Che sorpresa, Salvini difende gli abusi delle forze dell’ordine

https://thesubmarine.it/wp-content/uploads/2019/07/cover-salv.jpg

Questa è Hello, World!, la nostra rassegna mattiniera di attualità, cultura e internet. Tutte le mattine, un pugno di link da leggere, vedere e ascoltare.

Continuano a emergere dettagli sulla morte del carabiniere Mario Rega: è stato individuato il pusher che avrebbe venduto ai due statunitensi aspirina al posto di cocaina, ed è stato diffuso lʼaudio della telefonata di Sergio Brugiatelli — che avrebbe fatto da “mediatore” tra i due e il pusher — al 112. (Fanpage / la Repubblica)

Resta da chiarire come mai lʼoperazione sia stata gestita in questo modo, con lʼintervento di due militari in borghese, oltretutto non della stazione di riferimento. È probabile che Mario Rega sia andato a fare un “favore” a Brugiatelli: questʼultimo era un informatore delle forze dellʼordine e a quanto pare si conoscevano da tempo. (Fanpage)

Intanto sulla foto di Gabriel Christian Natale Hjorth bendato in caserma — rilanciata anche dai media internazionali — lʼArma dei Carabinieri ha annunciato unʼindagine interna e il trasferimento del carabiniere responsabile del bendaggio. (CNN / ANSA)

La foto è stata commentata anche dal ministro Salvini, che ha pubblicato una grafica da pagina becera di estrema destra, rifiutando di chiamare Hjorth una vittima, e tornando di nuovo a minacciare la “galera” a vita e i lavori forzati, diffusi come sappiamo in tutti i paesi sviluppati. (Facebook)

Che al ministro dell’Interno piaccia o meno la foto rivela un atto palesemente illegale nei confronti di una persona arrestata. Ma la destra italiana ha un problema radicato nel giustificare la violenza di polizia, spesso scambiando presupposti “metodi forti” con quello che è a tutti gli effetti tortura. (the Submarine, 13/07/2018)

Citiamo a riguardo la dichiarazione di Salvini quando nel luglio 2017 la Camera approvò il reato di tortura: “Se un Poliziotto o un Carabiniere provocheranno un “trauma psichico” o “sofferenze fisiche” a un delinquente appena arrestato, rischieranno da 5 a 12 anni di carcere! (…) Da oggi quindi, per arrestare qualcuno bisognerà chiedere “per favore” e sorridere…” (Facebook)

Anche Giuseppe Conte si è pronunciato sulla vicenda, parlando però di “trattamento che non corrisponde ai nostri valori,”. (la Repubblica)

Oggi a Somma Vesuviana si terranno i funerali del carabiniere, e saranno addirittura trasmessi in diretta su Rai 1 (forse la spettacolarizzazione della cronaca nera ci sta sfuggendo di mano? Azzardiamo). (ANSA)

* * *

Vuoi ricevere Hello, World! tutte le mattine direttamente via email? Sostieni the Submarine e abbonati alla newsletter. In cambio, oltre alla tua rassegna stampa preferita direttamente in inbox, riceverai link e contenuti extra, e la nostra eterna gratitudine.

* * *

Mondo

Almeno 65 persone sono state uccise in un attacco armato contro un funerale nel distretto di Nganzai, in Nigeria. I feriti sono una decina, di cui 8 gravi. La responsabilità dellʼattentato è quasi certamente da attribuire a Boko Haram. (Al Jazeera)

Per il secondo giorno consecutivo, la polizia di Hong Kong ha usato gas lacrimogeni contro i contestatori. Dopo gli scontri, l’ufficio per gli affari di Hong Kong e Macao del governo continentale ha annunciato che commenterà la vicenda in una conferenza stampa in giornata. È la prima volta dal 1997 che l’ufficio — e quindi il governo centrale cinese — si esprime ufficialmente sulla situazione a Hong Kong. L’annuncio secondo molti indica che la Cina ha raggiunto “una decisione” su come affrontare la crisi. (South China Morning Post)

La giunta militare sudanese ha annunciato l’arresto di almeno 140 soldati e di aver fermato un altro tentato colpo di stato da parte di fondamentalisti islamisti. Esattamente come gli arresti del mese scorso, la giunta non ha fornito ulteriori dettagli sul presunto tentativo di golpe. (Middle East Eye)

Il parlamento francese ha formato un comitato per investigare il ruolo “sospetto” della Francia nel conflitto in Libia. La Francia è stata più volte accusata di sostenere segretamente Haftar, tesi che sembrava essere stata dimostrata quando sono stati trovati missili francesi in una base aerea controllata dal generale. Ma il governo francese ha finora negato tutto. (Al–Aradi Al–Jadeed)

Un’altra sparatoria di massa negli Stati Uniti: questa volta al Gilroy Garlic Festival in California del Nord. Sono state colpite almeno undici persone, di cui tre sono morte. I testimoni hanno descritto l’attentatore come un maschio caucasico sulla trentina, armato di fucile “che sparava tre o quattro colpi al secondo.” Gli inquirenti non hanno ancora ipotizzato un movente. (NBC News)

Trump ha passato il weekend continuando a twittare contro Elijah Cummings e la città di Baltimora, nel contesto della sua nuova strategia iper–razzista in vista delle elezioni del 2020. Nel cercare materiale con cui attaccare il parlamentare il presidente ha anche retwittato Katie Hopkins, un’opininiosta di estrema destra britannica. (the Hill)

Continua intanto il gioco delle sedie musicali alla Casa bianca: Dan Coats, colpevole di aver fornito analisi sulla Russia e la Corea del Nord che non sono piaciute al presidente, lascerà il proprio posto di direttore dell’intelligence. direttore dell’intelligence che pochi giorni fa aveva attaccato Mueller definendo il Russiagate come una teoria del complotto. (the New York Times)

Alexei Navalny, il più noto oppositore a Putin, è stato spostato dalla prigione all’ospedale per aver “sviluppato un’allergia” che gli ha fortemente gonfiato il volto. Secondo la sua portavoce Navalny non ha mai sofferto di allergie. Un dottore ipotizza che sia stato ferito con sostanze chimiche. Navalny è stato arrestato lo scorso mercoledì per aver convocato una manifestazione non autorizzata. (BBC News)

Una banda di minatori dʼoro armati ha invaso la terra di una tribù indigena nel nord dellʼAmazzonia, uccidendo il loro leader e spingendo molti a fuggire dai propri villaggi. (the Rio Times)

Italia

La nave Gregoretti è ancora ormeggiata al porto di Augusta senza che nessuno dei 131 migranti ancora a bordo abbia potuto scendere. Il governo — per voce, stavolta, del ministro Toninelli — continua a chiedere che lʼUnione europea offra garanzie sulla redistribuzione dei naufraghi, prima di autorizzare lo sbarco. (il Fatto Quotidiano)

Tanto per non farsi mancare nulla, i giornalisti sono stati tenuti a debita distanza dalla banchina:

Il caso è del tutto analogo a quello che aveva interessato la nave Diciotti, ma vi sfidiamo a trovarlo sulle prime pagine dei principali quotidiani.

Cʼè stata unʼaltra aggressione fascista ai danni di un uomo che indossava una maglietta del Cinema America: questa volta è accaduto a Frosinone, durante un concerto di beneficienza, come ha denunciato lʼassociazione su Facebook. (Roma Today / Facebook)

Cult

Cos’è il debito intellettuale: non devono spaventarci le intelligenze artificiali che sbagliano; devono spaventarci le intelligenze artificiali che arrivano alle conclusioni giuste — ma non sappiamo bene come, perché ci impedisce di valutarne pienamente i veri limiti. Lo spiega Jonathan Zittrain in un lungo saggio su Medium. (via Boing Boing)

Gif di Peekasso

Le visioni di un futuro militarista e distopico continuano a animare il governo francese, che vorrebbe armare dei mini–satelliti di laser e mitra, che dovrebbero entrare in funzione entro il 2023 per proteggere i satelliti francesi. (Task & Purpose)

Ambiente

40 mila litri di gasolio sono stati riversati in mare nella remota isola di Guarello, in Patagonia, una delle zone più remote del pianeta e per questo più ricche di biodiversità da salvaguardare. (the Guardian)

La causa dellʼincidente ancora è poco chiara, ma la responsabilità sarebbe da attribuire allʼimpianto di una compagnia mineraria. Il Cile ha impiegato lʼesercito per contenere il versamento. (DW)

Oggi è lʼEarth Overshoot Day, ovvero il giorno in cui, secondo i calcoli del Global Footprint Network, abbiamo consumato tutte le risorse che il pianeta è in grado di rigenerare ogni anno. Tutti gli anni questa scadenza si anticipa, a dimostrazione che non stiamo facendo passi avanti nella salvaguardia ambientale. (Quartz)

* * *

Gif di Shark Week

Se ti piacciono Hello, World e the Submarine, ricorda di recensire la pagina su Facebook. A domani! 👋

Se ti piace il nostro lavoro e vuoi sostenerci, abbonati alla newsletter di Hello, World!, la nostra rassegna stampa del mattino.

Se invece vuoi discutere con la redazione, ci trovi su Ogopogo, il nostro gruppo Facebook.

Related

Share via

 

Ti piace il nostro lavoro? Sostienici!

Abbonati alla newsletter

di Hello, World!

 

Ogni mattina, una rassegna di link da leggere, vedere e ascoltare, direttamente nella tua inbox.