fbpx
 

La mini Tav e altri giocattoli

https://thesubmarine.it/wp-content/uploads/2019/03/1280px-Toy_train_to_go_to_the_hill_base_of_elephanta_caves-1280x960.jpg

choo choo, foto CC Vaikoovery

Questa è Hello, World!, la nostra rassegna mattiniera di attualità, cultura e internet. Tutte le mattine, un pugno di link da leggere, vedere e ascoltare.

Il presidente del consiglio Conte ha smentito le aperture verso un’eventuale “mini Tav,” ovvero un ridimensionamento dell’opera come compromesso all’interno del governo. Ma il Movimento 5 Stelle non ne vuole sapere. (Lettera 43)

L’ipotesi mini Tav era emersa anche qualche settimana fa, quando Di Maio l’aveva bollata senza mezzi termini come “una supercazzola.” (il Fatto Quotidiano, 4/02)

Ma che cosa sarebbe esattamente questa mini Tav? Sarebbe un progetto con un tracciato ridotto e lavori meno invasivi, disegnato nell’ottica di ridurre leggermente gli investimenti. La soluzione permetterebbe, però, al governo di salvar la faccia, dicendo di aver “ridiscusso il progetto” come promesso. (AGI)

Malgrado la posizione muscolare del mese scorso, Di Maio avrebbe commissionato un sondaggio per testare l’umore della base 5 Stelle. Secondo un retroscena del Corriere il risultato vedrebbe il 70% degli elettori del partito della Casaleggio a favore della Tav, un risultato che dovrebbe sciogliere ogni riserva da parte di Di Maio, che ora deve solo trovare uno spin per spostare la posizione del partito. (Corriere della Sera Roma)

Un supplemento dell’analisi costi-benefici, rivisto dagli stessi autori dell’originale, ha dimezzato i costi che dovrebbe sostenere l’Italia, riportandoli in linea con il mondo reale. Costi che, vuole una coincidenza beffarda, sono davvero uguali a quanto costerebbe sospendere l’opera. (Wired)

Secondo il ministro Toninelli il supplemento sarebbe “non scientifico.” E sarebbe stato pubblicato solo per alimentare “la discussione.” OK. (la Repubblica video)

Secondo il segretario uscente del Pd Martina, invece, Toninelli dovrebbe dimettersi. Il partito presenterà una mozione di sfiducia contro il ministro, “oggettivamente inadeguato al ruolo che deve gestire.” (RaiNews)

* * *

Vuoi ricevere Hello, World! tutte le mattine direttamente via email? Sostieni the Submarine e abbonati alla newsletter. In cambio, oltre alla tua rassegna stampa preferita direttamente in inbox, riceverai link e contenuti extra, e la nostra eterna gratitudine.

* * *

Mondo

Quando Trump ha dato l’ordine di conferire al genero Kushner autorizzazione all’accesso a documenti top secret malgrado le preoccupazioni dell’intelligence evidentemente non stava pensando che ora tira un’aria diversa. Il presidente del Comitato della Camera alla supervisione e alle riforme Cummings ha scritto una lettera di fuoco alla Casa bianca, e sta indagando per verificare se si tratti di abuso di potere. (the New York Times)

Il governo canadese di Ottawa ha annunciato che autorizzerà l’estradizione della direttrice finanziaria di Huawei Meng Wanzhou negli Stati Uniti. La decisione è stata presa allo scadere dei tre mesi dall’arresto, oltre i quali Ottawa doveva decidere se liberare la donna o accettare la richiesta statunitense. (CBC)

L’agenzia di stampa saudita ha annunciato che presto inizierà il processo delle donne attiviste arrestate lo scorso anno. Il comunicato non elenca i nomi delle donne sotto accusa e non indica per quali crimini saranno processate. Il mese scorso le condizioni in cui le donne erano state incarcerate aveva destato scandalo internazionale. (the Guardian)

Algeria. Decine di migliaia di persone hanno partecipato alle proteste contro la candidatura al quinto mandato del presidente Abdelaziz Bouteflika. Le proteste sono state generalmente pacifiche, tranne qualche tafferuglio con la polizia nelle vicinanze del palazzo presidenziale. (Al Jazeera)

Omar al-Bashir, il presidente del Sudan al centro delle proteste delle scorse settimane, ha annunciato che lascerà la presidenza del proprio partito per concentrarsi sugli affari di stato. Il suo sostituto nel National Congress Party, Ahmed Harun, ha molto in comune con Bashir — compreso l’essere ricercato dalla Corte penale internazionale per crimini di guerra in Darfur. (Al–Araby Al–Jadeed)

Come promesso, il Pakistan ha restituito all’India il pilota catturato nei giorni scorsi. “L’esercito pakistano mi ha trattato molto bene, sono molto professionali.” (BBC News)

Hamza bin Laden, su cui ora pende una taglia da un milione di dollari è stato privato della cittadinanza saudita. (the Guardian)

gif di Selena Gomez

Italia

Proseguono sull’Espresso (in edicola domani) le anticipazioni dell’inchiesta di Giovanni Tizian e Stefano Vergine sulle trattative per assicurare alla Lega un finanziamento da parte del Cremlino a partire da una compravendita di gasolio tra Eni e Rosneft — che negano la ricostruzione degli eventi, così come nega Gianluca Savoini, l’uomo di raccordo tra Matteo Salvini e la Russia. (la Repubblica)

Gli esperti delle Nazioni Unite hanno dichiarato che l’Italia “viola i diritti umani e i propri obblighi internazionali.” Dalla campagna contro le Ong al razzismo istituzionale, l’Italia sarà posta sotto revisione universale periodica dall’Alto commissariato per i diritti umani. (la Repubblica)

La presa di posizione degli “special rapporteur” dell’Onu era stata inviata lo scorso 12 novembre al governo, che aveva 60 giorni per rispondere prima che il rapporto diventasse pubblico. Ovviamente non è arrivata nessuna risposta. (Melting Pot Europa)

Se vuoi leggere il rapporto completo in pdf, lo trovi qui. (via Melting Pot Europa)

Continua intanto la sequela di dati che certificano l’andamento disastroso dell’economia italiana: l’Istat ha rivisto al ribasso il Pil del 2018, cresciuto solo dello 0,9%, rispetto all’1,6% del 2017. Il tasso di disoccupazione rimane stabile, con una lieve crescita di quello giovanile. A gennaio 2019 l’occupazione è cresciuta leggermente — ma non quella femminile. Allo stesso tempo cresce il debito pubblico, che non è mai stato così alto. (Quotidiano.net)

Leggi il testo integrale del report in Pdf sul sito dell’Istat.

Secondo i sondaggi, Nicola Zingaretti dovrebbe vincere senza problemi le primarie del Pd di domani, con una percentuale prevista attorno al 58%. (Fanpage)

Al termine di un incontro obbligatorio con l’europarlamentare leghista Lancini, agli studenti delle classi quinte di un istituto tecnico di Torino è stato distribuito un libro sull’“Onda del crimine migrante,” in cui si spiega che “i migranti sono più aggressivi dei ‘nativi.’” (Next Quotidiano)

Cult

Novecento anni fa Ismail al-Jazari ha inventato i primi robot: opere meccaniche che oggi possono sembrare semplici ma che stupiscono ancora per il loro funzionamento meccanico. Al–Jazari è stato autore del Compendio sulla teoria e sulla pratica delle arti meccaniche, in cui descriveva il funzionamento di vari automi di sua invenzione. Guarda le foto di Rabia Iclal Turan dall’esposizione che per la prima volta raccoglie le opere di al–Jazari a Istanbul. (Middle East Eye)

Dietro ai frequenti atti di intolleranza istituzionale nei confronti di chi vive per strada si nasconde un “mito” piuttosto radicato anche nel sentire comune: quello del “senzatetto volontario.” Ma le ricerche etnografiche suggeriscono una realtà un po’ diversa, a partire dalla definizione del concetto di “libera scelta.” (Dinamopress)

Dalle app per monitorare l’allattamento ai calzini che misurano la temperatura e il battito cardiaco: il controllo digitale dei neonati sta diventando un’ossessione sempre più diffusa. (the Guardian)

Guarda i bellissimi acquerelli di John R. R. Tolkien. (the Paris Review)

Ambiente

In Italia si parla troppo poco di ambiente e ecologia. In linea con gli scioperi per il clima che sull’onda di Greta Thunberg stanno prendendo piede in tutta Europa ogni venerdì, fino alle elezioni europee Linkiesta dedicherà la propria copertura del venerdì unicamente alle questioni ambientali. (Linkiesta)

Ieri migliaia di studenti sono scesi in piazza ad Amburgo, e la giovane attivista svedese era con loro. (DW)

“La gente fraintende il motivo per cui stiamo scioperando,” spiega a Euronews la ventiduenne Luisa Neubauer. “Non lo facciamo per dire alle persone quando mangiare carne e quando no. Scioperiamo perché vogliamo che il governo faccia qualcosa.” (euronews)

Spazio

Poco fa SpaceX ha lanciato per conto della Nasa la propria capsula capace di trasportare fino a sette astronauti, la prima statunitense dopo il pensionamento degli Shuttle. Questa volta non c’era nessuno a bordo (a parte un manichino di nome Ripley e un pupazzo a forma di pianeta Terra), ma se il test riuscirà sarà un importante passo avanti per i viaggi spaziali. (the New York Times)

Il lancio è stato ripreso in diretta sul canale di streaming della NASA. (YouTube)

Animali

Questi ricercatori dell’Università del Michigan erano molto emozionati di aver trovato nella foresta amazzonica in Perù una tarantola così grande ch al posto di insetti si mangia degli interi opossum. Noi ora non dormiremo per qualche giorno. (CNN)

A proposito di creature giganti: in California è stato trovato spiaggiato un rarissimo esemplare di Mola tecta, un pesce lungo circa due metri che si pensava vivesse soltanto nell’emisfero meridionale. (BBC News)

Cucina

I cittadini statunitensi mangiano troppe uova, quasi 300 a testa all’anno in media, per un totale di 95 milioni di uova a livello nazionale. (the Kitchn)

A proposito, su Atlas Obscura c’è la storia di Massimo Rapella, che in Valtellina alleva polli e galline allo stato brado, lasciandoli liberi di scorrazzare in mezzo ai boschi.

* * *

Se ti piacciono Hello, World e the Submarine, ricorda di recensire la pagina su Facebook. A domani! 👋

Related

Resta nel nostro radar.

Segui the Submarine su Instagram e Twitter,
iscriviti al nostro canale Telegram
o alla nostra newsletter settimanale gratuita.

Share via