in copertina, via Twitter

Questo è Hello, World!, la nostra rassegna mattiniera di attualità, cultura e internet. Tutte le mattine, un pugno di link da leggere, vedere e ascoltare.

La Commissione europea ha tagliato le stime del governo Conte sulla manovra: il rapporto deficit/Pil non salirebbe al 2,4% come previsto dal governo italiano, ma al 2,9%, arrivando a sfondare il tetto del 3% nel 2020, almeno al 3,1%. (la Repubblica)

Secondo il ministro dell’Economia Tria l’analisi della Commissione europea sarebbe “non attenta e parziale,” e non terrebbe conto “dell’andamento dei conti pubblici italiani.” Il ministro Tria si è augurato che continui il “dialogo costruttivo” con la Commissione, ma non è assolutamente chiaro dove il governo pensi di andare a parare. (il Sole 24Ore)

Il commissario agli Affari economici Moscovici ha sottolineato che l’Italia non sta subendo nessun tipo di “trattamento particolare,” e che “sono abituali scarti tra le previsioni.” Secondo le previsioni della Commissione l’Italia si dovrebbe preparare a un biennio peggiore di quello del Regno Unito, scosso dalle procedure per la Brexit. (Lettera43)

Come sta messa l’Italia, spiegato in un tweet:

È difficile dar torto alla Commissione: le previsioni del governo sono tra l’ambizioso e il fantastico, proprio mentre i dati veri descrivono come chiuso il periodo di timidissima crescita che aveva interessato il paese dal 2015. (Fanpage, 30/10/2018)

Ma a prescindere da quello che dice la Commissione, questi soldi vale la pena spenderli così? Di fronte ai numeri reali del reddito di “cittadinanza” come lo vorrebbe fare il governo, è difficile inquadrare la manovra, che spende troppo senza fare davvero passi importanti verso un reddito universale. (HuffPost)

La gestione delle risorse economiche da parte del governo resta, diciamo, altamente creativa. Come nel caso del “decreto Genova,” dove ci sono due condoni e il perdono per i fanghi alla diossina ma non i soldi per la ricostruzione del Ponte Morandi. 👌 (Next Quotidiano)

* * *

Abbonati a una newsletter altamente creativa: e sostieni the Submarine.

* * *

Mondo

Un veterano della marina militare statunitense ha aperto il fuoco in un bar pieno a Thousand Oaks, poco lontano da Los Angeles, uccidendo 12 persone. (BBC News)

Se non state tenendo il conto, questa è la trecentoundicesima strage negli Stati Uniti dall’inizio dell’anno (l’otto novembre è il trecentododicesimo giorno dell’anno). Dal massacro di Sandy Hook, che ha aperto per la prima volta seriamente il dibattito sul controllo delle armi negli Stati Uniti, ci sono state 1897 sparatorie. L’infografica di Vox.

Intanto la Casa bianca è impegnata ad affrontare i veri problemi del paese, come limitare i punti “di accesso” nel confine dove migranti che arrivano dal Messico possono produrre una richiesta d’asilo. (NPR)

Secondo una fonte di Al Jazeera presso la procura turca, gli inquirenti avrebbero trovato tracce di acido e altre sostanze chimiche nella residenza di uno dei generali sospettati dell’assassinio di Jamal Khashoggi. (Al Jazeera)

Nel corso dell’ultimo mese i leader politici israeliani sono stati impegnati in una serie di visite presso tutte le principali figure arabe del Golfo, nell’esplicito tentativo di integrare ulteriormente Israele nell’economia “araba” della zona, e isolare ulteriormente la comunità palestinese. (Middle East Eye)

I curdi del villaggio di Ashma, circondato da ulivi e a un passo dal confine con la Turchia, temono un imminente attacco da parte dell’esercito turco, che da più di una settimana sta ammassando forze lungo il confine, segnato col filo spinato. (Arab News)

La polizia catalana ha arrestato un estremista franchista che stava pianificando di uccidere il primo ministro spagnolo Pedro Sánchez. L’uomo aveva espresso in gruppi WhatsApp il proprio sdegno per la decisione del governo di esumare i resti del dittatore. (El País)

La città di Seoul ha annunciato il progetto per la costruzione di una rete di strade ciclabili sopraelevate sul modello del Bicycle Snake di Copenhagen e del mai realizzato SkyCycle londinese. (the Hankyoreh)

Gif di Lev.

Internet

Sono servite proteste da parte di più di 20 mila lavoratori, ma alla fine l’ad di Google Sundar Pichai ha annunciato nuove misure per contrastare le molestie sessuali sul posto di lavoro. Tutte le altre richieste dei lavoratori, però, sono state disattese. (the New York Times)

Italia

Ma Salvini andava veramente al Leoncavallo? Giuliano Santoro ricostruisce la storia di uno dei miti sulla gioventù del ministro dell’interno. (Jacobin Italia)

A quanto pare, non passa giorno senza che la Lega tenti di favorire in qualche modo evasori fiscali grandi e piccini: stavolta, con un emendamento al decreto fiscale, vorrebbe estendere il condono anche alle tasse comunali come Imu e Tasi. (ANSA)

Uno stratagemma collaudato per far funzionare le cose all’interno di questo governo è: rimandare tutto quello che si può rimandare. Così, l’accordo sulla riforma della prescrizione è stato raggiunto — ma se ne riparla nel 2020. Intanto, l’Unione delle Camere penali ha indetto 4 giorni di sciopero. (il Sole 24 Ore)

Ma sono in molti nel Movimento 5 Stelle ad aver fiutato l’ennesima “fregatura” da parte dell’alleato: perché secondo la Lega non bastano solo i 14 mesi di tempi accordati con la ministra Bongiorno, ma serve anche una complessiva riforma del processo penale. (Corriere della Sera)

Questioni di genere

Vi ricordate dell’Università medica di Tokyo, che negava di aver discriminato le candidate donne, e che poi aveva ammesso la pratica, perché “più donne abbandonano la carriera, quando diventano madri”? Ora ha ammesso agli studi più di 60 ragazze che negli scorsi due anni aveva respinto scorrettamente. (ABC News)

Cult

Questi ricercatori davvero acuti sono arrivati alla conclusione che il modo più efficace per ostacolare la pirateria online è minacciare la gente. (Quartz)

Gif di ALEX KAO.

Questo speaker motivazionale olandese vuole farsi cambiare l’età anagrafica da 69 anni a 49 anni perché si sente giovane dentro, e per beccare di più su Tinder, e, sospettiamo, perché è un troll anti–trans. (the Guardian)

Robyn Denholm è stata nominata presidente di Tesla: assumerà il difficilissimo compito di dover sopportare Elon Musk. (Reuters)

In occasione del centenario della nascita di Primo Levi, il Centro Primo Levi di Torino vorrebbe rintracciare tutte le 2500 copie della prima tiratura di Se questo è un uomo, pubblicato nel 1947. (la Repubblica)

Giornalismi

Negli Stati Uniti è ufficialmente iniziata l’era della propaganda attraverso video manipolati. Sarah Sanders, l’addetta stampa della Casa bianca, ha diffuso un video in cui un gesto di difesa del giornalista della CNN Jim Acosta sembra essere quasi una mossa di karate per giustificare la sua espulsione dalla Casa bianca. (Vox)

Intanto, in Cina, l’agenzia stampa statale Xinhua ha fatto esordire un nuovo mezzobusto — che però è realizzato in CGI, e la cui voce è generata completamente attraverso sintesi vocale. (the Verge)

Cose da bere

Questi archeologi hanno rinvenuto un antichissimo vaso nella Cina centrale, contenente 3,5 litri di vino invecchiato almeno 2000 anni. Secondo gli studiosi, il vino sarebbe bevibile, ma “non lo raccomandano a nessuno.” (South China Morning Post)

* * *

Se ti piacciono Hello, World e the Submarine, ricorda di recensire la pagina su Facebook. A domani! 👋

— FIN —