Questo è Hello, World!, la nostra rassegna mattiniera di attualità, cultura e internet. Tutte le mattine, un pugno di link da leggere, vedere e ascoltare.

Dopo l’incontro tra Salvini e Berlusconi ad Arcore, ieri un vertice di quattro ore a Palazzo Grazioli esteso anche a Giorgia Meloni sembra aver resuscitato l’alleanza di centrodestra. È una conferma dell’abilità di Salvini nel tenere il piede in più scarpe. (HuffPost)

La riunione tra i vecchi alleati, fa sapere la Lega “è servita a chiarire questioni in vista delle regionali. Sul territorio, dove le alleanze con gli esponenti locali di Fi e Fdi funzionano e hanno portato buoni risultati sarà riproposta la formula.” (ANSA)

Berlusconi ha detto che “in un futuro non lontano il centrodestra tornerà al governo,” spingendo Salvini a rassicurare gli alleati: “Andremo avanti cinque anni.” (Blitz Quotidiano)

Il centrodestra si presenterà unito in Piemonte, Abruzzo, Basilicata e Sardegna, e a tutti gli altri appuntamenti amministrativi. Secondo Meloni si tratta della prova che la Lega sia ancorata al centrodestra, perché “Si stanno rendendo conto che è difficile trovare sintesi con M5S, strutturalmente di sinistra.” (la Repubblica)

Salvini è stato assente dall’incontro per due ore, per finalizzare le pretese leghiste — e del centrodestra — sulla manovra, schiacciando qualsiasi speranza che restino risorse anche per le promesse del Movimento 5 stelle. Ma nella lista delle figure che Salvini ha promesso di difendere c’è un importante assente: tutti i lavoratori dipendenti. (HuffPost)

I giornali parlano di “irritazione” da parte dei vertici del Movimento 5 Stelle, che già teme di non essere accontentato sulle proprie richieste per la legge di bilancio, in primis il reddito di cittadinanza. (Corriere della Sera)

Immaginiamo che a porte chiuse la Lega dovrà spiegare come far coincidere il rispetto del “contratto di governo” con il ritrovato impegno di — citiamo dal comunicato dei tre — “trasformare in atti dell’esecutivo i principali punti del programma di centrodestra.” Ma il gioco è fin troppo chiaro: rendere l’alleato di maggioranza completamente mansueto, per provare a tornare all’attacco con i decreti su sicurezza e migranti. (il manifesto)

* * *

Vuoi ricevere Hello, World! tutte le mattine direttamente via email? Sostieni the Submarine e abbonati alla newsletter. In cambio, oltre alla tua rassegna stampa preferita direttamente in inbox, riceverai link e contenuti extra, e la nostra eterna gratitudine.

* * *

Mondo

Dentro il regime paranoico di al–Sisi, a cui dopo essersi disfatto di islamisti e dell’opposizione progressista non resta che attaccare i propri lealisti. (Middle East Eye)

Una fotostoria raggelante di Becky Bakr Abdulla per il Norwegian Refugee Council racconta le condizioni di vita delle famiglie in Yemen, letteralmente tra le macerie. (Al Jazeera)

“Beh, almeno hai ottenuto una bella barca!” L’ha detto Trump a uno dei residenti delle zone allagate dall’uragano Florence in North Carolina, che si è ritrovato una barca in giardino. (the Washington Post)

Altre brillanti idee del presidente degli Stati Uniti? Suggerire alla Spagna di costruire un muro nel deserto del Sahara per fermare i migranti. (USA Today)

Sul confine statunitense, intanto, l’authority contro le migrazioni ICE sta usando i bambini incarcerati come esche per arrestare le famiglie senza documenti che cercano di raggiungerli. (CNN)

La procura di Nanterre ha ordinato una perizia psichiatrica per Marine Le Pen, nell’ambito dell’inchiesta che la vede indagata per aver diffuso su Twitter alcune foto delle esecuzioni dell’Isis nel 2015. “Un obbligo legale, non un regime speciale per Marine Le Pen,” spiegano i giudici, ma lei non l’ha presa affatto bene. (Giornalettismo / le Monde)

Le autorità tedesche hanno sospeso le operazioni di sgombero degli attivisti ambientalisti dalla foresta di Hambach dopo la morte accidentale di un giornalista, in seguito a una caduta di 20 metri da un ponte che collegava due case sugli alberi. (DW)

Nel corso della propria visita in Corea del Nord il presidente sudcoreano Moon si è ufficialmente schierato nel chiedere agli Stati Uniti di partecipare alla dichiarazione di pace tra le due Coree, per dare un incentivo al Nord a procedere con la denuclearizzazione.

Tanzania. Almeno 44 persone sono morte nel naufragio di un battello sul Lago Vittoria, ma si teme che il bilancio finale delle vittime possa salire fino a 200. (the Guardian)

Qualcuno ha “perso” l’equivalente di 104 milioni di dollari statunitensi in dollari liberiani. Le banconote erano arrivate in nave dalle stamperie in Svezia e Cina — e costituiscono il 5% del PIL del paese. (Quartz)

Per risparmiare fondi pubblici, il presidente eletto messicano Lopez Obrador insiste nell’utilizzare voli commerciali per i propri viaggi istituzionali, anche quando gli capita di fare ore di ritardo. (BBC News)

Non c’è neanche un leader europeo che sia convinto che il piano di Theresa May sulla Brexit funzionerà. (the Independent)

Internet

Documenti di Facebook ottenuti da Motherboard rivelano che il servizio è finalmente scosso da un dibattito interno su cosa l’azienda debba considerare suprematismo bianco. (Motherboard)

Italia

La nave Aquarius — ora Aquarius 2 — ha rifiutato di consegnare alla Guardia costiera libica 11 naufraghi soccorsi ieri mattina. Non è chiaro in quale porto sicuro potrà approdare. (il manifesto)

È legge il decreto Milleproroghe, approvato al Senato con 151 sì e 93 no. Nel testo, oltre alla conferma fino a marzo 2019 delle autocertificazioni per i vaccini, restano bloccati 1,6 miliardi di euro di fondi del bando periferie. (Rai News)

La delegazione dell’Anci, di cui fa parte anche il sindaco grillino di Livorno Nogarin, ha annunciato l’interruzione delle relazioni istituzionali con il governo Conte. A causare la rottura, il mancato impegno sui fondi per le periferie. (la Repubblica)

Rocco Casalino, portavoce di Conte e responsabile della comunicazione del Movimento 5 Stelle, è il dipendente più pagato di Palazzo Chigi — più dello stesso Conte. (il Sole 24 Ore)

Adesso che la questione della restituzione dei 49 milioni di euro della Lega è superata, l’attenzione dei magistrati si sposta sui bilanci del partito, dove dal 2012 al 2017 ci sono 30 milioni di uscite “giustificate” solo come “oneri diversi di gestione.” (Giornalettismo)

Come mai il governo non ha ancora revocato la concessione di Autostrade? Perché le basi giuridiche per farlo sono tremebonde, e soprattutto perché la revoca costerebbe 20 miliardi di euro. (Next Quotidiano)

Cult

È morta a 87 anni Inge Feltrinelli, ultima editrice rivoluzionaria. Ha gestito la casa editrice dal 1967, quando il marito Giangiacomo si diede alla clandestinità. (il Sole 24Ore

Cattive notizie per le etichette discografiche: Spotify permetterà agli artisti indipendenti di caricare la propria musica direttamente sulla piattaforma, senza intermediazioni. (TechCrunch)

Questi scienziati hanno scoperto che il virus Zika può essere usato per uccidere le cellule staminali che fanno sopravvivere i tumori al cervello. (Gizmodo)

Unhasu è un nuovo marchio di cosmetica che vuole scontrarsi con Chanel e Shiseido. Ah, ed è prodotto dalla Corea del Nord. (Quartzy)

Questi fossili vecchi 558 milioni di anni sono i resti delle forme di vita più vecchie mai scoperte, più vecchie di almeno 20 milioni di anni dell’esplosione cambriana che ha popolato il pianeta. (the Guardian)

Distopia

Secondo Amazon, Alexa sarà presto in grado di suggerire agli utenti cose che potrebbero essersi dimenticati. “Possiamo effettivamente programmare l’intuizione,” ha detto il vicepresidente dell’azienda Daniel Rausch. (the Guardian)

Animali

I polpi di solito non sono animali molto socievoli, ma quando sono fatti di MDMA è tutta un’altra storia. (the Guardian)

* * *

Se ti piacciono Hello, World e the Submarine, ricorda di recensire la pagina su Facebook. A domani! 👋

Unisciti a Ogopogo, il nostro gruppo su Facebook, per discutere con la redazione.
No more articles
Share via