in copertina, foto da B-art 2017

Che impegni avete sabato prossimo? Noi saremo al festival d’arte di Lato B al giardino comunitario Lea Garofalo in viale Montello a Milano.

Sarà una giornata dedicata al tema della commistione: dalla pittura al teatro, passando per quattro concerti musicali, B-art vuole offrire esperienze e divertimento per tutti. Le gallerie a cielo aperto di B-art al giardino comunitario Lea Garofalo saranno accompagnate tutto il giorno da musica dal vivo e performance musicali.

Abbiamo incontrato Daniela Fiorentino del duo CrossWay, dedicato alla sperimentazione interculturale e alla commistione di genere nel contesto del jazz, con clarinetto, basso e chitarra; e Ex_tro Duo – Expressions Trouvées, che presenterà una performance di musica elettronica in cui racconteranno l’esplorazione dei sentimenti umani da parte di un robot.

Il palco di B-art non si ferma un momento tutta la sera:

16:45 Arrivo al giardino della GLAMourga Macao (corteo in via Paolo Sarpi dalle 16.30)
18:00–18:30 CrossWay duo (jazz session)
18:45–19:05 Nicholas Guido (danza contemporanea)
19:20–19:50 I Pixel (indie-rock)
20:15–21:05 “La Luna Nuova” — Compagnia Paolo Sette con musiche di Pietro Rodeghiero (spettacolo di burattini)
21:20–21:50 I Michele Sannelli’s Gonghers (ensamble jazz)
21:05–22:25 “Being Human” – Ex_tro Duo – Expressions Trouvées (performance)
22:45–23:25 “Macbeth, aut Idola Teatri” – Compagnia Ragli (spettacolo teatrale)
23:40–00:10 Francesco Mortellaro Manouche Trio (jazz session)

Il programma completo di B-art, il 22 settembre al giardino comunitario Lea Garofalo, è disponibile sul sito di Lato B.

Per ricevere tutti gli aggiornamenti sul programma e non perdere nessuna novità, metti Parteciperò all’evento su Facebook.

contenuto sponsorizzato da Lato B

undermedia

— FIN —