Questo è Hello, World!, la nostra rassegna mattiniera di attualità, cultura e internet. Tutte le mattine, un pugno di link da leggere, vedere e ascoltare.

Per la prima volta negli Stati Uniti, gli autisti di Uber e Lyft avranno un salario minimo legale stabilito per legge. È una delle misure decise dal consiglio comunale di New York, che ha anche imposto un numero massimo di vetture in circolazione per i due servizi. (Quartz)

Le nuove norme prevedono uno stop di 12 mesi all’espansione della flotta delle due aziende, che però potranno chiedere di aggiungere veicoli se possono dimostrare che aree della città sono poco servite. Inoltre, le automobili con accesso per disabili in carrozzina non sono comprese nel blocco. (Recode)

Il voto ha il supporto compatto della New York Taxi Workers Alliance, organizzazione che difende i diritti sia di tassisti “convenzionali” che di autisti dei due servizi. Dallo scorso novembre sono sei i suicidi di tassisti newyorkesi schiacciati dalle difficoltà economiche. (BuzzFeed News)

Non si può non menzionare il caso di Doug Schifter, tassista sessantenne che si è ucciso con un colpo di pistola davanti al municipio della città di New York lo scorso febbraio, dopo aver scritto un post in cui spiegava la propria azione su Facebook. (the New York Times, 6 febbraio 2018 / Facebook, post del 5 febbraio)

“Uber e Lyft hanno speso milioni di dollari per fare lobby, lanciando campagne pubblicitarie di disinformazione per sostenere il proprio programma di fanatismo libertarianista contro ogni regolazione. Oggi la città di New York ha detto basta,” si legge nel comunicato stampa della New York Taxi Workers Alliance.

Le due aziende hanno minacciato che la legge allungherà i tempi di attesa per i propri clienti, ma la presenza di così tante macchine che girano vuote per la città in attesa di clienti rendono il traffico più congestionato per tutti. (Streetblog NYC)

Sotto la patina di “rivoluzionarietà” di cui si è circondato Uber c’è un’azienda nota per episodi di misoginia, condizioni di lavoro disumane, sistematica mancanza di rispetto per le leggi di governi locali. La notizia più recente nella lista interminabile di scandali che hanno coinvolto la società è la sospensione di autisti transgender. (CNBC)

tutte le foto dalla campagna della New York Taxi Workers Alliance

* * *

Vuoi ricevere Hello, World! tutte le mattine direttamente via email? Sostieni the Submarine e abbonati alla newsletter. In cambio, oltre alla tua rassegna stampa preferita direttamente in inbox, riceverai link e contenuti extra, e la nostra eterna gratitudine.

* * *

Mondo

Secondo l’agenzia di stampa di stato indonesiana, il bilancio dei morti causati dal terremoto che ha colpito domenica l’isola di Lombok è quasi triplicato. Mentre i soccorsi continuano a cercare i dispersi, si contano tra le 226 e le 381 vittime. (the Guardian)

Il governo del Congo ha annunciato che il presidente Joseph Kabila non si candiderà per essere rieletto. Kabila è al potere dalla morte del padre nel 2001, e da allora ha vinto due tornate elettorali, ma la costituzione della repubblica gli impedisce di presentarsi una terza volta. Dubbi sulla sua volontà di candidarsi nuovamente hanno scatenato proteste dal 2016, alimentando conflitti costati la vita a decine di contestatori. (Quartz Africa)

Gli analisti politici concordano sul fatto che l’Arabia Saudita stia usando l’escalation diplomatica con il Canada per lanciare un messaggio, che suona più o meno così: guai a parlare male di come gestiamo i diritti umani. (Al Jazeera)

Un po’ a sorpresa, il Dipartimento di Stato americano ha annunciato nuove sanzioni contro la Russia per l’avvelenamento di Sergej e Yulia Skripal. La prima tranche dovrebbe diventare effettiva il 22 agosto, con la possibilità di un secondo giro più stringente se la Russia non risponderà a certi criteri sulla limitazione delle armi chimiche. (CNN)

Il governatore della Virginia ha dichiarato lo stato di emergenza a Charlottesville per l’anniversario della violenta manifestazione di alt-right e neonazisti dello scorso agosto. (ABC News)

Dal canto loro, i suprematisti bianchi stanno organizzando una seconda edizione di “Unite the Right,” questa volta a Washington, DC, il 12 agosto, per “protestare contro gli abusi di diritti civili subiti a Charlottesville” — non è ben chiaro quali. All’evento sono attese circa 400 persone, mentre numerose organizzazioni stanno programmando una contro-protesta. (the Cut)

Vi ricordate Donald “se parlassi con Mueller gli farei cambiare idea” Trump? I suoi avvocati hanno rifiutato la richiesta del procuratore di interrogare il presidente, aprendo una battaglia legale che sarà lunga e violenta. (the New York Times)

A proposito, come sta andando il processo contro Paul Manafort? Sta andando che per intaccare la credibilità del testimone Rick Grimes la difesa ha cercato di elencare tutte le volte che ha tradito la moglie. (the New York Times)

Internet

L’amministratore di Twitter Jack Dorsey è tornato a difendere la sistemica difesa dell’estrema destra ad opera della propria piattaforma. Facebook, YouTube e Spotify hanno seguito l’esempio di Apple nel mettere al bando i contenuti di Alex Jones, ma secondo Dorsey nessuno dei contenuti caricati dalla star neo–nazista infrange le regole del servizio. (the Verge)

La dichiarazione di Dorsey è stata ampiamente criticata da tutta la stampa. Alla disperata ricerca di consenso, Dorsey ha chiamato il radio show trumpista di Sean Hannity. (Business Insider)

Italia

“Schiavi mai,” è la frase simbolo della manifestazione dei berretti rossi di Foggia, i braccianti agricoli costretti a lavorare in condizioni, e con una paga, disumane. (la Repubblica tv)

Erano un migliaio le persone raccolte in un’altra manifestazione, questa organizzata da Cgil, Cisl e Uil, per esprimere la propria rabbia dopo gli incidenti del 4 e del 6 agosto. Il segretario generale della Cgil Puglia Gesmundo ha dichiarato: “Non ci sono piaciute le parole del Premier Conte e del Ministro Salvini. Glielo diciamo noi perché la legge 199 contro il caporalato non ha funzionato come si immaginava: perché non è stata applicata fino in fondo.” (FoggiaToday)

Sindaci e Partito democratico insorgono contro la decisione di tagliare i fondi per il Piano Periferie all’interno del Milleproroghe. (la Repubblica)

A proposito di Partito democratico: in una diretta su Facebook torna a farsi vedere Matteo Renzi, che attacca il governo e si dice pronto per un nuovo Pd, che secondo lui dovrà ricominciare dalla società civile… riunita alla prossima Leopolda. (Corriere della Sera)

Intanto cominciate a fare conoscenza con il generale della Guardia di finanza Antonio Maggiore, nominato dal governo nuovo capo dell’Agenzia delle entrate. Dovrà raggiungere la “pace fiscale” tanto agognata dalla Lega. (HuffPost)

I presidi italiani hanno preso una posizione molto forte contro la ministra della Salute, Giulia Grillo, in particolare sulla possibilità di creare classi di bambini vaccinati in cui inserire gli studenti immunodepressi. Senza certificato di vaccinazione, in sostanza, affermano che non si potrà entrare a scuola. (la Stampa)

Come ogni anno, l’anniversario della strage di Marcinelle diventa l’occasione delle peggiori sparate sul tema immigrazione/emigrazione. Il ministro degli Esteri Moavero Milanesi ha detto una cosa di sostanziale buonsenso — “non dimentichiamo che i nostri padri e nonni erano migranti” — che però secondo Salvini “manca di rispetto agli italiani.” A mettere d’accordo tutti ci pensa Di Maio, secondo cui “la tragedia ci insegna che non bisogna emigrare.” Come a dire: se emigri per cercare un futuro migliore e poi muori te la sei cercata. (la Repubblica)

Questioni di genere

Dopo 12 ore di dibattito il Senato argentino non ha ancora deciso se approvare la legge che prevede la legalizzazione dell’aborto nelle prime 14 settimane. (Associated Press)

Milano

Una capotreno di Trenord ha diffuso sul regionale Milano-Cremona il seguente messaggio: “I passeggeri sono pregati di non dare monete ai molestatori. Scendete perché avete rotto. E nemmeno agli zingari: scendete alla prossima fermata, perché avete rotto i c…” Ovviamente Salvini l’ha difesa. (la Repubblica Milano)

Siete studenti fuori sede e cercate una guida per prendere in affitto una casa a Milano il prossimo anno? Non vi invidiamo; questa tabella sui prezzi però potrebbe esservi utile. (Corriere della Sera Milano)

Cult

Si chiama Parker Solar Probe ed è il satellite della NASA che si spingerà vicino al Sole più di ogni altro, andando a sistemarsi nella sua corona. (BBC News)

Questo artista conservatore ha costruito un cartonato di Trump alto sei metri, e l’ha disegnato, diciamo, molto meglio piazzato del Trump in carne e ossa. (ABC 7)

Sommersi dalle lamentele, Airbnb ha cancellato un contest che prevedeva il premio di passare una notte nella Grande muraglia cinese. (BuzzFeed News)

Nel tentativo di migliorare il ritmo dello spettacolo televisivo gli Oscar pre-registreranno le premiazioni meno importanti, per poi unirle in un montaggio più rapido. L’Academy prevede anche l’introduzione di un premio per il film “più popolare.” 😩 (the Hollywood Reporter)

Da Vox Borders, di cui se non state guardando la seconda stagione vi state perdendo un contenuto di qualità: come i led hanno rovinato cambiato i paesaggi di Hong Kong, sostituendosi ai neon.

Giornalismi

Continuano gli strascichi contro Sky News per una recente intervista all’estremista di destra Blair Cottrell. Ora i programmi dell’emittente non saranno più trasmessi nelle stazioni della metropolitana di Melbourne. (the Guardian)

* * *

Se ti piacciono Hello, World e the Submarine, ricorda di recensire la pagina su Facebook. A domani! 👋

— FIN —