Questa va dritta nel curriculum, via Facebook

Questo è Hello, World!, la nostra rassegna mattiniera di attualità, cultura e internet. Tutte le mattine, un pugno di link da leggere, vedere e ascoltare.

È la fine del diritto d’asilo in Italia: la nave Asso 28, un’imbarcazione che batte bandiera italiana di supporto a una piattaforma petrolifera, ha raccolto dalle acque 108 persone, per poi portarle al porto di Tripoli. È un’operazione in violazione delle leggi internazionali che garantiscono il diritto d’asilo — non essendo la Libia considerata un porto sicuro. (Next)

La notizia è arrivata in Italia grazie alle denunce di Open Arms e Nicola Fratoianni:

Daisy Osakue, campionessa italiana del lancio del disco, è stata colpita al volto da un uovo lanciato da un’automobile in corse, mentre tornava a casa a piedi a Moncalieri. I due uomini nella macchina, secondo l’atleta, pensavano probabilmente di colpire una prostituta, che spesso sostano su quella strada. (la Repubblica)

“Si dà la colpa di tutto quello che non funziona agli immigrati, che sono una minoranza. E qualcuno, fomentato da altri, comincia a pensare di farsi giustizia da solo. Invece no: dobbiamo trovare la forza di risolvere i problemi insieme.” La lettera di Daisy Osakue alla Stampa.

Nel frattempo, l’assimilazione del Movimento 5 Stelle a stampella della Lega è terminata: anche secondo Di Maio non c’è nessuna emergenza razzismo (il Post)

Di fronte all’emergenza crescente di violenze razziste in Italia — e mentre il governo continua a trattare il diritto internazionale come carta straccia — il Pd è finalmente pronto a organizzare una grande manifestazione di protesta. Ma… a settembre, dopo le ferie. Un’altra pagina dal manuale per garantire la propria irrilevanza. (Rainews)

Negli Stati Uniti, intanto, com’è andato l’incontro bilaterale tra Conte e Trump? Bene: i due a quanto pare si intendono alla perfezione — specialmente sulla gestione dell’immigrazione — una cosa di cui non andare molto orgogliosi. (il Post)

Trump, in vera difficoltà diplomatica con l’Unione Europea, spera di poter usare l’Italia come punto di riferimento per la zona, una sorta di “paesino” intermediario nell’asse del fondamentalismo cristiano con la Russia. (HuffPost)

Conte era andato negli Stati Uniti per proporre una “cabina di regia permanente” sulla Libia. Cosa vuol dire una cabina di regia permanente? Questi sono tutti i dettagli che abbiamo finora: ¯\_(ツ)_/¯ (la Stampa)

Mondo

Lo Stato Islamico ha rivendicato l’uccisione di 4 ciclisti stranieri in Tajikistan, investiti da un’auto nel distretto di Danghara. (BBC News)

Le quattro componenti delle Pussy Riot arrestate per l’invasione di campo durante la finale dei Mondiali sono state arrestate di nuovo nel giorno in cui avrebbero dovuto lasciare la prigione. (NME)

Nonostante gli impegni per la denuclearizzazione e l’apertura diplomatica con gli Stati Uniti e la Corea del Sud, la Corea del Nord sta continuando a lavorare al proprio programma missilistico: i satelliti spia statunitensi hanno individuato nuove attività attorno alla base militare di Sanumdong. (the Guardian)

Tra una minaccia di guerra e l’altra, Trump ha dichiarato di essere disposto a incontrare il presidente iraniano Rouhani “senza pre-condizioni.” In seguito, sia il segretario di stato Mike Pompeo che i consiglieri di Rouhani hanno messo qualche paletto. (France 24)

Intanto, inizia oggi il primo processo (di due) a Paul Manafort. È il primo processo a scaturire dalle indagini del procuratore speciale Mueller. Ma in questo processo non si parlerà di possibili legami tra operativi russi e comitato elettorale di Trump. (the New York Times)

Mueller ha bisogno di una vittoria, con la propria indagine sotto attacco costante da parte dei repubblicani. L’assoluzione di Manafort sarebbe un colpo politico insostenibile. (Politico)

4 milioni di persone potrebbero essere private della propria cittadinanza in India, nello stato dell’Assam, a causa di un nuovo registro anagrafico nazionale pensato per escludere gli immigrati illegali dal Bangladesh. (CNN)

Le alluvioni della stagione dei monsoni sono iniziate in Myanmar. A Mandalay le acque sono salite così in fretta che l’avviso d’emergenza del governo è arrivato dopo l’alluvione. (the New York Times)

Il segretario di stato per gli affari esteri britannico Jeremy Hunt, in una conversazione con il ministro degli esteri cinese Wang Yi, si è confuso se sua moglie fosse cinese o giapponese. (Politico)

Quest’uomo della Florida — è sempre un uomo della Florida — ha finto di voler rapinare un minimarket armato con un alligatore con la bocca chiusa con del nastro adesivo. L’uomo voleva della birra. (WSVN)

Italia

I due giustizieri indagati per l’omicidio di Hady Zaitouni sono disperati, “ci siamo rovinati” — ma non ammettono di aver aggredito l’uomo, che non si è “rovinato,” è stato ucciso. (la Repubblica)

Internet

Twitter, un altro social network paralizzato dalla difficoltà di prendere posizione del proprio fondatore, lavorerà con due gruppi di accademici per studiare le camere d’eco e il rapporto tra inciviltà e intolleranza. 🙄 (Techcrunch)

Cult

Tutti bravi a tradurre dal francese o dall’inglese, ma come se la cava Google Translate con le lingue minoritarie, tipo il gallese? (BBC News)

Questi ricercatori dell’Università della California stanno studiando come il cervello interpreta l’enfasi delle pause nel parlato. (NPR)

Nello standard Unicode sono rimasti simboli voluti dal ministero dell’economia giapponese del 1978, ma nessuno sa cosa siano, cosa significhino, e come si pronunciano. Questa è la storia dei caratteri fantasma: 妛挧暃椦槞蟐袮閠駲墸壥彁 (Dampfkraft)

* * *

Se ti piacciono Hello, World e the Submarine, ricorda di recensire la pagina su Facebook. A domani! 👋

— FIN —