Il dropship, dropshipping, dropshipping o drop shipment (in inglese) è un tipo di vendita al dettaglio in cui il rivenditore non conserva i prodotti nel proprio magazzino, ma prende e trasmette l’ordine (e i dettagli di spedizione) al grossista, che quindi spedisce le merci direttamente al cliente finale.

Il dropshipping si verifica quando un rivenditore, che di solito vende in piccole quantità al pubblico, prende l’ordine di una o più unità del bene o del servizio in questione, che invece di essere fornito dal suo proprio stabilimento, viene fornito dal suo grossista che si occuperà in prima persona di fornire direttamente al compratore i bene/beni in questione.

La spedizione può avvenire con un “pacchetto mascherato”, il che significa che non include il mittente; l’inclusione dell’indirizzo di un fornitore (che sia il grossista o il rivenditore),  oppure i dati di entrambi, generalmente avviene quando il rivenditore è un vero e proprio “distributore o centro di distribuzione autorizzato”.

Il rivenditore riceve una commissione o un importo fisso su ogni vendita e guadagna sfruttando il margine tra i prezzi all’ingrosso e al dettaglio. Le condizioni di vendita saranno sempre fissate in precedenza in un “Contratto di dropshipping”.

Alcuni rivenditori mettono a disposizione dei clienti gli articoli nei loro negozi, in modo che i clienti possano ispezionarli fisicamente prima di fare un ordine. 

Altri venditori forniscono solo cataloghi, brochure e pubblicità o l’opzione di acquistare i prodotti attraverso le pagine di vendita su Internet.

L’industria della vendita di libri è un esempio: i negozi di libri al dettaglio vendono solitamente una singola copia di un libro al cliente, ma un negozio può ricevere un ordine, per esempio, di una cinquantina di copie di un libro, da un’azienda che vuole acquistare quei libri per i suoi dipendenti, clienti o azionisti. Il venditore concorderà che il grossista (editore) fornirà i libri direttamente alla società.

ecommerce-online-store-online-shop-store-online-shop-1440159-pxhere-com

Come funziona esattamente il dropshipping:

Per il dropshipping  verranno utilizzate società specializzate che vendono nei loro negozi virtuali (soprattutto) o anche fisici, certi prodotti da offrire al loro pubblico. La loro missione sarà quella di fare in modo che il cliente compri e poi passare all’acquisto dei prodotti dirigendosi direttamente al grossista che sarà colui che si occuperà di confezionarli e inviarli (generalmente sotto il nome del negozio virtuale) al compratore.

All’interno di questa metodologia ci sono diversi sistemi di gestione:

Dropshipper puro: il rivenditore contatta il grossista o dropshipper per commercializzare i propri prodotti. Generalmente il grossista ti addebiterà una piccola tariffa mensile e ti fornirà un file CSV o XML in modo da poter integrare il tuo catalogo nel tuo negozio online. Questo sistema di solito richiede determinate abilità informatiche al momento del caricamento dei file.

Dropshipping centralizzato: lavora con diversi fornitori dropshipping in Italia, che offrono maggiori possibilità ai rivenditori online, offrendo un assortimento molto più ampio e vasto di prodotti. Allo stesso modo, i centri di acquisto dropshipping forniscono solitamente servizi di sincronizzazione per prodotti, prezzi, promozioni e un’altra serie di servizi tecnologici che facilitano il compito nel settore tecnologico ai rivenditori.

Il dropshipping  è un modello di vendita in forte espansione, in gran parte dovuto al basso costo dell’utilizzo di questo tipo di vendita, dal momento che non richiede costi di stoccaggio o di fornitura. Tuttavia, questo è il suo grande handicap, non lo esclude da certi svantaggi che devono essere presi in considerazione.

— FIN —