brum brum, foto via Twitter

Questo è Hello, World!, la nostra rassegna mattiniera di attualità, cultura e internet. Tutte le mattine, un pugno di link da leggere, vedere e ascoltare.

Forza Italia ha presentato un ddl per la reintroduzione dei voucher, considerati anche dalla Lega fondamentali, in particolare per il lavoro agricolo. Il ministro del lavoro Di Maio, che sta cercando di portare a casa la vittoria del “decreto dignità,” si trova così improvvisamente isolato all’interno del proprio governo. (il manifesto)

Se vi volete male, potete ascoltare la conferenza stampa di presentazione del ddl su Radio Radicale.

È la prima volta dalla firma del contratto che si intravvede una vera spaccatura tra i due partiti, ma Di Maio minimizza — “Con Salvini siamo d’accordissimo” — facendo un altro passo verso la completa sparizione del partito votato da un terzo dei votanti. (la Repubblica tv)

Qualsiasi emendamento al decreto chiesto della Lega, ancora non si sa se ci saranno e quali, sarà “concordata con i 5 stelle a livello di governo,” perché essendo il parlamento sovrano, è meglio non farlo lavorare. (la Stampa)

Intanto la Lega deve fare i conti con la sentenza della Corte di Cassazione sul sequestro dei fondi del partito, definita “un attacco alla democrazia.” Il partito, non si capisce a che titolo, vuole chiedere un incontro al presidente della Repubblica sulla vicenda. (ANSA)

Il presidente dell’INPS Tito Boeri è tornato a spiegare che l’immigrazione legale è necessaria per sorreggere il sistema previdenziale del paese, e che un calo di popolazione produttiva avrebbe effetti disastrosi. “Gli italiani sottostimano la popolazione sopra i 65 anni e sovrastimano quella di immigrati e persone con meno di 14 anni.” Secondo Salvini Boeri “vive su Marte,” ma non sembra avere dati a supporto di questa affermazione. (Rai News)

Boeri si trova schiacciato su tutti i fronti, attaccato per l’analisi sulle pensioni dai sindacati e sul lavoro migrante dal governo. Resta forte il dissenso di Cgil anche sul salario minimo, che rischia, secondo il segretario Ghiselli, di causare un immediato appiattimento dei salari. (HuffPost)

* * *

Vuoi ricevere Hello, World! tutte le mattine direttamente via email, con tanto di contenuti extra? Sostieni the Submarine e abbonati subito alla newsletter.

* * *

Mondo

Oh no, è successo di nuovo: una coppia della contea dello Wiltshire risulta avvelenata dall’agente nervino novichock, lo stesso usato nel tentato omicidio degli Skripal lo scorso marzo. Ancora non sono noti i dettagli sull’identità dei due, e quindi sul possibile movente del loro avvelenamento. (BBC News)

Come? Invadere il Venezuela? A quanto pare Trump ci avrebbe fatto un pensierino la scorsa estate, ma fortunatamente i suoi consiglieri l’hanno fatto desistere. (CNN)

Poco prima dei fuochi d’artificio per il 4 luglio sul fiume Hudson, una donna si è arrampicata sulla base della Statua della Libertà per protesta contro le politiche di immigrazione del governo Trump, costringendo le autorità a chiudere il monumento per qualche ora. (the New York Times)

I paesi Ue hanno approvato una pioggia di denaro al comparto bellico, per un totale di 13 miliardi in 9 anni. Ma oltre 800 scienziati si sono opposti, sottoscrivendo la petizione Researchers for peace. (Valori)

Angela Merkel ha riferito per la prima volta al Bundestag dopo l’accordo sull’immigrazione raggiunto con il ministro Seehofer: la cancelliera sembra ormai completamente allineata alle posizioni della CSU, ma questo non l’ha messa al riparo dalle richieste di dimissioni che sono arrivate dall’estrema destra di AfD, secondo cui l’accordo sarebbe “una vittoria di Pirro.” (DW)

Dopo 4 giorni di navigazione in seguito alla chiusura dei porti italiani, la nave di Proactiva Open Arms è approdata ieri a Barcellona, con 60 naufraghi a bordo. (the Local Es)

Il fondatore della Ong, Oscar Camps, continua a denunciare la situazione emergenziale nel Mediterraneo: “Abbiamo lasciato morire 340 persone, e ne moriranno di più nei prossimi giorni.” (Catalunya Press)

Seconda notte di scontri e proteste a Nantes, nel distretto di Breil, per chiedere verità e giustizia per Aboubakar F., un 22enne ucciso con un proiettile al collo da un agente di polizia durante un controllo. Il pubblico ministero della città ha promesso “un’indagine approfondita” sull’accaduto. (le Monde)

Ad Idlib, in Siria, sono le donne a guidare la lotta contro gli estremismi, a partire dall’università della città. Il report di Leila Shami per Chatham House

Israele si sta preparando a distruggere Khan al–Ahmar, un villaggio palestinese sulla West Bank, casa di 170 beduini, ignorando nuovamente i richiami internazionali. È solo l’ultimo atto di una guerra combattuta (anche) con i bulldozer. (Middle East Eye)

Internet

Il fondatore di Megaupload Kim Dotcom ha perso l’appello sulla richiesta di estradizione negli Stati Uniti. Ora il suo destino dipende dal ministero della giustizia neozelandese. (CNET)

I social media francesi si sono riempiti di fotografie “scandalose” falsamente attribuite al Pride di Parigi dello scorso sabato. (France24)

Le persone apertamente a favore delle nuove norme sul copyright che saranno discusse oggi dal Parlamento europeo non sono molte, ma tra queste c’è Paul McCartney. (Politico)

Ieri abbiamo discusso della riforma con l’europarlamentare Brando Benifei, del gruppo Socialisti e Democratici: tra due ore trovate l’intervista online sul sito e sulla nostra pagina Facebook.

Italia

Via libera alla sperimentazione del taser, che sarà in dotazione alla polizia in 11 città (tra cui Milano). Per limitare i rischi di abuso, il capo della polizia Gabrielli ha detto che si tratterà di un modello “personalizzato” ad amperaggio ridotto. Amnesty International classifica il taser come strumento di tortura. (la Repubblica)

Questioni di genere

Le persone LGBTQ subiscono discriminazioni anche all’interno delle istituzioni scientifiche. (Nature)

La corte suprema di Hong Kong ha confermato che le coppie dello stesso sesso sposate fuori dal paese hanno gli stessi diritti delle unioni eterosessuali. È un grande passo avanti per il movimento LGBTQ locale. (the New York Times)

Le autorità comunali e la polizia di Pamplona hanno rilasciato un’app “anti-stupro” per permettere alle donne di sentirsi più sicure durante la famosa corsa dei tori. In seguito al rilascio su cauzione del gruppo di stupratori noto come “la manada,” molti avevano chiamato a boicottare il festival. (DW)

Cult

Violenze sessuali a parte, un po’ di consigli per sopravvivere alla corsa dei tori di Pamplona. (the Local Es)

Adesso che il giorno dell’indipendenza è passato facciamoci le domande importanti: non sarebbe ora che gli Stati Uniti cambiassero inno nazionale? (Vox)

Questi bot di DeepMind di Google sono più bravi degli esseri umani a giocare allo sparatutto frenetico Quake III. Non ci viene in mente proprio nessun ambito migliore in cui addestrare un’intelligenza artificiale. (the Verge)

Questa accademia belga ha inaugurato un corso di un mese per insegnarvi le basi di danza e canto K-Pop. (the Korea Herald)

Ambiente

L’istituzione del decreto “Terra dei fuochi” ha i suoi contro. Il passaggio di poteri al ministero dell’ambiente ha determinato la chiusura della struttura di missione Italiasicura, il progetto di indagine scientifica e contrasto tecnico al dissesto idrogeologico in Italia. (la Repubblica Genova)

A soffrirne di più saranno le regioni più colpite dal fenomeno, Liguria in primis. Il fatto paradossale è che Italiasicura era stata molto apprezzata dai piccoli sindaci della Lega per il suo approccio territoriale e per la libertà d’azione che lasciava alle autorità comunali rispetto al potere dello stato e delle regioni. (il Secolo XIX)

A proposito, ieri una forte alluvione ha colpito il nord Italia determinando la morte per annegamento di un uomo in Piemonte e allagando la città di Moena (Trento). (Corriere della Sera)

Questa notte invece è stata la volta di Milano e Torino. (Rai News)

Temperature record, siccità ed eventi climatici estremi.
L’ultimo rapporto di Ispra indica i segnali allarmanti del cambiamento climatico in Italia. (Il giornale della protezione civile)

L’Italia viene colpita da circa 100 tornado ogni anno. (3b Meteo)

In Australia fa talmente caldo che le strade si sciolgono, e questo crea seri problemi ai trasporti. (BBC News)

Biciclette

A Berlino sono sempre di più le aziende che per trasportare la propria merce utilizzano biciclette elettriche e non. (Fleetnews)

Cucina

C’è molta polemica in Nuova Zelanda attorno a questo hamburger vegano venduto dalla compagnia aerea Air New Zealand. Secondo i rappresentanti di categoria, si tratta di una “minaccia esistenziale” all’industria della carne del paese. (the Guardian)

* * *

Se ti piacciono Hello, World e the Submarine, ricorda di recensire la pagina su Facebook. A domani! 👋

— FIN —