Questo è Hello, World!, la nostra rassegna mattiniera di attualità, cultura e internet. Tutte le mattine, un pugno di link da leggere, vedere e ascoltare.

Mentre tutta la stampa italiana glorifica gli incredibili successi del governo Conte in Europa, al largo della Libia circa cento persone potrebbero essere morte nell’ennesimo naufragio. Tra i cadaveri recuperati ci sono quelli di tre neonati. (Sky Tg24)

In quel tratto di mare per le navi delle Ong sarà praticamente impossibile operare, mentre Salvini — con Toninelli al seguito come al solito — promette che i porti italiani rimarranno chiusi tutta l’estate anche per scali tecnici (come quelli maltesi). Per il momento il divieto è stato emanato ufficialmente solo per la nave Open Arms, motivato da “ragioni di ordine pubblico.” (Rai News)

“Spostano le frontiere a sud e ci colpiscono perché siamo testimoni scomodi.” Il commento di Claudia Lodesani, presidente di MSF Italia, sul manifesto.

Toninelli ha negato di aver mai dato l’ordine alla Guardia costiera di non intervenire a favore delle Ong, che secondo il ministro “tendono a diffondere notizie che non sono esattamente in linea con la realtà.” Sicuramente in linea con la realtà è l’affermazione che la Guardia costiera libica possa operare salvataggi in sicurezza. (TPI)

Intanto sull’accordo raggiunto dal Consiglio europeo sono emerse subito le fratture tra i paesi membri: ma bastava leggerlo per capire che ciascuno stava esultando per motivi diversi. (ANSA)

Salvini ha finalmente commentato la vicenda dei 50 milioni di euro che la Lega deve allo stato italiano, asserendo che sarebbero stati spesi nell’arco di dieci anni — dimenticandosi a quanto pare che sono soldi illeciti. Ha poi invitato i cronisti a “pensare a cose serie.” (la Repubblica)

Forse intendeva cose serie come questa: alcuni carabinieri, a Giugliano (NA) hanno minacciato un ragazzo ghanese, provando a incastrarlo e dicendogli che “deve morire in galera, ora al governo c’è Salvini.” (la Repubblica / video)

“Io sono sempre stato e sempre sarò punk, e sono tendenzialmente anarchico.” Tra i personaggi pubblici e che hanno preso posizione contro questo governo c’è Chef Rubio, che per questo è stato molto criticato. Ma giustamente non gliene frega nulla. (VICE)

A proposito: Rubio sarà a Milano il prossimo 3 luglio per il Cous Cous Clandestino organizzato dalla rete sindacale USB per raccogliere fondi per una borsa di studio per la figlia di Soumaila Sacko. Alle 20 in Darsena. (Evento Facebook)

* * *

Vuoi ricevere Hello, World! tutte le mattine direttamente via email? Sostieni the Submarine e abbonati alla newsletter.

* * *

Mondo

Anche questa settimana il conto di morti e feriti al termine delle proteste palestinesi del venerdì è drammatico. Oltre ai 415 feriti, le forze israeliane hanno ucciso due pericolosi manifestanti — uno era un ragazzo di quattordici anni. (Reuters)

L’economia egiziana va male. Ieri il Fondo monetario internazionale ha erogato al governo dittatoriale di Al-Sisi una nuova tranche di due miliardi di dollari, per un prestito totale che finora ammonta a otto miliardi. (France 24)

Da dove si ricomincia per ricostruire Mosul? Se lo chiede proprio chi vive tra le macerie lasciate dallo Stato Islamico, ma qualche timido segno di ripresa c’è. (Al Jazeera, video)

I cittadini della Giordania hanno lanciato una campagna per aprire i confini del paese e permettere l’ingresso dei rifugiati dalla città di Daraa, in Siria. “Siamo poveri, ma divideremo il nostro pane con loro,” recita uno dei tweet più condivisi. Il governo del paese aveva annunciato la settimana scorsa che la Giordania non sarebbe stata in grado di accogliere una “nuova ondata” di rifugiati. (Middle East Eye)

Il Canada ha risposto ai dazi statunitensi tassando quasi ogni importazione dagli Stati Uniti, dal whiskey alla carta igienica, passando per il caffè (ma non quello decaffeinato). (Quartz)

Si susseguono le conseguenze della politica dell’odio seminata dal presidente degli Stati Uniti. La parlamentare democratica Maxine Waters, recentemente nel mirino dei tweet del presidente, ha dovuto cancellare la propria partecipazione a due eventi dopo “minacce di morte molto serie.” (CNN)

A proposito: da grande uomo dello spettacolo e infimo capo di stato, Trump ha preannunciato che annuncerà il proprio candidato per la poltrona vacante alla Corte suprema il prossimo 9 luglio. Malgrado solo due anni fa il suo partito avesse fatto battaglia totale rifiutando una candidatura da parte di Obama perché “anno di elezioni.” (Come questo) (Vox)

I suprematisti e neonazisti statunitensi stanno cercando di organizzare una seconda edizione della manifestazione “Unite the Right,” attraverso una serie di chat su Facebook Messenger. (Unicorn Riot)

Sono sempre di più i britannici che chiedono la cittadinanza in un paese membro dell’Unione europea: quasi 13 mila solo nel 2017. (BBC News)

Intervistato dalla Süddeutsche Zeitung, Edward Snowden ha espresso una forte critica contro il governo russo, definendolo “inequivocabilmente corrotto.” (the Guardian)

Tra gli accordi raggiunti durante il Consiglio europeo c’è anche l’estensione delle sanzioni alla Russia per altri sei mesi. Ma c’è preoccupazione che il prossimo incontro fra Trump e Putin possa mettere in bilico la presa di posizione dell’Unione. (DW)

Internet

Google e Facebook avrebbero studiato meccanismi dell’interfaccia utente per scansare le ordinanze di privacy richieste dall’Unione Europea, spingendo l’utente a sacrificare spontaneamente la propria privacy. Lo dice un report del Consiglio dei consumatori norvegese. (Bloomberg)

Vi ricordate la settimana di Cambridge Analytica quando tutti ci chiedevamo se saremmo riusciti a vivere dopo aver cancellato il nostro account Facebook? C’è chi se lo chiede anche in Cina — ma riguardo a WeChat. Si può uscire dalla bolla verde? Un longform di Lin Qiqing. (Sixth Tone)

Gif di Jackson Gibbs

Italia

Qualcosa di davvero sostanziale sembra muoversi per i rider in Italia: quattro grandi aziende del settore avrebbero deciso di adeguarsi alle linee indicate da Luigi Di Maio contro lo sfruttamento dei fattorini. (AGI)

Che clima si respira in Italia? A Mortara (PV), il sindaco leghista ha tolto le panchine dalla piazza del paese perché “ci si sedevano i profughi.” (HuffPost)

In quello che potrebbe essere uno dei momenti più alti dell’intera legislatura, in un sondaggio Facebook del Movimento 5 Stelle “la casta” ha battuto ampiamente Roberto Fico. (VICE)

Milano

La regione Lombardia ha rilanciato sulla riapertura dei Navigli, superando per ambiziosità il piano di Sala, proponendo un’idea idraulica più simile a quella dell’associazione Riaprire i navigli. (la Repubblica Milano)

Il dibattito sulla riapertura dei navigli comunque sta entrando nel vivo: se vi siete persi le puntate precedenti, ne abbiamo scritto qui.

Per il Milano Pride l’appuntamento oggi è alle 16 davanti alla Stazione Centrale. (il Giorno)

Questioni di genere

Con il ritiro di Anthony Kennnedy dalla Corte suprema statunitense, questi 24 stati potrebbero abolire il diritto all’aborto entro i prossimi due anni. (the Guardian)

Cult

Cosa sono queste strane nuvole negli affreschi di Piero Della Francesca? E perché nello Sposalizio della Vergine del Perugino i personaggi hanno sei dita? Ufo e alieni nel Rinascimento italiano. (Not)

Gif di Aya Kneitner

Anche noi vogliamo le biblioteche universitarie con dentro pericolosi antichi libri con le copertine infuse di arsenico. I bibliotecari dell’Università della Danimarca del Sud hanno scoperto di averne tre. (Atlas Obscura)

Sono stati annunciati i vincitori del premio del National Geographic “Travel Phtographer of the Year.” (Lifegate)

Il ramen che si può mangiare nelle carceri statunitensi contiene livelli di sodio così alti da poter essere un pericolo per la salute, se consumato regolarmente. Lo chef Ron Freeman vuole portare la propria ricetta, a basso contenuto di sodio, in tutte le prigioni del paese. (the Outline)

Con più di 300 palazzi più alti di 150 metri, Hong Kong è la città più alta del mondo: una breve storia del suo sviluppo urbanistico. (SCMP)

* * *

Se ti piacciono Hello, World e the Submarine, ricorda di recensire la pagina su Facebook. A domani! 👋

— FIN —