Cover via Facebook

Questo è Hello, World!, la nostra rassegna mattiniera di attualità, cultura e internet. Tutte le mattine, un pugno di link da leggere, vedere e ascoltare.

Il primo giorno del summit del G7 ha mostrato come Trump sia riuscito a isolare gli Stati Uniti dal resto del mondo. Ma il momento di spaccatura più forte è stato quando Trump ha dichiarato che la Russia dovrebbe essere riammessa in quello che un tempo era il G8 — il paese era stato espulso dal gruppo dopo l’annessione alla Crimea. Gli altri paesi si sono espressi come non favorevoli. (BBC News)

Giuseppe Conte, per la verità, aveva inizialmente dato il proprio supporto alla proposta, salvo poi farsi smentire dalla posizione comune europea da lui stesso sottoscritta, e poi smentire ulteriormente che ci sia stata una retromarcia con una nota ufficiale in serata. Tutto bene insomma. (la Repubblica)

Mentre il nostro Presidente del Consiglio incassa un rinnovato apprezzamento da Viktor Orban, nonostante la cautela e l’ambivalenza delle posizioni è chiaro che con l’Unione europea c’è un disaccordo strisciante, che rischia di allargarsi. (AGI)

Ma alla Russia interessa davvero rientrare nel G8? Se bisogna credere alle parole del portavoce del Cremlino Dmitry Peskov, non molto: secondo Peskov, la Russia al momento è concentrata “su altri formati.” (Reuters)

Per esempio il formato della Shanghai Cooperation Organization, che riunisce sempre otto paesi e che proprio questo weekend si ritrova a Qingdao, sul Mar Giallo. (il Sole 24 Ore)

L’altro grande capitolo di divisione fra Trump e gli altri sei è ovviamente il commercio: secondo il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk, “l’ordine internazionale è minacciato, sorprendentemente non dai soliti sospetti ma dal suo principale architetto e garante, gli Stati Uniti.” (DW)

Alla fine della giornata Trump ha lasciato uno spiraglio di apertura, buttando lì l’idea — non si sa quanto seriamente — di azzerare tutte le tariffe commerciali. (Politico)

Sono finiti insomma i tempi in cui le riunioni tra le principali economie del globo erano ricorrenze poco più che formali e — almeno all’apparenza — perfettamente concordi: questa volta è davvero difficile che si raggiunga un punto comune. (the Independent)

* * *

Ammettici al G8 delle tue newsletter mattutine: abbonati Hello, World!, per permettere a the Submarine di sopravvivere anche senza l’appoggio delle grandi potenze internazionali.

* * *

Mondo

Come tutti i venerdì, da mesi, Israele ha risposto con eccessiva violenza alle manifestazioni palestinesi a Gaza, di nuovo aprendo il fuoco e usando lacrimogeni sulla folla. Solo ieri sono stati feriti centinaia di protestanti, e quattro sono stati uccisi. La stima dall’inizio delle proteste palestinesi tre mesi fa è di almeno 124 morti. (Middle East Eye)

Il gruppo del procuratore speciale Mueller ha presentato nuove accuse contro Paul Manafort e il suo compagno d’affari russo Konstantin Kilimnik. I due sono di nuovo accusati di aver cercato di manipolare altri testimoni mentre gli inquirenti indagavano sui loro affari e sul lavoro per Viktor Yanukovych. (BuzzFeed News)

Il nuovo cancelliere austriaco Sebastian Kurz ha annunciato che l’Austria chiuderà sette moschee, e sta valutando l’espulsione di “dozzine di imam.” Secondo il governo austriaco si tratta di una stretta contro “l’Islam politicizzato,” ma sappiamo tutti cos’è. (Al Jazeera)

Sono quasi 1800 le famiglie di immigrati separate al confine tra Stati Uniti e Messico da ottobre 2016 a febbraio di quest’anno, a causa della politica di “tolleranza zero” voluta da Trump e Jeff Sessions. (the Guardian)

Un soldato statunitense è rimasto ucciso in Somalia in uno scontro a fuoco, nell’area di Jubaland, contro i miliziani di al-Shabab. (the Independent)

Dietro gli attacchi sonici che hanno colpito più di un centinaio di diplomatici americani in Cina (e prima a Cuba) potrebbero esserci le interferenze di qualche dispositivo di spionaggio. (the Outline)

Internet

A causa di un bug, dal 18 al 22 maggio, i nuovi post di 14 milioni di utenti Facebook sono stati condivisi come “pubblici” invece che secondo le impostazioni di privacy impostate dall’utente. (CNN)

L’estate si avvicina per cui lo sapete anche voi: è di nuovo stagione di tentativi di riforma del diritto d’autore a livello comunitario. Questa volta nel mirino dei regolatori non ci sono le foto delle vacanze, ma i meme, che potrebbero essere considerati pirateria secondo il nuovo codice. (Sky News)

Italia

Ma questa passione per la flat tax, alla Lega, com’è venuta? È una bella storia. (Esquire)

Salvini al Viminale continua a strepitare contro le Ong che operano nel Mediterraneo, tornando a definirle “taxi,” ma intanto è costretto a fare i conti con la realtà e ad autorizzare lo sbarco della nave Sea Watch, che attendeva in mare aperto da 4 giorni con 232 persone a bordo. Il ministro se l’è presa con il rifiuto di Malta, che non avrebbe autorizzato lo sbarco sulle proprie coste. (la Repubblica)

Contro la criminalizzazione della solidarietà ha provato timidamente ad alzare la voce il presidente della Camera Roberto Fico, che ha ricevuto a Montecitorio alcuni rappresentanti di Msf e Amnesty, e lunedì sarà a San Ferdinando per esprimere vicinanza ai parenti e agli amici di Soumaila Sacko. (Huffpost)

Vincendo contro il Portogallo, la nazionale di calcio femminile si è qualificata ai Mondiali. Non succedeva dal 1999. (il Post)

Milano

La manifestazione antirazzista per ricordare Soumaila Sacko parte oggi alle 15 da Palestro. (Facebook)

Cult

“Ci parlava del cibo — ma soprattutto, della sua capacità di riunire. Di farci rimanere meno spaventati di fronte a quello che non conosciamo.” È morto, apparentemente suicida, lo chef, autore e host televisivo Anthony Bourdain. (the New York Times)

(Se te o un amico avete pensieri suicidi, siete ansiosi o vi sembra di soffrire di depressione, ci sono persone che vi possono aiutare. Se siete minorenni potete parlare con il Telefono Azzurro, che ha anche una chat online. Altrimenti c’è il Telefono Amico.

Questo è il vostro cervello mentre improvvisate.(Nautilus)

HBO ha ordinato il primo pilota per una serie prequel di Game of Thrones e la nostra sofferenza non finirà mai. (the Verge)

È da ieri su Netflix il gran finale di Sense8, la serie cult di Lana e Lilly Wachowski. VICE ne ha parlato con Valeria Bilello, che ha interpretato nella seconda stagione della serie Lila Facchini. (VICE)

Le pasticche di ecstasy a forma di Donald Trump sono sempre più popolari a Hong Kong. (SCMP)

Guarda il trailer di First Man, con Ryan Gosling nel ruolo dell’astronauta Neil Armstrong. (Rolling Stone)

Musica

Corea del Sud: una nuova legge punitiva per chi sta rimandando il proprio servizio di leva obbligatorio, lungo due anni, rischia di gambizzare l’industria musicale sudcoreana. Secondo la nuova legge, i membri di gruppi che non hanno ancora fatto il militare non potranno viaggiare all’estero per più di cinque volte l’anno. (Yonhap News Agency)

***

Se ti piacciono Hello, World e the Submarine, ricorda di recensire la pagina su Facebook. A domani! 👋

— FIN —