cover via Twitter

Questo è Hello, World!, la nostra rassegna mattiniera di attualità, cultura e internet. Tutte le mattine, un pugno di link da leggere, vedere e ascoltare.

Pedro Sanchez ha presentato la propria squadra di governo: per la prima volta ci sono più donne che uomini, e due catalani ma di posizioni anti-separatiste. (the Local Es)

Le ministre Montero e Calvino, al Budget e all’Economia, nomi di peso sia politico che tecnico, evidenziano come Sanchez sappia che la prima necessità di questo governo sarà avviare una serie di riforme in materia economica e di distribuzione delle risorse per le regioni autonome — Montero era alle Finanze in Andalusia. Un fronte su cui il governo Rajoy si era dimostrato completamente inadeguato. (Bloomberg)

Dati i numeri risicati della maggioranza parlamentare, dal nuovo governo non ci si potrà aspettare grandi riforme, ma piccole battaglie di grande effetto: La Vanguardia elenca i 10 temi economici su cui dovrebbe concentrarsi.

Sulla questione catalana comunque non è ancora chiaro in che direzione vorranno muoversi i socialisti. Il neo-governatore della generalità Quim Torra ha aperto al dialogo con Sanchez, ma con un avvertimento: “Non siamo venuti qui per arrenderci.” (El Confidencial)

Tra i ministri c’è anche qualche volto conosciuto, come il primo astronauta spagnolo Pedro Duque, che occuperà il dicastero per la Scienza, l’Innovazione e l’Università. Per questo qualcuno parla di “un governo di celebrità.” (El Paìs / El Mundo)

“Siamo per l’uguaglianza di genere, intergenerazionali, aperti al mondo ma ancorati all’Unione europea,” ha annunciato Sanchez. Resta però escluso dal governo Podemos, che ha supportato con i suoi 67 voti il voto di sfiducia a Rajoy. (Reuters)

Rajoy, intanto, ha annunciato che intende lasciare del tutto la politica. (the Local Es)

* * *

Vuoi ricevere Hello, World! tutte le mattine direttamente via email? Sostieni the Submarine e abbonati alla newsletter, per 3€ al mese o 20€ all’anno. In cambio, oltre alla tua rassegna stampa preferita direttamente in inbox, riceverai link e contenuti extra, e la nostra eterna gratitudine.

* * *

Mondo

L’opposizione guatemalteca ha accusato la protezione civile del paese di non aver diramato in tempo l’allarme per l’eruzione del vulcano Fuego. Al momento le vittime da domenica scorsa sono 99. (BBC News)

46 migranti sono annegati ieri al largo dello Yemen e altri 16 sono ancora dispersi, a causa del naufragio di un’imbarcazione, partita dalla Somalia, che trasportava un centinaio di cittadini etiopi. (Anadolu)

Vi ricordate i misteriosi “attacchi sonori” che colpivano i diplomatici statunitensi a Cuba qualche mese fa? Sta succedendo anche in Cina. (the Guardian)

Dentro i centri di detenzione per bambini migranti degli Stati Uniti, prigioni orfanotrofio per bambini che hanno ancora genitori. L’inchiesta di Luke O’Neil. (Vice)

Secondo Rudolph Giuliani, Kim Jong-un avrebbe “pregato in ginocchio” Trump di ri-programmare il summit tra i due leader, dopo che il presidente statunitense l’aveva bruscamente annullato a fine maggio. (CNN)

Di cosa parleranno Trump e Kim? Di sicuro non del rispetto dei diritti umani in Corea del Nord. (the Guardian)

Avete mica dato fuoco alla Casa bianca?” L’avrebbe chiesto Trump a Justin Trudeau durante un colloquio lo scorso 25 maggio, confermando le proprie scarse conoscenze di storia americana (a dare fuoco alla Casa bianca nel 1812 furono gli inglesi). (the Hill)

Uno degli assistenti di Scott Pruitt si è dimesso dalla propria posizione all’Agenzia statunitense per la Protezione Ambientale dopo che una serie di scandali ha travolto Pruitt, che usa i propri assistenti e staff come dipendenti personali — facendo svolgere loro incarichi come recuperare materassi usati da un hotel di Trump. (the Atlantic)

Come sono andate le primarie democratiche? Insomma. (Politico)

Gul Bukhari, attivista e giornalista pakistana spesso critica nei confronti dei militari, è stata rapita e rilasciata dopo poche ore. Soltanto il giorno prima l’esercito aveva avvertito che stava monitorando i social media per cercare materiale “anti-pakistano.” La situazione per la libertà di stampa nel paese si fa sempre più dura. (Al Jazeera)

Alla diciassettenne palestinese Ahed Tamimi, colpevole di aver colpito con uno schiaffo un soldato israeliano, è stato negata la scarcerazione anticipata. Tamimi, che si trova in carcere dallo scorso dicembre, dovrebbe essere rilasciata quest’estate. (the Times of Israel)

Un eroe ha rubato i vestiti ad Alexander Gauland, esponente di spicco del partito di estrema destra AfD, che pochi giorni fa aveva minimizzato la rilevanza della dittatura nazista nella storia della Germania. Gauland si stava godendo una nuotata in un lago vicino a Berlino, ed è stato scortato a casa in costume da bagno dalla polizia. (the New York Times)

Internet

Valve, l’azienda che gestisce Steam, la piattaforma di acquisti online di viodeogiochi più usata al mondo, ha deciso che non modererà in nessun modo il proprio negozio — a meno ché i prodotti non siano espressamente illegali. Perché essere responsabili è un lavoro complicato. (Polygon)

Italia

Il governo Conte ha incassato la fiducia anche alla Camera con 350 sì — 4 in più del previsto. Rispetto al Senato, il presidente del Consiglio si è trovato un’opposizione leggermente più aggressiva nelle dichiarazioni di voto, soprattutto da parte del Pd. (la Repubblica)

Tra una gaffe e l’altra, Conte ha provato a recuperare i temi tralasciati dal primo discorso: rinegoziare il debito con l’Unione europea, Buona scuola (che “non stravolgeremo”), conflitto di interessi. (RaiNews)

Il momento macchiettistico della giornata è stato la liquidazione del conflitto di interessi — “ognuno ha il suo,” secondo il presidente del consiglio. (ANSA)

Intanto il nuovo ministro dell’Interno Salvini continua a piantare paletti che fissino il governo saldamente nel contesto dell’estrema destra liberista. Secondo Salvini è OK che per il modello della flat tax “se uno fattura di più e paga di più, è chiaro che risparmia di più.” Quasi rimpiangiamo i meno tasse per tutti. (il Post)

L’Unione dei sindacati di base (USB) ha lanciato una raccolta fondi per l’assistenza legale alla famiglia e il rimpatrio della salma di Soumaila Sacko, il bracciante maliano ucciso a San Calogero pochi giorni fa. (GoFundMe)

Roghi di rifiuti

Come avevamo previsto un mese fa, a maggio si sono verificati almeno 100 roghi di rifiuti in tutta Italia (ne abbiamo contati 103).

Questo fatto prova la validità del modello previsionale che abbiamo sviluppato, una legge di proporzionalità lineare che prevede una situazione catastrofica per l’estate — quando gli interessi criminali per la combustione dei rifiuti andranno a coincidere con quelli per la distruzione dei boschi e delle foreste. Da questo momento smettiamo di tenere traccia dei roghi di rifiuti, anche perché la sovrapposizione dei due fenomeni renderà molto difficile distinguere l’uno dall’altro.

Ad oggi, i roghi di rifiuti a partire da inizio 2018 sono circa 270, e la loro frequenza continua ad aumentare.

Milano

Il sindaco Sala ha riconosciuto e registrato all’anagrafe nove figli di quattro coppie lesbiche. Prima erano riconosciuti come figli di solo una delle madri. (la Repubblica Milano)

Questioni di genere

Nella città di Rostov, i cosacchi ultraconservatori hanno fatto sapere che segnaleranno alla polizia se due persone dello stesso sesso dovessero baciarsi allo stadio, durante le partite dei mondiali. (Newsweek)

Queste professioniste dell’animazione hanno usato il proprio sindacato per fermare le incessanti molestie sessuali di Chris Savino, producer Nickelodeon. (BuzzFeed News)

Cult

Aerei senza finestre e con immagini proiettate al loro posto? Ci stanno pensando negli Emirati Arabi Uniti. (BBC News)

Cosa fate quest’estate? Organizzatevi con l’Exoplanet Travel Bureau, un nuovo servizio della NASA che vi permette di esplorare in 3D la superficie (immaginaria) di tre esopianeti. Sì, c’è anche TRAPPIST-1e. (Smithsonian Mag)

Un autobus di Kabul trasformato in una biblioteca mobile per bambini. (France24)

Caldaje! è il nuovo webcomic di Bevilacqua e Zerocalcare: il primo capitolo è stato pubblicato ieri.

Avete visto il video del tizio che fuma un bong sospeso a mezz’aria su un drone? Come ogni supereroe, ha una storia delle origini drammatica. (Boing Boing)

Ambiente

I droni-spia lanciati dall’International Consortium of Investigative Journalists rivelano che in Perù e in Colombia alcune grandi aziende sono all’opera per impossessarsi delle riserve idriche a discapito delle comunità locali. (ICIJ)

Dall’Ilva di Taranto all’inquinamento dell’aria. Ecco le sfide che deve affrontare il nuovo ministro dell’Ambiente Sergio Costa, commentate da 4 esperti. (Lifegate)

Carbon Brief ha mappato tutte le centrali a carbone del mondo a partire da quelle attive nel 2000.

Dov’è andato a finire il petrolio sversato nell’oceano durante il disastro della Deepwater Horizon? Lo racconta una storymap di Esri.

Luca Mercalli racconta lo stato delle emissioni di gas serra in Italia, secondo l’Inventario Nazionale delle emissioni pubblicato da Ispra. (Facebook)

La recente eruzione del vulcano Kilauea ha fatto evaporare in poche ore il lago più grande delle Hawaii. (CNN)

* * *

Se ti piacciono Hello, World e the Submarine, ricorda di recensire la pagina su Facebook. A domani! 👋

— FIN —