in copertina, foto via @Quirinale

Questo è Hello, World!, la nostra rassegna mattiniera di attualità, cultura e internet. Tutte le mattine, un pugno di link da leggere, vedere e ascoltare.

Dopo un’ennesima giornata di consultazioni che sono state una via di mezzo tra un Mexican standoff e la performance art, Mattarella ha indicato un bivio: o governo neutro o ritorno immediato al voto. (ANSA)

Secondo Lega e Movimento 5 Stelle però non c’è dubbio, bisogna tornare subito al voto — con la stessa legge elettorale, “il secondo turno se lo faranno i cittadini da soli,” ha detto ieri Di Maio. (il Sole 24Ore)

Ma Mattarella non ha intenzione di farsi fermare dall’inizio della campagna elettorale a tradimento. È previsto per oggi l’incarico a un premier per un governo del Colle, che dovrebbe avere una lista di “ministri acchiappavoti,” scrive Goffredo De Marchis (la Repubblica, dietro paywall)

Gli scenari possibili a questo punto sono quattro: o il governo riceve la fiducia in Parlamento — o con un accordo politico, che permetterà di far sopravvivere la legislatura, o senza accordo provvisoriamente fino a dicembre — o non la riceve, e si va a votare a luglio o in autunno. (il Post)

Ma le elezioni non sono attese solo con tripudio: Di Maio, con un certo nervosismo forse? Dichiara che il suo cellulare è “sempre acceso,” dovesse Salvini ripensarci 💚 (la Repubblica tv)

Gif di Hazelnut Blvd

Qualsiasi soluzione che non porti a un governo fino a dicembre, comunque, renderebbe praticamente impossibile da evitare l’aumento dell’IVA. (il Messaggero)

Lo stallo politico comunque dà i suoi frutti positivi: in un primato meritatissimo, Angelino Alfano risulta ora il ministro più longevo della storia della Repubblica. (HuffPost)

* * *

Anche con l’aumento dell’IVA, sostenere the Submarine costerà sempre pochissimo: abbonati alla newsletter di Hello, World per ricevere la tua rassegna stampa preferita direttamente in inbox.

* * *

Mondo

Domani si vota per le elezioni presidenziali in Malesia, dove l’attuale primo ministro Najib Razak rischia di essere sconfitto dal suo principale rivale, l’ex presidente Manathir Mohamad, novantaduenne. (the Guardian)

Durante una cena ufficiale tra Shinzo Abe, Benjamin Netanyahu e le rispettive mogli, in occasione di una visita ufficiale del primo ministro giapponese in Israele, qualcuno ha avuto la brillante idea di servire il dessert all’interno di una scarpa. Si trattava di una creazione dell’apprezzato chef israeliano Segev Moshe, ma ci sono poche cose disprezzate come le scarpe nella cultura giapponese. (Business Insider)

Un post condiviso da segevmoshe (@segevmoshe) in data:

Il ministro della guerra dell’energia israeliano Yuval Steinitz ha annunciato che se la Siria dovesse diventare un “fronte iraniano contro Israele” Yuval Steinitz. (Middle East Eye)

Emergono nuovi dettagli dei documenti scambiati tra Moon Jae–in e Kim Jong–un durante l’incontro a Panmunjom dello scorso 23 aprile. Il presidente sudcoreano avrebbe consegnato a Kim un progetto per l’integrazione economica della Corea del Nord, sviluppato su tre “cinture economiche,” una che colleghi il paese alla Cina — per la logistica — una sulla costa est con la Russia — per la cooperazione energetica — e l’apertura dell’attuale confine a fini turistici. (South China Morning Post)

Venezuela. Un’epidemia di AIDS mette a rischio le popolazioni indigene, e le misure messe in atto dal governo si sono finora rivelate completamente inutili. Secondo un dottore “una parte della popolazione sparirà nel nulla.” Il reportage di Kirk Semple. (the New York Times)

Nel frattempo, l’inflazione in Venezuela va talmente male che la moneta virtuale di World of Warcraft vale sette volte di più del bolivar. (Yahoo News)

Il primo voto in Iraq dopo la caduta dello Stato Islamico è una prova stressante per cittadinanza e per la politica del paese, che deve mantenere un tono ottimista di fronte alla povertà schiacciante in cui versa il paese. Imran Khan di Al Jazeera racconta la situazione da Baghdad. (Al Jazeera)

Inizia oggi in Indiana, Nord Carolina, Ohio e West Virginia la lunga corsa delle primarie per le elezioni di metà mandato. È l’occasione per il Partito democratico statunitense per trovare candidati capaci di scalzare la maggioranza repubblicana. (Vox)

Gif di Lunar Papacy

Internet

Avatars, la prossima funzionalità di Facebook? Ovviamente è copiata da Bitmoji, il servizio recentemente acquistato da Snap. (Gizmodo)

Italia

Continuano le intimidazioni e gli ostacoli alle operazioni delle Ong che salvano i migranti nel Mediterraneo: da ieri 105 persone soccorse dalla nave di Proactiva Open Arms sono rimaste bloccate in mezzo al mare per più di 30 ore, in assenza dell’autorizzazione per il trasferimento sulla nave Aquarius di Sos Mediterranée. (il Fatto Quotidiano)

Alla fine, nella serata di ieri, la Guardia costiera italiana ha concesso l’autorizzazione. (la Repubblica)

Nel frattempo, alcune associazioni e Ong hanno annunciato un ricorso alla Corte europea dei diritti dell’uomo contro l’accordo tra Italia e Libia per la gestione dei flussi migratori. Nel mirino dell’accusa c’è l’operazione di salvataggio di Sea Watch ostacolata dalla guardia costiera libica — con mezzi forniti dall’Italia — lo scorso 6 novembre: in quell’occasione morirono 20 persone, e i sopravvissuti furono riportati in Libia, dove hanno subito torture e sevizie. (the Guardian)

Alle 10.30 il ricorso sarà presentato in conferenza stampa a Roma. (ASGI)

Il ministro Minniti ha chiesto al capo della polizia Gabrielli una “risposta ferma e tempestiva” sul caso dell’aggressione dei Casamonica in un bar romano, avvenuto durante la scorsa domenica di Pasqua. La notizia e il video dell’aggressione sono circolati solo due giorni fa. (Rainews)

Per l’accaduto due persone sono già state arrestate, altre due sono ricercate. (Repubblica Roma)

Due persone sono morte e altre quattro sono rimaste ferite nell’esplosione di un appartamento popolare a Crotone, nella tarda serata di ieri. (ANSA)

Milano

Dalla visita di Lawrence Ferlinghetti ai ripetuti sgomberi: breve storia di Primo Moroni e del Cox 18, casa della cultura alternativa a Milano. (Internazionale)

Evidentemente tre grattacieli a CityLife non bastavano e quindi se ne faranno altri due. (Corriere Milano)

Cult

Da Giacomo Leopardi all’accelerazionismo. (Not)

Pensateci: Donald Trump è un agente patogeno prodotto da un’ecosistema fondato sulla massimizzazione dell’attenzione. (Boing Boing)

Nuove regole al festival di Cannes quest’anno: saranno vietati i selfie sul red carpet e ci sarà una linea diretta per denunciare molestie e abusi sessuali. (BBC News)

Ambiente

L’estensione dei ghiacciai in Alaska ha raggiunto un nuovo clamoroso minimo. (Scientific American)

Ogni anno i ghiacci dell’Alaska si riducono a un ritmo vertiginoso. L’Analisi del National Snow and Ice Data Center (NSIDC).

Quanto è grave la situazione? Potete farvene un’idea voi stessi con questo tool di visualizzazione dell’NSIDC.

Cambiamento climatico e perdita di biodiversità. Quante sono le specie a rischio nel Mediterraneo? La metà di tutte quelle esistenti. (la Stampa, 14/03)

Il Regno Unito potrebbe bandire le salviette igieniche usa e getta, che contengono componenti non riciclabili e sono un bel danno per l’ambiente. (Eco Watch)

Musica

Grimes, lascialo, meriti di meglio. (Consequence of Sound)

***

Se ti piacciono Hello, World e the Submarine, ricorda di recensire la pagina su Facebook. A domani! 👋

— FIN —