Questo è Hello, World!, la nostra rassegna mattiniera di attualità, cultura e internet. Tutte le mattine, un pugno di link da leggere, vedere e ascoltare.

“Un sacco di persone dovrebbero vergognarsi — no, molto peggio.”

L’ha detto il presidente degli Stati Uniti Donald Trump dopo aver preteso la pubblicazione di un documento che elenca supposti abusi d’ufficio dell’FBI mentre investigava su di lui.

L’Atlantic ha il testo completo del memo.

Sul Washington Post potete leggerne una versione commentata da Aaron Blake.

L’accusa centrale del documento è che il mandato per spiare Carter Page, consigliere in materia di politica estera del comitato elettorale di Trump, sarebbe stato rilasciato presentando come prova il famigerato dossier Steele (sì, quello della pioggia dorata), che molti nella comunità dell’intelligence ritengono non affidabile. (Vox)

Sì: tutto qui. Il documento continua agitando spettri cospiratori più o meno a caso. È un testo a tratti incomprensibile e evidentemente di parte, che ignora fondamenti basilari di come si struttura un’indagine. (Slate)

Secondo McCain attaccare l’FBI così “aiuta soltanto Putin.” Il senatore ha continuato, “le indagini del procuratore speciale Mueller devono continuare senza impedimenti.” (Politico)

Anche James Comey non ci va piano:

Mondo

Yemen. Un nuovo report delle Nazioni Unite testimonia come la coalizione saudita sia responsabile per la morte di almeno 68 bambini solo negli ultimi mesi. (Al Jazeera)

Un’altra nave di migranti si è rovesciata in acque libiche. Si temono 90 morti, quasi tutti i passeggeri provenivano dal Pakistan. (Reuters)

Wall Street ha appena avuto la sua giornata peggiore dal giorno della Brexit, e il Dow Jones è giù di 666 (sì) punti. Il motivo? Non è chiaro, ma sembra dipenda soprattutto dalla conclusione del regno di Janet Yellen alla banca centrale statunitense. (Quartz)

Malgrado le ripetute resistenze del Pentagono, il partito repubblicano ha deciso di appoggiare la messa al bando delle persone transgender dal servizio militare statunitense. (Business Insider / Associated Press)

Barin Kobani, una combattente curda delle YPJ, è stata uccisa e mutilata dalle milizie appoggiate dai turchi nell’offensiva su Afrin. (the Guardian)

L’uomo che aveva travolto una folla in uscita dalla moschea di Finsbury Park a Londra è stato condannato a un minimo di 43 anni di prigione. (Arab News)

La delegazione olimpica nordcoreana è arrivata al villaggio olimpico di Gangneung. La bandiera della Corea del Nord svolazza all’ingresso del villaggio, a fianco a quella giapponese. (Hankyoreh)

Le autorità britanniche hanno dato il via libera ai test per la fecondazione di un “bambino con tre genitori,” una forma di fertilizzazione in vitro fondamentale per combattere la diffusione di malattie ereditarie. (BBC)

Il padre di tre ragazze che hanno subito abusi da Larry Nassar ha cercato di mettergli le mani addosso direttamente durante il processo.. (BuzzFeed News)

* * *

Vuoi ricevere Hello, World! tutte le mattine direttamente via email? Sostieni the Submarine e abbonati alla newsletter, per 3€ al mese o 20€ all’anno. In cambio, oltre alla tua rassegna stampa preferita direttamente in inbox, riceverai link e contenuti extra, e la nostra eterna gratitudine.

* * *

Italia

Grande esclusiva dell’Espresso, che ha messo le mani sui “diari segreti” di Yasser Arafat. All’interno dei testi, 19 volumi che coprono dal 1985 al 2004, anche molte rivelazioni sull’Italia. (L’Espresso)

Paolo Turati, candidato a Torino per il Senato dal Movimento 5 Stelle, ha una cronologia di post da leone da tastiera razzista che sono uno meglio dell’altro: dalle lamentele per “il solito violentatore marocchino,” ai post contro lo ius soli, passando per i complimenti a Salvini e la sua battaglia contro i giocatori stranieri nelle squadre di calcio. Insomma, un uomo con il polso sui problemi del paese reale. (la Stampa)

Un Matteo Renzi con qualche problema di tracking tipografico ha presentato ieri il programma elettorale del Partito democratico, attaccando le promesse dissennate degli altri partiti prima di fare le proprie. (il manifesto)

Diversi studiosi esperti di nuove destre hanno firmato una lettera aperta alla Fondazione Feltrinelli, protestando per la presenza di due ideologi della “nuova destra” francese, Alain de Benoist e Florian Philippot, a un ciclo di conferenze ospitato dalla Fondazione a Milano, sul significato di destra e sinistra oggi. (Lavoro culturale)

Questioni di genere

In Iran sono state arrestate almeno 29 donne che non indossavano l’hijab per protesta. (Al Jazeera)

Mafia

Telegram ha inserito la “testa di cavallo mozzata” in un pacchetto premium di emoji. Per soddisfare chissà quale fetta di pubblico. (Pierpaolo Farina su Repubblica)

Cult

Vi piace il whisky? Ce li avete 300 mila dollari? Allora potete permettervi una (1) bottiglia di Yamazaki invecchiato 50 anni. Noi a questo giro passiamo. (the Japan Times)

Facebook ha finalmente chiuso il gruppo che coordinava voti negativi su siti di recensioni per “punire” i film con cast inclusivi. (the Verge)

Si parla molto delle bolle di Facebook e Twitter, raramente si prende in considerazione YouTube: ma il suo algoritmo per i “video consigliati” è una macchina di disinformazione che promuove una realtà distorta, pur di tenere lo spettatore incollato allo schermo. (the Guardian)

Zhvandun è sostanzialmente la versione afghana di Life. Pubblicata a Kabul dal 1949 agli anni ’90, la rivista dice molto delle aspirazioni e dell’immaginario dell’Afghanistan prima e dopo l’invasione sovietica: ora è stata digitalizzata. (BBC)

Ambiente

Un recentissimo studio illustra la roadmap da seguire per raggiungere un sistema di trasporti globale alimentato al 100% da energia rinnovabile, sia sulle lunghe distanze che su quelle brevi. (Qualenergia)

Nuove direttive europee sull’economia circolare introducono dei target di riciclo rifiuti più ambiziosi. (Kyoto Club)

Giornalismi

C’è una regola che dice che ogni volta il titolo di un articolo finisca con una domanda, la risposta sia sempre “no.” Si chiama Legge dei titoli di Betteridge, e oggi abbiamo un nuovo esempio canonico per gli annali, da NBC News: “Riuscirà Mike Hughes, ingegnere aerospaziale autodidatta, a dimostrare che la Terra è piatta?

Musica

Okay, avrete già sentito in giro che le Spice Girls tornano insieme. (Rolling Stone)

È morto a 74 anni Dennis Edwards, l’ex frontman dei Temptations. (the New York Times)

***

Se ti piacciono Hello, World e the Submarine, ricorda di recensire la pagina su Facebook. A domani! 👋

— FIN —