Questo è Hello, World!, la nostra rassegna mattiniera di attualità, cultura e internet. Tutte le mattine, un pugno di link da leggere, vedere e ascoltare.

La riapertura dell’ambasciata italiana in Egitto era inevitabile, ed evidentemente una decisione presa da tempo. Ma si tratta evidentemente di una resa incondizionata al muso duro dei servizi di el-Sisi. (il Manifesto)

La nuova posizione del Ministro degli esteri sul caso Regeni: ¯\_(ツ)_/¯ (la Repubblica)

Secondo Alfano la presenza dell’ambasciatore Cantini “contribuirà al rafforzamento della collaborazione giudiziaria e all’intensificazione di ogni attività utile a progressi nelle attività investigative.” Ma allora perché non ce l’abbiamo lasciato, un ambasciatore, all’epoca? 🤔 (Corriere della Sera)

Se vi gira la testa è per il troppo spin:

Mondo

La Corea del Nord ha ritirato le proprie minacce contro Guam, ma i media di Pyongyang avvertono: dipende tutto da cosa fanno “quegli Yankee.” (Ejinsight)

Il presidente degli Stati Uniti ha avuto bisogno di quasi due giorni per trovare la forza di criticare i nazisti responsabili delle violenze a Charlottesville. (the New York Times)

Ma, come si dice, talk is cheap. (Vox)

Intanto, una nuova ricostruzione racconta con quanta dedizione il comitato elettorale di Trump abbia cercato di colludere con la Russia. (the Washington Post)

Il sito di finanziamento diretto online Patreon ha finalmente, finalmente, bandito l’organizzazione fascista Defend Europe dal proprio sito. (the Independent)

Il centro per la sicurezza alimentare di Hong Kong verificherà tutte le uova provenienti dall’Unione Europea per presenza di insetticida. (SCMP)

Voci vogliono che Fiat Chrysler abbia rifiutato un’offerta di acquisizione da parte di un’azienda automobilistica cinese. Le stesse voci sono certe sia solo una questione di tempo prima che FCA riceva un‘offerta “che non può rifiutare.” (NBC News)

Crowdfunding

Stiamo facendo una campagna di crowdfunding per riuscire a tenere a galla the Submarine anche l’anno prossimo: se ti piace il nostro lavoro, prendi in considerazione l’idea di donarci 5 € su Produzioni dal bassoGrazie mille 💘

Cult

BONG BONG BONG STOP: lunedì prossimo, a mezzogiorno, il Big Ben di Londra suonerà per l’ultima volta — almeno per quattro anni, per lunghi lavori di restauro. Non è chiaro cosa succederà all’omonimo bot di Twitter :( (Quartz)

Finalmente dopo troppo tempo, c’è un bel gioco di Sonic da giocare. La recensione di Polygon.

Animali

82 mila litri di latte sono andati a male a causa di un blackout in una fabbrica di formaggio a Burnaby, est di Vancouver. Il responsabile? Uno scoiattolo che ha masticato i cavi della corrente fino a causare un cortocircuito esplosivo. La corrente a Burnaby è tornata, lo scoiattolo è ancora in fuga. (Vancouver Sun)  

***

Se ti piacciono Hello, World e the Submarine, ricorda di recensire la pagina su Facebook. A domani! 👋

Unisciti a Ogopogo, il nostro gruppo su Facebook, per discutere con la redazione.
No more articles
Share via