È il momento di riprendere in mano il nuovo album di Dan Auerbach

L’arduo compito di questi giorni consiste nello stare il più possibile alla larga dall’estate, intesa come singoloni da spiaggia ed espadrillas musicali. E’ dura, anzi durissima, ed è in giorni come questi che ringrazi Dan Auerbach di esistere.

“Waiting on a song,” il suo secondo album, è uscito un mesetto fa (il 17 maggio) e contiene questa canzone, Undertow, che è un ottimo anti-singolone estivo e rappresenta bene sia quello che piace a Dan sia quello che non piace all’ascoltatore medio. Un sacco di strumenti musicali, un bel suono vintage.

Se ti piace il nostro lavoro e vuoi sostenerci, abbonati alla newsletter di Hello, World!, la nostra rassegna stampa del mattino.

Se invece vuoi discutere con la redazione, ci trovi su Ogopogo, il nostro gruppo Facebook.

Share via

 

Ti piace il nostro lavoro? Sostienici!

Abbonati alla newsletter

di Hello, World!

 

Ogni mattina, una rassegna di link da leggere, vedere e ascoltare, direttamente nella tua inbox.