in copertina, grab via Twitter @FoxBusiness

Questo è Hello, World!, la nostra rassegna mattiniera di attualità, cultura e internet. Tutte le mattine, un pugno di link da leggere, vedere e ascoltare.

We’ll meet again, don’t know where, don’t know when

In una lettera mal scritta e piena di contraddizioni, Trump ha cancellato il summit con la Corea del Nord previsto per il 12 giugno. (the New York Times)

Ieri era il giorno della demolizione del sito di test nucleari di Punggye-ri, che alla fine è avvenuta davvero. Sophie Jeong di CNN ha seguito la lunga giornata della penisola con un liveblog. Due momenti topici: la lettera di risposta della Corea del Nord, dai toni possibilisti, e la foto del crollo delle strutture di Punggye-ri. (CNN)

La Corea del Sud non l’ha presa bene, comprensibilmente. Il presidente del paese Moon, appena tornato da una visita alla Casa bianca, si è dichiarato “dispiaciuto e perplesso.” (the Korea Herald)

La risposta diplomatica della Corea del Nord ha colto di sorpresa la stampa internazionale. Secondo l’esperto di Corea del Nord all’Istituto per gli studi dell’estremo oriente di Seul Kim Dong-yub il tono della risposta indica che il paese è ancora disponibile a una risoluzione per la denuclarizzazione. (the Korea Times)

Gif di Clube de Criação

La decisione di annunciare il proprio ritiro dal summit proprio poche ore dopo la demolizione dell’area di Punggye-ri è un errore strategico clamoroso, scrive Matthias von Hein. Le trattative di pace non funzionano secondo “l’arte degli affari” del tutto–o–niente di Trump. (DW)

Crollano le gallerie dell’area di test di Punggye-ri

Crollano le gallerie dell’area di test di Punggye-ri

La direzione editoriale del Guardian è ancora più critica, e scrive che il summit era, per Trump, “solo un’occasione per raccogliere complimenti per il suo ego smisurato.” (the Guardian)

Secondo Christopher Hill, ambasciatore in Corea del Sud per gli Stati Uniti durante la presidenza di Bush figlio “ci sono stati dei problemi con la tecnica diplomatica.” (Si è visto) (CNBC)

Indiscrezioni dalla Casa bianca parlano di fortissime tensioni tra Pompeo e Bolton. Sarebbe stato proprio Bolton a convincere Trump a cancellare il summit, “prima che sia la Corea del Nord a farlo.” (NBC News)

Il governo Moon, in Corea del Sud, dovrà ora bilanciare la propria vicinanza strategica con gli Stati Uniti con la necessità di mantenere vivo il processo di pace con il Nord della penisola. L’analisi di Yi Yong-in. (the Hankyoreh)

Mondo

Un ordigno artigianale è esploso questa notte in un ristorante a Mississauga, vicino a Toronto. Al momento si contano 15 feriti. (the Globe and Mail)

Oggi si vota in Irlanda per l’eliminazione dell’ottavo emendamento, che rende illegale l’aborto, con il paese diviso sull’argomento tra zone urbane e rurali. Kelly-Leigh Cooper di BBC News ha parlato con alcune donne che sono tornate in Irlanda dall’estero, pur di votare. (BBC News)

Il ministero della difesa israeliano ha annunciato piani per la costruzione di altre 2500 residenze nei territori occupati illegalmente da Israele nella West Bank. (Reuters)

Le Syrian Defence Forces hanno catturato a Raqqa Adrien Guihal, jihadista francese di 34 anni, considerato “la voce francofona dell’ISIS,” autore, tra le altre cose, della rivendicazione dell’attentato di Nizza del 14 luglio 2016. (Libération)

“Ammiro la tua visione.” L’ha detto Boris Johnson al primo ministro armeno Nikol Pashinyan, parlando al telefono. Peccato che non fosse Pashinyan, ma due russi che gli facevano uno scherzo telefonico e che sono riusciti a tirarlo in mezzo per 18 minuti. Sul caso è stata avviata un’indagine. (City A.M.)

Secondo un’indagine internazionale, il volo della Malaysia Airlines MH17 caduto nell’est dell’Ucraina nel 2014 — causando 298 morti — sarebbe stato abbattuto da un missile russo. Dal Cremlino sono arrivate ovviamente dichiarazioni di netto diniego. (the Independent / the Moscow Times)

In Turkmenistan la polizia ispezionerà la raccolta dei rifiuti per verificare che chi usa il giornale per pulirsi in bagno non usi foto del presidente Gurbanguly Berdimuhamedov. Sarà un lavoro estenuante, Berdimuhamedov. (BBC News)

Internet

Altre grane per Facebook: il social network è stato citato in giudizio in un tribunale californiano con l’accusa di aver messo in piedi uno “schema fraudolento,” approvato in prima persona da Zuckerberg, basato sullo sfruttamento illecito di una quantità enorme di dati personali degli utenti. (the Guardian)

Italia

“Noi umilmente offriamo consigli, proposte, suggerimenti,” ha detto Matteo Salvini al termine del suo colloquio con Giuseppe Conte, negando che — no, assolutamente, figuriamoci, come vi è venuto in mente? — la decisione sulla squadra di ministri non sia autonoma. Intanto le consultazioni del presidente incaricato procedono spedite: entro il fine settimana la partita dovrebbe essere chiusa. (la Repubblica)

Su Paolo Savona al Ministero dell’Economia continua a svolgersi il braccio di ferro tra i partiti e il Quirinale, che fa trapelare una certa irritazione per il “diktat” di Lega e 5 Stelle. (Corriere della Sera)

Intanto il nuovo governo rafforza la maggioranza su cui potrà contare in Parlamento: al Senato Conte dovrebbe avere 171 Sì (10 in più della soglia della maggioranza assoluta), alla Camera 352. (Lettera43)

Questioni di genere

Morgan Freeman ha chiesto scusa a chiunque possa essersi sentito “a disagio o non rispettato” a causa del suo comportamento. Ieri la CNN ha pubblicato le testimonianze di otto donne che accusano Freeman di molestie e comportamenti inappropriati sul set. (NBC News)

Intanto è probabile che oggi Harvey Weinstein venga arrestato dalla polizia di New York. L’ex produttore cinematografico dovrà affrontare in tribunale almeno tre accuse di violenza sessuale. (the New York Times)

Cult

Altre foto incredibili dall’eruzione del vulcano Kulauea alle Hawaii. (Boston Globe)

Chi ha tradito Anne Frank e la sua famiglia? Un nuovo libro torna ad accusare Ans Van Dijk, una donna ebrea condannata a morte nel 1948 per aver collaborato con i nazisti nella deportazione di almeno 145 persone. (the Guardian)

Alexa, l’assistente virtuale di Amazon, ha registrato una conversazione privata tra una coppia di Portland e l’ha inviata a caso a un altro contatto presente in rubrica. Secondo Amazon non si tratta del fatto che Alexa spii i propri utenti, ma di una combinazione di parole male interpretate che avrebbero attivato il comando. (the Verge)

Secondo un nuovo studio, l’impatto dell’asteroide che ha causato l’estinzione dei dinosauri avrebbe generato un riscaldamento del clima senza precedenti, con un aumento delle temperature medie di cinque gradi centigradi per 100 mila anni. (Astronomy)

Ottime notizie: si farà uno spin-off di Star Wars su Boba Fett. (the Hollywood Reporter)

Musica

Erykah Badu parla di vita, musica, tè con Drake e opinioni impopolari. (the Guardian)

Fondo del barile

Kanye West avrebbe pagato 85 mila dollari per acquistare la foto del bagno di Whitney Houston da usare come cover per il prossimo disco di Pusha T. (TIME)

* * *

Se ti piacciono Hello, World e the Submarine, ricorda di recensire la pagina su Facebook. A domani! 👋

— FIN —