Questo è Hello, World!, la nostra rassegna mattiniera di attualità, cultura e internet. Tutte le mattine, un pugno di link da leggere, vedere e ascoltare.

C’è polemica per il rientro della salma di Vittorio Emanuele III: la comunità ebraica ha espresso “profonda inquietudine,” mentre Liberi e Uguali ha contestato l’utilizzo di un volo dell’aeronautica militare. (la Repubblica)

Interrogano la ministra Pinotti anche Carla Di Veroli, nipote dell’unica sopravvissuta alla retata del ghetto di Roma, Sonia Spizzichino, e il partigiano Angelo Di Veroli. (Next)

(Il re è tornato in tempo per l’ottantesimo anniversario della promulgazione delle leggi razziali, che cade l’anno prossimo.)

corriere_testata_1938

Quei monarchici del Corriere hanno intervistato il figlio, tale Vittorio Emanuele, che però non è tanto contento: non gli hanno detto niente, l’ha saputo dalla tv, e poi comunque spera che da Mondovì la salma possa essere trasferita al Pantheon. (Corriere della Sera)

Come il padre, anche il principino Emanuele Filiberto ha espresso rammarico per la sepoltura del bisnonno “in un posto qualsiasi.” (l’Huffington Post)

Ma a noi Emanuele Filiberto piace ricordarlo così:

Se non altro, ora sappiamo che in circolazione ci sono ancora nostalgici della monarchia. (la Stampa)

Mondo

Un blackout ha causato la cancellazione di più di mille voli nell’aeroporto di Hartsfield-Jackson, Atlanta, uno dei più trafficati al mondo. (the Guardian)

Sebastian Pinera, miliardario conservatore, prenderà il posto di Michelle Bachelet alla guida del Cile, ottenendo circa il 54% al ballottaggio delle elezioni presidenziali. (Al Jazeera)

In Honduras, invece, il riconteggio dei voti ha confermato la vittoria del presidente uscente Hernandez, dopo settimane di scontri di piazza e proteste dell’opposizione. (BBC)

Si è tenuta a Jakarta la più grande manifestazione in supporto al popolo palestinese dopo l’aggressione diplomatica degli Stati Uniti. Secondo la polizia i manifestanti riuniti nel centro della città erano almeno 80 mila. (the Jakarta Post)

Gli annunci della sconfitta dell’ISIS potrebbero essere esagerati e prematuri: il gruppo ha sferrato con successo diversi attacchi nelle ultime settimane e c’è il rischio che possa riorganizzarsi. (Syria Deeply)

Una donna impiegata nell’ambasciata britannica a Beirut è stata trovata assassinata: sono in corso le indagini. (NPR)

Ahmadreja Djalali, ricercatore iraniano con un passato all’università di Novara, condannato a morte a Teheran, è apparso sulla tv di stato iraniana confessando di essere una spia di Israele. Ma secondo la moglie, la confessione è stata estorta con la tortura. (la Repubblica)

Quanto sono dei criminali a Uber? Se queste accuse criminali si riveleranno vere, un sacco. (the Information)

Italia

Il nuovo governo austriaco sta già studiando l’ipotesi di concedere la doppia cittadinanza ai sudtirolesi, ma l’idea non piace per niente né all’Italia né all’Unione europea. (la Stampa)

Una cinquantina di tifosi juventini ha improvvisato una marcia fascista con tanto di cori e saluti romani prima di una partita con il Bologna. (la Repubblica)

Cult

Tra i primi 50 della tradizionale lista di Forbes delle persone più ricche del mondo ha fatto la sua comparsa anche Satoshi Nakamoto, l’anonimo inventore del bitcoin. (Quartz)

Un matematico di Kyoto ha risolto la Congettura ABC, un problema matematico precedentemente irrisolto. Anzi, a dire il vero l’ha risolto due anni fa, ma la sua soluzione è così geniale che gli altri matematici ci hanno messo anni a capirla. (the Asahi Shimbun)

Questo festival del formaggio a Londra aveva promesso “un paradiso di formaggio illimitato,” ma qualcosa è andato storto. (the Guardian)

Ambiente

Troppo smog a Teheran: le autorità hanno ordinato la chiusura delle scuole e la sospensione di tutte le attività sportive all’aperto per due giorni, parallelamente alle restrizioni sul traffico. (the New Arab)

A Karachi, una delle città più grandi del mondo, interi quartieri restano spesso senza acqua corrente, alimentando una fiorente economia illegale di idranti e autocisterne. (Al Jazeera)

***

Se ti piacciono Hello, World e the Submarine, ricorda di recensire la pagina su Facebook. A domani! 👋

— FIN —