Questo è Hello, World!, la nostra rassegna mattiniera di attualità, cultura e internet. Tutte le mattine, un pugno di link da leggere, vedere e ascoltare.

La polizia della Papua Nuova Guinea ha fatto irruzione dentro il centro di detenzione per rifugiati sull’isola di Manus, per sgomberare con la forza le circa 380 persone ancora all’interno. (the Guardian)

Il giornalista e rifugiato iraniano Behrouz Boochani, che nelle ultime settimane ha testimoniato la situazione disumana all’interno del centro dopo la chiusura forzata disposta dalle autorità australiane, è stato arrestato, ma rilasciato poco dopo. (the Guardian)

I rifugiati rifiutavano il trasferimento nel nuovo campo di Lorengau, sempre sull’isola, denunciando l’insicurezza della nuova sistemazione e le violenze a cui vengono continuamente sottoposti da parte degli abitanti locali. (Humans Rights Watch, 25 ottobre)

Ricordiamolo: queste persone non hanno commesso alcun reato, cercano asilo politico in Australia, ma sono bloccate da anni su un’isola in mezzo all’oceano. Il governo australiano, responsabile della situazione, continua a rispondere con violenza e disinteresse — da ultimo, il ministro per l’immigrazione Peter Dutton se l’è presa con i rifugiati che hanno “sporcato” il centro di detenzione. (PerthNow)

Mentre era in corso il raid della polizia, il primo ministro Malcolm Turnbull faceva gli auguri alla nazionale di cricket:

Mondo

A proposito di gente nota per i propri sentimenti di umanità, Ratko Mladic è stato condannato per genocidio e crimini di guerra dal tribunale dell’Aia. La pena: il carcere a vita. (il Post)

Dopo la denuncia del Financial Times, la Foxconn ha annunciato che non farà più lavorare studenti sotto stage oltre l’orario consentito. (BBC)

Un documento del governo afghano trafugato in rete qualche giorno fa sospettare diffusa discriminazione settaria contro i Tajik. (Arab News)

Anche l’amministrazione Trump, per bocca del segretario di stato Rex Tillerson, ha riconosciuto la persecuzione dei Rohingya in Myanmar come “pulizia etnica.” (the New York Times)

Vladimir Putin, sempre una persona tranquilla, ha annunciato che tutte le fabbriche russe dovrebbero essere pronte alla conversione per l’industria bellica in qualsiasi momento. (the Independent)

Il presidente russo ha annunciato anche un nuovo congresso per la riconciliazione in Siria, che si terrà a Sochi in una data ancora da definirsi, sotto l’egida di Russia, Iran e Turchia. (Al Jazeera)

Sì: tantissime aziende che si occupano di riparazioni del sistema idrico britannico valutano se le tubature perdono usando rabdomanti. (the Guardian)

Dopo un infinito tira e molla, YouTube ha finalmente accettato la realtà che deve censurare i video disturbanti prodotti per bambini e distribuiti sulla propria piattaforma. (Gizmodo)

Dopo le dimissioni di Mugabe, l’ex vicepresidente dello Zimbabwe Emmerson Mnangagwa sta prendendo in mano le redini del partito di governo, lo Zanu PF. (Al Jazeera)

Sottomarini

Continua la ricerca del sommergibile militare argentino San Juan, disperso con 44 persone a bordo. Ai paesi che partecipano alle operazioni si è aggiunta ora anche la Russia. (BBC)

Italia

I lavoratori del magazzino di Amazon in provincia di Piacenza sciopereranno nel giorno del black friday (cioè domani). L’agitazione, organizzata dalle principali sigle sindacali, è per chiedere un miglior trattamento economico. (la Repubblica)

L’idea di Fassino per trovare un’intesa con la sinistra probabilmente prevede anche affossare alla Camera la proposta centrale delle forze a cui dovrebbe strappare un accordo, il ripristino dell’articolo 18. (il manifesto)

Cult


Per evitare che la gente si accalchi troppo per vedere Xiang Xiang, il nuovo panda gigante dello zoo di Ueno, l’amministrazione metropolitana di Tokyo assegnerà i biglietti d’ingresso con un sistema di lotteria. (the Asahi Shimbun)

Vi è mai sembrato impossibile trovare nuovi amici adesso che siete adulti? Non demordete, si può. (Man Repeller)

Ambiente

Ecosistema Rischio 2017 è il nuovo rapporto di Legambiente sul rischio idrogeologico in Italia. (Legambiente)

La Svezia ha battuto l’Italia anche alla COP23. Coincidenze? Io non credo. Stefano Caserini sul Fatto Quotidiano.

Occulto

La Blackfriars Priory School di Adelaide ha dovuto coprire una statua dedicata a San Martino de Porres — appena inaugurata — perché la posizione del santo, che offre una pagnotta a un bambino, è sessualmente dubbia. (SBS)

***

Se ti piacciono Hello, World e the Submarine, ricorda di recensire la pagina su Facebook. A domani! 👋

— FIN —