Questo è Hello, World!, la nostra rassegna mattiniera di attualità, cultura e internet. Tutte le mattine, un pugno di link da leggere, vedere e ascoltare.

Sono in corso in Repubblica Ceca le elezioni parlamentari, e anche questo paese rischia di cedere all’ondata populista che sta travolgendo il blocco europeo. (Prague Daily Monitor)

Un nome di cui aver paura è quello di Andrej Babiš, miliardario razzista che sembra destinato a vincere le elezioni. Babis rifiuta il paragone con lo statunitense Trump, però — perché lui non ha mai dichiarato bancarotta 🙄 (the Independent)

Un’altra differenza: se possibile Babiš non è nemmeno il candidato più pericoloso in corsa alle elezioni. Negli ultimi mesi la base populista del miliardario si è infatti fratturata per sostenere il candidato del partito neo-fascista Democrazia Diretta Tomio Okamura. Lo scenario ceco? Nella migliore delle ipotesi, il caos causato da Babiš. Nella peggiore, la formazione di un governo autoritario. (the Guardian)

I socialisti di Bohuslav Sobotka lasciano il paese decisamente meglio di come l’hanno trovato 4 anni fa, ma sembrano non avere nessuna possibilità di vincere le elezioni. (Bloomberg Businessweek)

Mondo

Le condizioni nei campi profughi in Bangladesh per i rifugiati Rohingya sono drammatiche, ma dal dramma quotidiano emergono anche rare storie commoventi, come questa famiglia, riunita dopo 11 anni. (Arab News)

Pablo Neruda non morì di tumore: non è ancora chiaro se le cause di morte siano state naturali o meno, ma continuano le indagini per verificare la possibilità che il premio Nobel sia stato ucciso da Pinochet. (Channel NewsAsia)

Ricercatori hanno identificato una rete di almeno 13 mila bot su Twitter che hanno distribuito propaganda a favore della Brexit. La provenienza della campagna sembra essere di nuovo la Russia. (BuzzFeed News)

Nel proprio rituale mattiniero di fare terrorismo su Twitter, il presidente degli Stati Uniti ha cercato di collegare l’aumento del tasso di criminalità nel Regno Unito con il diffondersi del terrorismo islamista. Ovviamente, non c’è nessuna prova di questa correlazione. (the Guardian)

Non solo uragani. La tempesta tropicale Lan che investirà il Giappone a partire dal weekend è appena diventata un supertifone di forza due e potrebbe raggiungere la forza quattro. (the Weather Channel)

Malawi. 140 persone sono state arrestate con l’accusa di aver partecipato alle ronde che hanno ucciso 9 persone che credevano “vampiri.” (Reuters)

Italia

La Stampa ha incontrato i furono Serenissimi del tanko di Venezia, che rivendicano di aver reso possibile il referendum con le proprie fesserie — ma che non ripongono nessuna fiducia in Zaia. (la Stampa)

Milano

Avvocati, notai e alberghi sono stati vittima di un diffuso attacco hacker che cripta i dati dei computer e li libera solo dopo il pagamento di un riscatto in bitcoin. Le richieste sono tra i 1300 e i 4500 euro. (Corriere della Sera)

Cult

Turning Point USA è una non-profit il cui scopo è “mostrare ai giovani dai 18 ai 22 anni” i pregi del conservatorismo. Ma no, non è possibile rendere i conservatori non sfigati. (the Outline)

Celebriamo i 100 anni della NASA con questa collezione di foto d’epoca raccolte da Atlas Obscura.

La stretta serializzazione delle serie tv permette di raccontare storie più profonde, ma elimina l’accessibilità e la libertà narrativa di poter raccontare storie singole all’interno di un universo narrativo. Il caso del nuovo Star Trek. (io9)

Ambiente

Continua la campagna negazionista di Scott Pruitt. L’EPA ha rimosso decine di dossier e linee-guida sul climate change destinate alle amministrazioni locali. (the New York Times)

Ma come funziona la censura di Trump&co sui siti governativi? Lo spiega un insight informatico di Climalteranti.

Volete scrivere un romanzo ma non sapete di che genere? Considerate il Cli-fi. (the Guardian)

***

Se ti piacciono Hello, World e the Submarine, ricorda di recensire la pagina su Facebook. A domani! 👋

— FIN —

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi