Questo è Hello, World!, la nostra rassegna mattiniera di attualità, cultura e internet. Tutte le mattine, un pugno di link da leggere, vedere e ascoltare.

In Argentina è stato ritrovato un corpo che potrebbe essere quello di Santiago Maldonado, attivista per i diritti degli indigeni Mapuche scomparso dallo scorso agosto. (BBC)

Il corpo indossava una giacca simile a una dell’attivista, dove è stata trovata anche la carta d’identità di Maldonado. (the Washington Post)

Ma la famiglia ha dichiarato che aspetterà che sia l’autopsia a confermare l’identità del figlio. Il ritrovamento è particolarmente sospetto, perché l’area era già stata perlustrata più volte, essendo in prossimità dell’ultimo avvistamento di Maldonado. (telesur)

L’attivista era stato arrestato durante una manifestazione per la liberazione del prigioniero politico mapuche Facundo Jones Huala. (Open Democracy, 6/10)

Nel corso di settembre si sono svolte manifestazioni per chiedere verità per Maldonado anche in Italia, davanti a negozi Benetton di Milano e Torino. (Umanità Nova)

In seguito al ritrovamento del cadavere la campagna elettorale per le elezioni di mezzo mandato — previste per domenica — è stata sospesa per un giorno. (Gulf Times)

Mondo

Dopo che la morte di Daphne Caruana Galizia ha portato l’attenzione sulla sua tendenziale criminosità, è legittimo chiedersi: cosa ci fa Malta nell’Unione Europea? (Linkiesta)

28 giorni dopo l’uragano l’81% di Porto Rico è ancora senza elettricità, il 31% senza acqua corrente, costringendo un milione di persone a bere acqua contaminata. (CNN)

Il Chad è stato aggiunto alla lista dei paesi interessati dal travel ban statunitense perché ha finito la carta per fare i passaporti. (the Guardian)

Dopo lunghe consultazioni, la nuova prima ministra neozelandese sarà Jacinda Ardern, del partito laburista. (New Zealand Herald)

Quando sono divampati gli incendi causati dai venti Diablo in California un taglio scelto da molte testate italiane è stato di raccontare “la ricchezza della California” in fumo. Ma gli incendi hanno soprattutto distrutto la vita dei migranti che lavoravano le vigne. (NBC News)

Dopo gli arresti per aver sventolato una bandiera arcobaleno al concerto della band libanese Mashrou’ Leila è in corso in Egitto una violentissima stretta contro la comunità LGBTQ locale. (the Washington Post)

Kashgar è una città dove farsi crescere la barba potrebbe meritarvi una segnalazione alla polizia. La comunità musulmana in Xinjiang deve fare i conti con lo stato di polizia avanzatissimo costruito dal governo cinese. (BuzzFeed News)

Tre ex-dipendenti di Tesla faranno causa all’azienda per continuati abusi, anche razzisti, sostenuti sul posto di lavoro. (Ars Technica)

Le Nazioni Unite si sono finalmente accorte che le condizioni del campo di concentramento australiano per migranti di Manus sono disumane, più di un anno dopo i primi report sconvolgenti del Guardian. (SBS)

Italia

Sulla mozione di sfiducia contro il governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco, voluta da Renzi a quanto pare senza dirlo a nessuno, sono tutti scontenti. (la Repubblica)

Oggi si apre a Ischia il G7 sulla sicurezza. Sulla Stampa c’è un’intervista al ministro Minniti che anticipa i temi caldi del summit: guerra all’Isis e cybersicurezza. (la Stampa)

Mentre l’isola sarà blindata per tre giorni, ieri a Napoli alcuni manifestanti hanno occupato l’edificio dell’assessorato alle politiche sociali della regione, mentre altri sono riusciti a esporre uno striscione dal balcone di Palazzo Reale. (Corriere del Mezzogiorno)

Milano

In visita con il rabbino Avraham alla casa 770, una delle 16 palazzine ebraiche costruite esattamente uguali in tutto il mondo. (Corriere della Sera)

Il fondo sovrano di Abu Dhabi avrebbe messo in campo 70 milioni di euro per aggiudicarsi il 10 percento dello Scalo farini. (Corriere della Sera)

Cult

Volete laurearvi in Marijuana Studies? Ora potete farlo in questa università del Michigan. (TIME)

Dopo il fallimento forzato della sua libreria di Hong Kong specializzata in testi poco graditi al Partito comunista cinese, il libraio Woo Chih-wai si è reinventato rimettendo in commercio per la prima volta la versione integrale di un classico della letteratura erotica cinese del XVIII secolo. (Quartz)

Una tribù Mohawk ha fatto causa a Microsoft e Amazon per lo sfruttamento di alcuni brevetti ceduti alla tribù da un’azienda specializzata in brevetti — aziende note nell’ambiente come “patent troll,” perché il loro unico modello di business sono le cause per infrazione di brevetti. (Ars Technica)

Ma cosa sono questi misteriosi portali di pietra scoperti in una regione vulcanica dell’Arabia Saudita? (the New Arab)

Giornalismi

***

Se ti piacciono Hello, World e the Submarine, ricorda di recensire la pagina su Facebook. A domani! 👋

— FIN —