Questo è Hello, World!, la nostra rassegna mattiniera di attualità, cultura e internet. Tutte le mattine, un pugno di link da leggere, vedere e ascoltare.

Una bomba nella sua auto ha ucciso ieri Daphne Caruana Galizia, giornalista e blogger maltese. Specializzata in corruzione, aveva lavorato in prima persona all’indagine sui Panama Papers. (the Guardian)

“I corrotti sono dappertutto. La situazione è disperata”, aveva scritto nell’ultimo post sul suo blog, dove accusava di corruzione Keith Schembri, il capo dello staff del premier maltese. (Running Commentary)

Diversi post erano rivolti contro Adrian Delia, il nuovo leader del partito nazionalista maltese. (Running Commentary)

Delia, comunque, ha commentato l’attentato in questi termini:

Galizia non era solo una persona scomoda per il potere, ma anche odiata da una parte della popolazione. Esistono almeno due pagine Facebookpetizione che chiedono la censura del suo lavoro ed entrambe sembrano condividere l’ideologia del partito nazionalista.

Secondo i media maltesi, soltanto 15 giorni fa aveva denunciato di aver ricevuto minacce di morte. (Lovin Malta)

Mondo

Continua lo stallo alla messicana tra Rajoy e Puigdemont. Il nuovo ultimatum di Madrid alla Catalogna scade giovedì. (EU Observer)

Intanto, però, la corte di Madrid ha ordinato nuovi arresti, incarcerando i leader del movimento indipendentista Omnium e dell’Assemblea Nazionale Catalana. (the Guardian)

Il passaggio di Ophelia in Irlanda ha causato tre morti e circa 300 mila tra case e uffici rimasti senza elettricità. (the Irish Times)

I venti forti dell’uragano hanno innescato una serie di incendi che stanno devastando il nord della Spagna e il Portogallo. I morti sono già almeno 39. (Rai News)

Le forze irachene hanno preso il pieno controllo di Kirkuk senza incontrare opposizione da parte dei guerriglieri curdi. In migliaia hanno abbandonato la città. (Al Jazeera)

Il gruppo di acciaierie giapponesi Kobe Steel avrebbe falsificato i dati di produzione per oltre dieci anni. (Reuters)

Come ci si procura le armi illegalmente a Chicago? Un’inchiesta di ProPublica.

Un attacco aereo statunitense ha colpito due campi di addestramento dell’ISIS in Yemen. Secondo il Pentagono, sarebbero rimasti uccisi “dozzine” di militanti. (Department of Defence)

Cinque passi per portare la pace in Myanmar, secondo Ramesh Thakur, ex assistente al Segretario generale delle Nazioni Unite. (the Japan Times)

In Somalia è in corso una guerra tra i due rami, quello qaedista e quello fedele allo Stato Islamico, dell’organizzazione terrorista al Shabaab, probabilmente responsabile del sanguinoso attentato di due giorni fa. (Huffpost)

Laura Cappon raccoglie testimonianze dei traumi causati dallo Stato islamico in Iraq. (the New Arab)

Italia

“Guerre, conflitti e cambiamenti climatici sono le principali cause della fame”, ha dichiarato il pontefice nella giornata mondiale dell’alimentazione presso la FAO. (la Repubblica)

Casomai aveste dei dubbi a riguardo: ovviamente il nome di Berlusconi sarà nel simbolo del partito, con la dicitura “presidente,” anche se lui resterà probabilmente incandidabile. (la Repubblica)

Ecco tutte le novità su sanità e previdenza nella legge di bilancio di quest’anno: … 🔚 (il manifesto)

Milano

Polveri sottili ancora oltre il limite di legge. Da oggi scatta il blocco della circolazione per le auto più inquinanti. (Comune di Milano)

Questioni di genere

Le chiese della diocesi ortodossa di Kalavryta e Egialia, nell’ovest della Grecia, suoneranno le campane a lutto fino a sabato per protestare contro una nuova legge che permette ai maggiori di 15 anni di cambiare il proprio genere legalmente riconosciuto. (Ekathimerini)

Ma che cosa sono il genere e l’orientamento sessuale? Costruzioni sociali, scelte individuali, o entrambe le cose? Una lunga intervista a Federico Zappino, esponente di spicco degli studi di genere in Italia. (Pasionaria)

Cult

C’è una nuova app di sondaggi anonimi pensata per ravvivare lo spirito adolescente in ciascuno di noi, si chiama tbh, e Facebook l’ha appena acquistata. (Quartz)

Come hanno imparato i meccanismi e le finezze della politica statunitense i troll russi? Ovviamente guardando House of Cards, esattamente come Matteo Renzi. (CNN)

A proposito, partite alla scoperta di White Nights: una serie drammatica coreana descritta che Shannon Liao di the Verge descrive come un House of Cards queer nel mondo dell’industria di Seoul. (the Verge)

Era ora che qualcuno lo dicesse chiaramente: l’invito a “conoscere se stessi” è una stupidaggine. (Aeon)

Crescere carne in provetta: un esperimento da liceo, in Giappone. (Quartz)

Ambiente

Uno studio del MIT ipotizza una soglia critica della concentrazione di CO2 in atmosfera oltre la quale si innescherebbe la sesta estinzione di massa. (Science Alert)

Perché il cambiamento climatico colpisce soprattutto le fasce più povere della popolazione. (Gizmodo)

Animali

Un nuovo studio conferma la vita culturale “quasi umana” dei cetacei. (the Guardian)

***

Se ti piacciono Hello, World e the Submarine, ricorda di recensire la pagina su Facebook. A domani! 👋

— FIN —

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi