Questo è Hello, World!, la nostra rassegna mattiniera di attualità, cultura e internet. Tutte le mattine, un pugno di link da leggere, vedere e ascoltare.

Il nord della California sta andando a fuoco: i violenti incendi hanno già causato dieci morti, costretto migliaia di persone a lasciare le proprie case, e distrutto interi centri abitati. (CNN)

L’incendio ha causato la morte di 10 persone, e ha bruciato almeno 1500 strutture tra abitazioni, uffici e negozi. SFGate è sul posto a raccogliere immagini e testimonianze.

Qui gli aggiornamenti in diretta. Al momento della pubblicazione, il numero dei dispersi è superiore ai 100. (SFGate)

In prima linea la giornalista radiofonica Tiffany Camhi, in diretta dalla California per KRCB. Qui intervistata da WUNC.

Ma le viti sono piante verdi, e naturalmente non dovrebbero prendere fuoco. Che cosa sono i “venti Diablo” che stanno causando gli incendi? (Quartz)

Mondo

Il gigantesco campo profughi del Bangladesh per i rifugiati rohingya sembra piuttosto un campo di prigionia. (Channel NewsAsia)

È possibile salvare la situazione tra Spagna e Catalogna? Sì, ma bisogna prima parlare seriamente di austerity. Lo spiega Simon Doubleday. (the Guardian)

Per questo molti dalla Catalogna stanno facendo pressioni tra i socialisti spagnoli per costringere Rajoy alle missioni. Podemos, dal primo giorno di scontri in Catalogna tra i pochi partiti mossi dal buon senso, sembra aver già garantito la propria partecipazione al fronte. (Bloomberg)

Rajoy è il ritratto della calma proprio, a parte quando minaccia di mandare in carcere le persone. (BBC)

Secondo il senatore repubblicano Bob Corker, presidente del Comitato del Senato per gli Esteri, Trump con la sua gestione “da reality show” della Casa bianca “potrebbe davvero causare l’inizio della Terza guerra mondiale.” (the New York Times)

Secondo il senatore l’esercito e l’intelligence stanno facendo tutto quello che è in loro potere per limitare i danni causati dal presidente. Ma questo pone un altro problema: l’indipendenza del braccio armato dello stato dal governo non è una situazione che è sano normalizzare. (the Atlantic)

Foto e video da Raqqa, l’ex capitale dello Stato Islamico in Siria, ora completamente distrutta e scossa ancora dagli ultimi combattimenti. (the Guardian)

Tutto è pronto per le elezioni presidenziali in Liberia, dove i cittadini dovranno eleggere il successore di Ellen Johnson Sirleaf, premio Nobel e prima donna eletta presidente di uno stato africano. Tra i candidati, anche l’ex calciatore Weah. (BBC)

Arrivederci, Wolfgang Schäuble: l’ex ministro delle finanze tedesco diventerà presidente del Bundestag. Ma l’austerity non se ne andrà con lui. (DW)

I sindacati francesi hanno chiamato allo sciopero per oggi gli oltre cinque milioni di lavoratori del settore pubblico, contro i tentativi di riforma del lavoro di Emmanuel Macron. Si attende un’ampia partecipazione. (France Info)

Twitter ha bloccato la campagna pubblicitaria di propaganda antiabortista finanziata dalla repubblicana Marsha Blackburn. È un microscopico passo avanti verso un uso più responsabile dei vettori pubblicitari del servizio. (the Verge)

Ma la Silicon Valley non sta facendo abbastanza. Un riassunto agile della situazione, dal Japan Times.

Italia

Il ministro Calenda ha fatto saltare il tavolo delle trattative con i vertici dell’Ilva, perché non sarebbe stato accettabile aprire il confronto senza garanzie contrattuali e salariali. (la Repubblica)

Cult

Perché tutti si sono messi a portare scarpe da ginnastica bruttissime quest’anno? Una teoria. (Man Repeller)

A Cuba, per celebrare i 50 anni dalla morte di Che Guevara, tra le altre cose, è stato indetto un torneo di scacchi. (Atlas Obscura)

Volete vedere “di persona” il disastro causato dagli uragani a Porto Rico? Facebook presenta l’ultima frontiera del turismo della povertà, con un’agghiacciante tour in realtà virtuale dell’isola. (the Verge)

Nella pubblicità del suo prossimo telefono Google si presenta come “l’azienda delle domande,” ma nello spot presenta domande tutte sbagliate, tra cui, sì, se la Terra è piatta. (the Outline)

Sport

L’Islanda è la più piccola nazione ad essersi mai qualificata ai mondiali di calcio. (the Guardian)

Scienza

Uno studio delle università di Durham e Newcastle indica che negli ultimi 150 anni oltre 700 terremoti sarebbero stati innescati da attività umane. (PBS)

Ambiente

Pessime notizie. L’EPA di Pruitt vuole abolire il Clean Power Act, che puntava a ridurre  le emissioni di CO2, e che ovviamente era stato istituito da Obama. (the Guardian)

I benefici del Clean Power Act sono evidenti: basta guardare le foto di com’erano gli Stati Uniti prima. (Business Insider)

Sta per iniziare la ventitreesima COP sul clima. Ecco le condizioni sotto le quali l’accordo di Parigi può funzionare. (Italian Climate Network per Il Fatto Quotidiano)

Se Angela Merkel vuole il sostegno dei Verdi al suo governo dovrà accettare le loro condizioni: intraprendere una seria politica di mitigazione al cambiamento climatico. (Climate Home)

Animali

Questa vespa neozelandese è stata chiamata in onore di Lucius Malfoy. (the New Zealand Herald)

***

Se ti piacciono Hello, World e the Submarine, ricorda di recensire la pagina su Facebook. A domani! 👋

— FIN —

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi