Questo è Hello, World!, la nostra rassegna mattiniera di attualità, cultura e internet. Tutte le mattine, un pugno di link da leggere, vedere e ascoltare.

Gli assalti Forza Nuova a Roma ormai non si contano: ieri i fascisti hanno cercato di impedire l’assegnazione di una casa popolare a una famiglia di origine etiope al Trullo, scontrandosi con la polizia. (la Repubblica)

La polizia ha arrestato 3 militanti e Giuliano Castellino, capogruppo di “Roma ai Romani,” gruppo fascistoide vicinissimo a Forza Nuova. (Corriere della Sera)

Tra “passeggiate per la sicurezza” (leggasi: ronde), rilanci della “Marcia su Roma” nonostante i divieti, Forza Nuova sta alzando la testa nella capitale in maniera preoccupante, forte di un consenso sempre più vasto. (Roma Today / la Repubblica)

L’argomento dei fascisti, e di tanti altri residenti degli alloggi Ater vittime della loro retorica velenosa, sottolinea il dramma della famiglia che occupava la casa — due ventenni, lui disoccupato, con un figlio di 3 anni — finita per strada. L’amministrazione comunale trova il coraggio di condannare la violenza fascista ma non arriva al punto: che è necessario un piano drasticamente espansivo per le abitazioni popolari. (La Stampa)

Mondo

Dopo un braccio di ferro assurdamente lungo, l’amministrazione Trump ha accettato di sospendere i limiti di attracco per navi straniere a Porto Rico, una misura che dovrebbe dimezzare i costi trasporto di materiali di soccorso dagli Stati Uniti continentali. (CNN Politics)

Twitter sta cercando di convincere il Congresso che sta facendo abbastanza per combattere le operazioni di propaganda straniere — leggasi, russe — e non è necessario un intervento governativo nella gestione delle pubblicità sul servizio. (the New York Times)

Ma gli esempi indicati dai gestori del servizio non sono affatto convincenti. (Twitter Blog)  

Dearborn, Michigan. Un bambino di due anni ha sparato involontariamente a due bambini di tre anni — che sono ora gravi, ma stabili, all’ospedale. (Associated Press)

Alla cena di Tallinn di ieri alla fine non si è parlato di quasi niente — e soprattutto non si è parlato di Brexit. (Politico)

A proposito: voci vogliono che il Parlamento Europeo, in una stoccata di cattiveria, si prepari a proporre che solo l’Irlanda del Nord resti nel mercato unico europeo. (the Independent)

La radicalizzazione della Francia continua: una donna è stata condannata a due anni per aver inviato denaro a suo figlio, andato a combattere in Siria per lo Stato Islamico. (Radio France International)

La polizia berlinese ha sgomberato gli attivisti di sinistra che stavano occupando il teatro Volksbühne per farne un teatro popolare. (MorgenPost, in tedesco)

Il Cairo. Sette persone sono state arrestate a un concerto dei Mashrou’ Leila, band LGBT libanese che ci piace da morire, perché durante il concerto è stata fatta sventolare una bandiera arcobaleno. (the New York Times)

Italia

Virginia Raggi è stata rinviata a giudizio dalla procura di Roma con l’accusa di falso, per aver mentito all’anticorruzione sul ruolo di Renato Marra. I pm hanno chiesto però l’archiviazione per l’accusa di abuso di ufficio, è questo è bastato al M5S per esultare. (la Stampa)

A tre anni dall’apertura del processo bis, la Cassazione ha chiuso il caso sulla morte di Marco Pantani, escludendo l’ipotesi di omicidio. (la Repubblica)

Cult

Ferrante Fever è il documentario che cerca di fare i conti con il fenomeno Elena Ferrante. (Rivista Studio)

Elon Musk — uno che deve avere sempre fretta — vorrebbe utilizzare la stessa tecnologia dei razzi interplanetari per viaggi ultra-rapidi terrestri. (the Verge)

La traccia più antica della presenza di forme di vita sul nostro pianeta è stata trovata nelle rocce del Labrador, e risale a quasi 4 miliardi di anni fa. (Atlas Obscura)

Giornalismi

Giornali che si dispiacciono per l’approvazione di misure antimafia.

il_mattino-2017-09-28-59cc4390a65ad-475x799

La diretta del New Scientist di qualche giorno fa ha superato la linea etica. Non si può permettere che l’azienda petrolifera Shell e la fabbrica di armamenti BAE Systems appaiano come sponsor di un evento scientifico, quando rappresentano esse stesse un’alternativa alla scienza. (the Guardian)

Ambiente

È ufficiale: il capo dell’EPA Scott Pruitt ha speso oltre 58mila dollari dei contribuenti per pagare voli senza fini professionali. (CBS News)

Chi sono i media italiani che hanno maggiormente disinformato la popolazione sul climate change nel 2016? Rai e Amici della Terra (sezione italiana)(Climalteranti)

Gli ambientalisti e gli scienziati del clima ce l’hanno con la Rai soprattutto per la rimozione dai palinsesti di Scala Mercalli. (Climalteranti)

Il Mozambico ha appena investito 500 milioni di dollari in pannelli fotovoltaici, turbine idrauliche e microgrid. (PV Magazine)

Occulto

Vi ricordate di Anthony Levandowski, l’ex dipendente di Google che aveva portato con sé codice segretato per la creazione di automobili senza pilota quando era stato assunto da Uber, e poi licenziato da Uber dopo lo scoppio dello scandalo? Ecco, lui, sta lavorando a una intelligenza artificiale — da venerare come dio in una nuova religione, la Via del Futuro. (Wired)

Animali

I rinnovati rapporti amichevoli tra Indonesia e Cina sono stati suggellati con l’arrivo di due panda giganti cinesi allo zoo di Jakarta. (Reuters)

Sottomarini

Aston Martin ha presentato un sottomarino futuristico che sembra uscito da un film di James Bond. (Quartz)

Se invece ti puoi accontentare di questo sottomarino un po’ scalcagnato, stiamo facendo una campagna di crowdfunding: prendi in considerazione l’idea di donarci 5 € su Produzioni dal bassoGrazie mille.

***

(gif)

Se ti piacciono Hello, World e the Submarine, ricorda di recensire la pagina su Facebook. A domani! 👋

— FIN —

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi