Questo è Hello, World!, la nostra rassegna mattiniera di attualità, cultura e internet. Tutte le mattine, un pugno di link da leggere, vedere e ascoltare.

Il primo ministro iracheno Abadi ha detto che non ha alcuna intenzione di dialogare con le autorità curde dopo il referendum di ieri. Ma non è l’unico scontento: anche le Nazioni Unite hanno espresso “dispiacere” per la scelta unilaterale di andare al voto. (Al Jazeera)

0aa1e06064074247af81a87247d0994b_7

Erdogan, sempre una persona tranquilla, ha dichiarato di essere pronto a lanciare un’azione militare contro i territori curdi — e ha minacciato di tagliare l’accesso al petrolio garantito dalla Turchia. (Al Jazeera)

Ma com’è andato il referendum? L’affluenza è stata alta, 72%, e il conteggio dei voti è iniziato. I risultati definitivi si avranno il 28. (RadioFreeEurope)

È certa la vittoria netta del Sì, ma non sono pochi i curdi che si sono opposti al referendum, soprattutto per paura di possibili reazioni violente della Turchia. (Reuters)

Mondo

Le immagini satellitari mostrano l’entità del black out a Porto Rico. Come se non bastassero le devastazioni dell’uragano, l’isola ha 72 miliardi di dollari di debiti, rischiando la più grande bancarotta della storia degli Stati Uniti. (BBC)

Tre cittadini israeliani sono stati uccisi da un uomo armato, a sua volta ucciso dalla polizia, nell’insediamento di Har Adar in Cisgiordania. Ancora non si conoscono i dettagli dell’attacco. (Al Jazeera)

Non solo Jared Kushner: sono almeno sei i consulenti di Trump alla Casa bianca che hanno usato account di posta personali per comunicazioni ufficiali. (the New York Times)

WhatsApp non funziona più su tutto il territorio cinese, in un inasprimento della censura digitale da parte delle autorità di Pechino. (la Stampa)

“Non c’è più nulla, a parte i cadaveri.” I cittadini siriani ritornano a Raqqa, completamente distrutta. (AFP)

A Chelsea Manning è stato vietato l’ingresso in Canada. (the Guardian)

Dove ha vinto AfD? Soprattutto a est, dove ci sono meno immigrati. (il Post)

Per esempio a Ossling, Sassonia, 2500 abitanti e nessuno straniero, a parte una famiglia di russi che abita nel paesino da vent’anni. (Corriere della Sera)

Tantissime parti di Singapore sono avvolte in un fortissimo e misterioso odore di bruciato. (Channel NewsAsia)

Italia

Maxi biltz all’alba contro la ‘ndrangheta tra Milano, Monza, Pavia, Como e Reggio Calabria. 27 le misure cautelari emesse: è stato arrestato anche il sindaco di Seregno, Edoardo Mazza, di Forza Italia. (la Repubblica)

Da un’indagine della procura di Firenze è emerso un vasto sistema di raccomandazioni e concorsi truccati nell’ambito dell’abilitazione scientifica nazionale nell’insegnamento del diritto tributario: sette docenti di varie università italiane sono finite agli arresti domiciliari, 59 indagati. (il Fatto Quotidiano)

Questioni di genere

Il sondaggio postale australiano sul matrimonio per tutti ha provocato un’ondata di omofobia senza precedenti. (Brisbane Times)

Cult

EasyJet sta trollando Alternative für Deutschland. (via Rivista Studio)

Fervono i lavori degli archeologi sulla collina di Hisarlik, sul sito dell’antica città di Troia in Turchia, dove l’anno prossimo aprirà un nuovo museo. (the Guardian)

Facebook e Microsoft hanno posato sul fondo dell’Atlantico un nuovo cavo transoceanico, capace di trasmettere 160 terabit di dati al secondo. (the Verge)

Brianna Wu, game developer finita nel mirino del gamergate e oggi candidata per l’ottavo Massachusetts con il Partito democratico, spiega  come i cyberattacchi, dal Gamergate, appunto, all’operazione russa in campagna elettorale, siano semplicemente “il nuovo normale” — e come il congresso non sia per niente preparato ad affrontarle. (the Washington Post)

Steve Bannon voleva che il comitato elettorale di Trump piazzasse una talpa dentro Facebook, per spiare il funzionamento dell’azienda. (BuzzFeed News)

Ambiente

L’eurodeputato Pedicini (M5S) ha presentato ricorso alla corte penale internazionale dell’Aja per l’apertura di un’inchiesta sui danni provocati da Eni in Val d’Agri. (Basilicata24)

Le amministrazioni di San Francisco e Oakland hanno fatto causa alle agenzie petrolifere per i danni apportati alle città dal climate change. (Thinkprogress)

Musica

Una playlist su Spotify preparata con amore da Grimes. (Pitchfork)

***

Se ti piacciono Hello, World e the Submarine, ricorda di recensire la pagina su Facebook. A domani! 👋

— FIN —

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi