In copertina, attivisti del Ecrf manifestano contro il governo egiziano. (foto gennaio 2016)

Questo è Hello, World!, la nostra rassegna mattiniera di attualità, cultura e internet. Tutte le mattine, un pugno di link da leggere, vedere e ascoltare.

Le forze di polizia egiziane hanno fatto irruzione nella sede dell’Ecrf (Commissione egiziana per i diritti umani e la libertà), lo studio legale che sta assistendo in Egitto la famiglia di Giulio Regeni. Il raid non ha motivazioni ufficiali, chiaramente con scopo intimidatorio. (Corriere della Sera)

Soltanto ieri, l’Ecrf denunciava le torture subite in carcere dall’avvocato Ibrahim Metwaly, detenuto dal 12 settembre. (il Fatto Quotidiano)

Quello che è successo è colpa di Regeni, e l’Italia sta esagerando: sarebbe questa la posizione ribadita dai diplomatici egiziani a margine dell’assemblea generale dell’Onu, a colloquio con i delegati del Golfo. (la Stampa)

Pochi giorni fa, Alfano dichiarava che l’ambasciatore Cantini, da poco tornato al Cairo, sarebbe stato “con il fiato sul collo” alle autorità egiziane. Si vede che ha funzionato. (ANSA)

Mondo

In risposta al tranquillizzante discorso di Trump alle Nazioni Unite, la Corea del Nord ha annunciato che potrebbe testare una bomba all’idrogeno nell’Oceano Pacifico. (Reuters)

La Corea del Nord, tra le altre cose, deve 156 mila dollari allo stato di New York in multe stradali. (NBC New York)

Mentre Turks e Caicos si preparano all’arrivo di Maria, Porto Rico si prepara a mesi di conseguenze dalla distruzione lasciata dall’uragano. (CNN)

Vi ricordate quando otto mesi fa Zuckerberg sosteneva fosse “una follia,” che pubblicità su Facebook avesse influenzato le elezioni? Adesso il servizio sta consegnando al comitato investigativo sulla ingerenza Russa sulle elezioni presidenziali del 2016 più di 3000 campagne pubblicitarie politiche pagate dalla Russia. (the New York Times)

Elliot Schrage, Vice President for Policy and Communications, risponde ad alcune domande sull’argomento — sempre sulla difensiva. (newsroom.fb)

Un passaggio particolarmente divertente, dal link qui sopra,

4) Temete di trovare altre campagne finanziate dalla Russia attraverso account falsi?

È possibile.

Ovvero: ne sono certi.

Facebook sta cercando di giocare d’anticipo prima che arrivino richieste da parte degli Stati, introducendo nuove misure di trasparenza su chi acquista pubblicità politiche: sarà sempre possibile vedere chi ha acquistato una campagna pubblicitaria sia dai post della campagna stessa che dalla Pagina che li sta gestendo. (Select All)

Nelle Filippine in migliaia hanno manifestato contro la “nascente dittatura” di Rodrigo Duterte. (Reuters)

La Spagna ha minacciato tutti i politici catalani di multe personali dai 6000 ai 12 mila euro al giorno finché non annunceranno la soppressione del referendum. (the New York Times)

Oggi Theresa May parlerà a Firenze e secondo voci di corridoio chiederà l’attuazione di un “periodo di transizione,” dopo la Brexit. (the New York Times)

Italia

Continua la guerra del sindaco leghista di Oggiono, nel lecchese, contro l’arrivo di tre (tre) richiedenti asilo. (Radio Popolare)

Nel giorno delle primarie, la piattaforma Rousseau è andata giù per i “troppi accessi.” Le votazioni sono state prolungate fino alle 12 di oggi. (la Repubblica)

Ieri alcune attiviste di Non Una Di Meno hanno manifestato sotto la redazione del Messaggero, dopo il “decalogo antistupro” pubblicato dal quotidiano. (il manifesto)

A Torino, in occasione del G7 della Scienza, lavoro e industria, arrivano da tutto il mondo i “rider” dei servizi di consegna di cibo a domicilio, per avanzare rivendicazioni comuni. (Linkiesta)

Migrazioni

Sono più di cento i dispersi in seguito al naufragio di un’imbarcazione al largo delle coste libiche. (ANSA)

Secondo l’UNHCR, la barca è stata lasciata alla deriva per una settimana:

Cult

Raffaele Alberto Ventura discute con Francesco Pacifico di Teoria della classe disagiata, appena uscito per minimum fax. (il Tascabile)

Ma Tim Cook è un No Border? 😮 (Recode)

Mafia

È stato arrestato l’ex-sindaco di Vittoria (PD) assieme al fratello per voto di scambio politico-mafioso. (il Fatto Quotidiano)

Ambiente

Il governo del Nicaragua ha fatto sapere che firmerà il Paris Agreement. Ad oggi restano fuori solo la Siria e gli Stati Uniti. (the Independent)

Scott Pruitt, prendi appunti: il capo del Bureau of Meteorology australiano ha dichiarato che gli attacchi dei climate skeptic sono infamanti, pericolosi e mettono a rischio l’intera popolazione. (the Guardian)

Giornalismi

L’ultimo numero cartaceo del Village Voice è uscito, immancabilmente, con Bob Dylan in copertina. (the Guardian)

Animali

Lei è Frida: ha salvato 12 persone sotto le macerie a Città del Messico. (via Telegraph)

Cose da bere

La Asahi comincerà a produrre birra a Padova dal prossimo gennaio. (il Post)

***

Se ti piacciono Hello, World e the Submarine, ricorda di recensire la pagina su Facebook. A domani! 👋

— FIN —

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi