Questo è Hello, World!, la nostra rassegna mattiniera di attualità, cultura e internet. Tutte le mattine, un pugno di link da leggere, vedere e ascoltare.

L’esplosione di un ordigno improvvisato nella metro di Londra ha causato 29 feriti. L’attacco è stato rivendicato dall’ISIS, e il governo May ha alzato a “critico” il livello di allerta. (the Guardian)

Tutti gli aggiornamenti, dalla BBC.

Molte vite sono state salvate… dall’incompetenza dei terroristi, secondo la polizia di Londra. L’ordigno esploso era infatti particolarmente improvvisato, e l’attacco sarebbe stato molto più devastante se fosse esploso come previsto. (the Guardian)

Tuttavia David Videcette, ex investigatore per l’unità antiterrorismo di Scotland Yard, le apparenze potrebbero ingannare, e l’aspetto improvvisato della bomba non fa necessariamente pensare a un terrorista “amatore.” (the Independent)

Secondo un tweet di Trump gli autori sarebbero stati a lungo “nel mirino di Scotland Yard.” Dove ha sentito dire questa cosa il presidente degli Stati Uniti? Non dall’intelligence britannica, dice il Regno Unito. Forse da un film. (the New York Times)

Mondo

Per la prima volta dall’inizio del secolo, la fame del mondo è tornata a crescere. (the Guardian)

La Corea del Nord non chiede tanto, solo raggiungere l’equilibrio militare con gli Stati Uniti. (Reuters)

La proposta da parte degli Stati Uniti di armare con testate nucleari Corea del Sud e Giappone è stata accolta dalla Cina come si accolgono le pessime idee. (South China Morning Post)

Mentre si fa più chiaro il ruolo di gruppi russi nella gestione di campagne pubblicitarie su Facebook per eleggere Trump — qual è stato il ruolo della campagna digitale guidata da Jared Kushner? (Vanity Fair)

Secondo il Wall Street Journal, una parlamentare repubblicana avrebbe offerto a Trump la possibilità di negoziare l’assoluzione di Julian Assange, se quest’ultimo fornirà contro-prove alle ingerenze russe nelle elezioni del 2016. (CNBC)

Le autorità saudite hanno arrestato 30 persone, tra chierici, attivisti e intellettuali in una stretta virulenta contro il dissenso. (the Independent)


Stiamo facendo una campagna di crowdfunding per riuscire a tenere a galla the Submarine anche l’anno prossimo: se ti piace il nostro lavoro, prendi in considerazione l’idea di donarci 5 € su Produzioni dal bassoGrazie mille.


Italia

Con qualche giorno di ritardo, il Pd si ricorda di criticare i carabinieri — no, è per un altro scandalo. Secondo Lucia Musti, pm di Modena, il Noe ha agito con un piano programmatico per far “scoppiare la bomba” su Renzi. (il manifesto)

“Mi sembravano molto spregiudicati, con un delirio di onnipotenza, soprattutto il colonnello e il capitano” la deposizione di Musti conferma l’intento persecutorio delle indagini, dove si realizzavano intercettazioni senza indicare possibile reato, e le si conservava all’addiaccio. (la Repubblica)

Il “capitano Ultimo” ha risposto alle accuse dicendo quattro cose populiste a caso. (la Stampa)

Le regole della Casaleggio associati per i candidati premier del Movimento 5 Stelle sono contraddittorie con uno dei punti che il partito ha vantato per anni — è vietata la candidatura solo agli indagati “gravi.” (la Stampa)

Tra maieutica e storytelling, alla ricerca dell’essenza della scuola Holden. (Napoli MONiTOR)

L’Italia è il secondo esportatore al mondo di armi “leggere,” con pochissima trasparenza. (La Notizia)

Questioni di genere

Tre dipendenti di Google hanno ufficialmente presentato denuncia contro Google, per averle costrette in ruoli senza possibilità di fare carriera. (the Verge)

Per promuovere la nuova Nikon D850 l’azienda di fotografia ha selezionato 32 fotografi professionisti come “faccia” della nuova macchina — di cui esattamente zero sono donne. (FStoppers)

Cult

Si è spento all’età di 91 anni Harry Dean Stanton, attore poliedrico: dal cinema indipendente americano e ai cult movie di Hollywood, passando per David Lynch. (Variety)

Come prepararsi all’uscita di Blade Runner: 2049. (Vanity Fair HWD)

Giorgio Armani sul ruolo di Grace Jones nella sua ascesa a icona della moda internazionale. (1843 Magazine)

Dopo lo scandalo del reportage di ProPublica Facebook ha temporaneamente bloccato la possibilità di fare pubblicità attraverso categorie di lavoro e studio generate dagli utenti. È a stento un cerotto su una ferita molto più grave ai meccanismi pubblicitari della piattaforma. (Bloomberg)

Anche Google e Twitter sono nei guai con la pubblicità indirizzata ai razzisti: Twitter, ad esempio, permette di programmare pubblicità esclusivamente  nei confronti di chi usa insulti razzisti. (the Daily Beast)

L’artista cinese Cai Guo–Qiang ha installato 1000 lanterne di carta su una flotta di risciò per trasformare il corso di Benjamin Franklin di Philadelphia in un fiume di lucciole, in occasione centesimo anniversario della costruzione. (the New York Times)

 

L’app dell’Ikea in realtà aumentata che ti fa vedere i mobili a casa tua prima di comprarli. (Rivista Studio)

Ambiente

Uno studio presentato dall’Unione Europea sulla presunta sicurezza del glifosato conteneva passaggi direttamente copia incollati da un report della Monsanto. (the Guardian)

***

Se ti piacciono Hello, World e the Submarine, ricorda di recensire la pagina su Facebook. A domani! 👋

— FIN —

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi