Questo è Hello, World!, la nostra rassegna mattiniera di attualità, cultura e internet. Tutte le mattine, un pugno di link da leggere, vedere e ascoltare.

Il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite ha votato all’unanimità nuove sanzioni contro la Corea del Nord. La stretta è particolarmente virulenta, ma molto inferiore alle richieste degli Stati Uniti. (CNN)

Secondo il paese le sanzioni sono “malvagie,” e promette di accelerare ulteriormente i propri lavori per ottenere l’atomica. (Bloomberg)

Intanto, mentre la Corea del Nord continua una escalation chiaramente dettata dal puro terrore, la Corea del Sud presenta la propria nuova “unità decapitazione,” una task force dedicata unicamente ad assassinare Kim Jong-un. La presentazione pubblica della è dichiaratamente progettata per spaventare il Nord, cosa che certamente aiuterà a trovare una soluzione pacifica alle tensioni 🙄 (the New York Times)

Fred Kaplan, su Slate, spiega perché è fondamentale aprire una conversazione diplomatica con il paese, senza pretendere l’immediata sospensione del programma nucleare: i precedenti dell’Occidente con Saddam Hussein e Gheddafi insegnano a Kim Jong-un cosa succede quando si accettano le pretese di disarmamento unilaterale degli Stati Uniti, e all’Iran non sta andando meglio, dall’elezione di Trump. (Slate)

Perfino Steve Bannon (!) è disposto al dialogo con la Cina pur di evitare il confronto armato con la Corea del Nord. (South China Morning Post)

Mondo

Ibrahim Metwaly, il legale egiziano della famiglia Regeni, è stato arrestato. (la Repubblica)

Cinque marinai sono dispersi dopo una collisione tra due navi al largo di Singapore. (BBC)

Nelle Florida Keys dopo il passaggio di Irma circa il 90% degli edifici è danneggiato. (CNN)

Bernie Sanders, con l’appoggio di 15 senatori democratici, avanzerà una proposta di legge per trasformare Medicare in un sistema di assicurazione sanitaria universale. “È in questa direzione che deve andare il paese.” (the Washington Post)

In decine di migliaia hanno manifestato ieri in Francia contro le proposte di riforma del lavoro del governo Macron. (France24)

I rappresentanti diplomatici del Qatar hanno avuto uno scontro verbale piuttosto acceso con quelli del blocco saudita, durante una riunione della Lega araba al Cairo. (Al Jazeera)

Nel frattempo, in Arabia Saudita aumentano gli arresti immotivati di personalità legate al mondo della cultura e del giornalismo, in quella che sembra una stretta ulteriore sulla libertà di parola. (the New Arab)

Migliaia di persone hanno manifestato a Bengaluru in memoria di Gauri Lankesh, giornalista uccisa lo scorso 5 settembre per la propria posizione contro l’estrema destra hindu. (the Indian Express)

Italia

Nulla di fatto: la maggioranza ha tolto il ddl sullo ius soli dall’agenda dei lavori del Senato. (il manifesto)

Secondo un sondaggio dell’Osservatorio europeo sulla sicurezza, curato da Demos, la percezione di “insicurezza” legata all’immigrazione straniera ha raggiunto il suo massimo dal 2007, con una percentuale del 46%. (la Repubblica)

La Camera ha approvato la proposta di legge sull’inasprimento delle pene per la propaganda e l’apologia di fascismo. (Corriere della Sera)

Ma per qualcuno, le priorità sarebbero state altre:

Colpo di scena: nove anni dopo l’inchiesta che causò la caduta del governo Prodi, Clemente Mastella è stato assolto. (la Stampa)

“La terra dà i frutti, la donna dà i figli.” Aristotele? No, Giancarlo Cancelleri, candidato del M5S al governo della regione Sicilia, motivando la scelta di una donna come assessora all’Agricoltura. (Il Post)

Migrazioni

Il Bangladesh è uno dei paesi più poveri del mondo, eppure ha accolto quasi mezzo milione di rifugiati rohingya. (Quartz)

Cult

Fermi tutti: la proposta di decifrazione del manoscritto Voynich, di cui è stata data notizia qualche giorno fa, non ha per niente soddisfatto i medievalisti esperti del manoscritto. (the Atlantic)

Addio, Cassini, e grazie per tutte le belle foto: la sonda della Nasa si schianterà sull’atmosfera di Saturno il 15 settembre. (Wired)

Amarcord: le dieci migliori foto della sonda raccolte dal New Scientist.

Vi siete persi la conferenza di Apple? Qui c’è un agile riassunto delle cose più importanti. (the Verge)

Se invece volete perdervi nelle minuzie tecniche, sul portale per sviluppatori di Apple è disponibile un lungo video di approfondimento sul funzionamento del nuovo schermo di iPhone X (si legge “dieci”).

Scienza

“Le ingiustizie nel nome della ricerca non dovrebbero essere dimenticate.” Un editoriale contro il whitewashing della storia. (Nature)

Editoriale che non tutti hanno apprezzato. “Gli errori della scienza vanno ricordati, ma sui libri di testo. I monumenti commemorativi dovrebbero ritrarre solo scienziati meritevoli.” (March for Science – Facebook)

Ambiente

Cose belle che hanno funzionato: la firma del protocollo di Montreal 30 anni fa. Oggi lo strato dell’ozono sta guarendo! 💖 (Phys)

Di ritorno dalla Colombia, il papa ha detto: “l’uomo è uno stupido, un testardo che non vede”. Parlava di chi nega l’esistenza del cambiamento climatico. (Lifegate)

Animali

Ci sono decisamente troppi canguri in Australia. Una soluzione potrebbe essere cominciare a mangiarli? (the Guardian)

***

Se ti piacciono Hello, World e the Submarine, ricorda di recensire la pagina su Facebook. A domani! 👋

— FIN —

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi