È uscito finalmente “Io In Terra,” il primo album di Rkomi

L’attesissimo primo album di Rkomi, Io In Terra, è finalmente uscito. Il disco si compone di 14 tracce che spaziano da atmosfere calde come Mai Più (in cui suona anche il batterista di Calcutta, Alberto Paone) a testi molto introspettivi come Apnea.

Si stagliano tra le altre Milano Bachata, il feat con Marracash e Verme, il feat con Noyz Narcos (che, inaspettatamente, si è cimentato con l’auto tune). Per quelli che amano il Mirko della fotta c’è Peaky Blinders che prende il nome dalla famosa serie tv e lo stesso Mirko ha definito “un bell’episodio zanza”.

In tutto il disco verranno chiuse in tutto due rime, ma, come ci aveva raccontato Lazza, la qualità del flow è tale che non si fa a tempo ad accorgersene.

A gennaio Rkomi aveva dichiarato: “E non so, onestamente, neanche cosa voglio dal 2017, cosa aspettarmi dal 2017. So dirti, però, cosa il 2017 vuole da me: che spacchi. Bisogna spaccare, questo è quello che bisogna fare nel 2017”. Si può dire che le aspettative siano state rispettate appieno.

— FIN —

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi