Le luci dei mercati coperti milanesi

DIAFRAMMA || Questo mese, un’edizione speciale: tutti i giorni un progetto tratto dal corso di Fotografia per l’Architettura presso la Scuola di Architettura e Società del Politecnico di Milano.

a cura di Nicolò Piuzzi

I mercati coperti milanesi è un progetto di Elena Aleksandrov

In tutte le grandi città ci sono spazi la cui unicità e bellezza sta nelle persone che li popolano; i mercati vivono perché scelti dai loro cittadini.

A Milano, città all’apparenza poco generosa, la cui bellezza tradizionalmente si cela nei suoi interni, il mercato coperto rappresenta una dimensione sociale al contempo intima, “interna”, rituale, con una modalità lontana dalla logica della città che sta fuori.

Il mercato coperto di piazza Wagner è forse uno dei più interessanti, con la struttura liberty in ferro e legno e diciannove botteghe che trovano posto al suo interno, attirando i milanesi non certo per la convenienza dei suoi prezzi, ma per la qualità dei prodotti, le abilità artigianali nelle lavorazioni e la cura dei suoi allestimenti, abbondanti, con qualcosa di intimo e accogliente al tempo stesso.

La frontalità dello scambio tra il mercante e il cliente; il gesto raccolto, concentrato e ritmico della prerazione e lavorazione.

I colori accesi della frutta e quelli caldi delle panetterie; le luci fredde, i riflessi violacei dei neon nella zona delle lavorazioni della carne e del pesce.

Sono questi i due piani con cui il mercato si offre, e le due dimensioni che ho voluto riproporre nelle fotografie, forma e struttura di questa realtà: la frontalità dei banchi, l’abbondanza ordinata dei prodotti offerti, la fierezza di vetrine che sembrano straripare e invadere gli stretti corridoi del mercato; e poi il retrobottega, spazi stretti ed essenziali, velocità, concentrazione, la devozione dei mercanti a quel lavoro che “sta dietro.”

aleksandrov_elena_booklet-finale-1 aleksandrov_elena_booklet-finale-2 aleksandrov_elena_booklet-finale-4 aleksandrov_elena_booklet-finale-5 aleksandrov_elena_booklet-finale-7

— FIN —

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi