Questo è Hello, World!, la nostra rassegna mattiniera di attualità, cultura e internet. Tutte le mattine, un pugno di link da leggere, vedere e ascoltare.

Vacciny

Oggi arriva in aula al Senato il decreto sui vaccini. C’è qualche novità: i vaccini obbligatori passano da 12 a 10, e diminuiscono le sanzioni per i genitori non adempienti. (la Repubblica)

Si discute della possibilità di estendere l’obbligo anche agli insegnanti. (Corriere della Sera)

Nel frattempo, domenica si è tenuta a Pesaro la manifestazione per la libertà vaccinale: decine di migliaia i partecipanti, discorsi di Diego Fusaro, canzoni di Povia. (VICE News)

Dall’altra parte dell’Atlantico, i migliorati tassi di copertura vaccinale potrebbero tornare a scendere sotto la scure dei tagli alla sanità. (Scientific American)

Mondo

Non solo Donald Trump jr. ha incontrato fonti russe alla ricerca di notizie compromettenti su Clinton — ma era stato informato che quanto avrebbe ricevuto era frutto di una operazione del governo russo per aiutare la campagna del padre. (the New York Times)

Secondo la Casa bianca però non è niente di grave, dài. (the Washington Post)

16 persone sono morte nello schianto di un aereo militare in Mississippi. (CNN)

Max Boot per Foreign Policy: “Trump ha scelto di allinearsi con i nemici dell’America invece che con i propri alleati.” (Foreign Policy)

I veri effetti della Brexit: il costo di una colazione all’inglese, il fry–up, aumenterà di più del 12 percento. (Bloomberg)

Vi ricordate di Macron, quello che doveva essere l’ultima speranza dell’Europa? Questo:

L’alluvione nel nord dell’isola di Kyushu è stata devastante. Le nuove immagini dell’Asahi Shimbun.

I Panama Papers colpiscono ancora: un’indagine sul Primo ministro pakistano Nawaz Sharif ha rivelato strane “discrepanze” tra quanto dovrebbe guadagnare la famiglia Sharif e quanto avevano dichiarato. (Associated Press)

Nel 2012 le forze speciali australiane avrebbero ucciso almeno due bambini a Kandahar, in Afghanistan. La polizia federale australiana ha rivelato a ABC che sta per aprire un’indagine per scoprire la verità. (ABC)

Italia

Domenica tutti i quotidiani pubblicavano anticipazioni dal prossimo libro di Renzi, senza un’ombra di commento critico. Fabio Chiusi si chiede giustamente su Medium se tutto questo sia normale.

Nuova medicina popolare: un reportage da Je So’ Pazzo, ex manicomio convertito in un ambulatorio popolare autogestito a Napoli. (CTRL)

Pro Vita, la onlus che si batte per la difesa “della vita, dal concepimento alla morte naturale” e della “famiglia tradizionale,” è legata a doppio filo a Forza Nuova. (Corriere della Sera)

La “spiaggia fascista” di Chioggia usava meme fascisti su Mussolini presi a caso da internet, tra cui una trollata. (VICE)

Umberto Bossi, suo figlio Renzo e l’ex tesoriere della Lega Belsito sono stati condannati per le spese personali con i soldi del partito. (la Repubblica)

Cult

Che invidia: quattro studenti cinesi vivranno isolati per 200 giorni in una simulazione di stazione spaziale. (Sky)

Il problema degli ombrelli è che si perdono facilmente: lo sa bene una startup cinese di umbrella sharing, che ne ha persi 300 mila. (the Guardian)

8 settembre. Torna BoJack Horseman. (the Verge)

Ambiente

Sono solo 100 le aziende responsabili per il 71% delle emissioni di gas serra in tutto il mondo. (the Guardian)

Giornalismi

Finalmente la stampa statunitense è pronta a portare in tribunale Facebook e Google — ma non sarà facile. (Los Angeles Times)

Occulto

Steve Bannon ha un ritratto a olio di se stesso, dipinto come Napoleone, regalatogli da Nigel Farage. (the Guardian)

Animali

È morto l’ippopotamo femmina più vecchio del mondo, si chiamava Bertha :( (SCMP)

***

Se ti piacciono Hello, World e the Submarine, ricorda di recensire la pagina su Facebook. A domani! 👋


Abbiamo lanciato una campagna di crowdfunding su Produzioni dal Basso. Potete sostenerci qui. Grazie ❤️

— FIN —

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi