Détour è il nuovo corto di Michel Gondry girato interamente con un iPhone

Michel Gondry – il regista di Se mi lasci ti cancello, Be Kind Rewind e L’arte del sogno – ha girato un cortometraggio per Apple, utilizzando solo un iPhone per le riprese.

Il film – della durata di 11 minuti – segue le vicende di una famiglia francese partita per le vacanze estive e del loro triciclo perso durante il viaggio. Come ogni opera di Gondry, anche Détour segue lo stile non convenzionale e il realismo fantastico che ha sempre caratterizzato i suoi lungometraggi: papere giganti e pesci cantanti si alternano alle scene di vita vacanziera della famiglia.

Sebbene il cortometraggio sia chiaramente un’operazione di marketing, il risultato è comunque piacevole e cinematograficamente integro, senza cioè troppe strizzate d’occhio alle potenzialità dello smartphone come strumento di ripresa. Anzi, proprio per questa sua genuinità, Détour è la prova che ormai – con la giusta dose di creatività – si possono realizzare dei racconti visivi anche con strumenti spartani (o comunque alla portata di tutti).

La Apple ha poi confezionato una serie di video che mostrano i retroscena delle riprese e i vari sistemi adottati dal regista per rendere il più coinvolgente possibile il suo cortometraggio.

Per esempio, come aggiungere un tocco cinematografico.

O come sfruttare la tecnica dei time-lapse, adottata spesso nei film di Gondry.

Non è la prima volta che Michel Gondry si concede al mondo pubblicitario e nemmeno la prima volta che le grandi aziende si affidano a registi affermati per la creazione di contenuti che escano dai confini prestabiliti della pubblicità. La Apple in particolare ha sempre cercato, quando possibile, la collaborazione di registi in grado di raccontare il proprio percorso con un occhio diverso — su tutti lo spot diretto da Ridley Scott per l’uscita del Macintosh nel 1984.

Da portare a casa per lo spettatore è l’idea e lo stimolo nel vedere all’opera uno strumento che quotidianamente abbiamo a portata di mano per la creazione di un racconto originale e creativo. Lo strumento finalmente viene messo al servizio delle idee e non viceversa.

— FIN —

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi