Le polaroid di Gus Van Sant sul set della prima stagione di Twin Peaks

Tra il 1983 e il 1999 il visionario regista Gus Van Sant si avventurò tra i set di Hollywood e dintorni munito di polaroid e deciso a ritrarre le migliori attrici e attori della generazione di fine secolo.

A quell’epoca la polaroid permetteva uno sguardo diverso e immediato – sincero per certi versi – dei soggetti fotografati. Non solo, ma, a differenza della normale pellicola, le polaroid diventavano immediatamente un ricordo dell’istante immortalato. “Era difficile a quell’epoca perché incontravo dieci persone in poche ore, quindi dovevo trasferirmi in bagno, lavare i negativi e appenderli. Era un po’ una rottura, ma l’ho fatto perché facendo tutte quelle foto avrei potuto creare una collezione e fare una mostra,” afferma Van Sant in Gus Van Sant:Icons, il libro che racconta l’esperienza fotografica del regista.

All’interno i visi, giovanissimi, di attori che poi avrebbero preso parte alle sue pellicole: Matt Damon, Renée Zellweger, Nicole Kidman, Keanu Reeves, Drew Barrymore e molti altri. Tra questi anche i ritratti degli attori – tutti ancora poco conosciuti dal grande pubblico – della serie televisiva Twin Peaks.

immagine-1

Sheryl Lee ritratta da Gus Van Sant

Gli sguardi sono quelli di Sherilyn Fenn, Kyle MacLachlan, Dana Ashbrook e Sheryl Lee — rispettivamente Audrey Horne, l’Agente Speciale Dale Cooper, Bobby Briggs e Laura Palmer.

Con l’uscita – a distanza di ventisei anni – della nuova stagione di Twin Peaks, fanno ancora più effetto gli scatti di Gus Van Sant, riuscito a immortalare quella genuina inconsapevolezza degli attori di una delle serie più importanti della storia televisiva.

Sherilyn Fenn, in Twin Peaks l’affascinante Audrey Horne

Sherilyn Fenn, in Twin Peaks l’affascinante Audrey Horne

Il ritorno di Twin Peaks su Showtime ha avuto la più alta percentuale di visualizzazioni in streaming di qualsiasi altra serie originale del network, nonché il più elevato numero di spettatori via streaming per il debutto di una serie originale — e generando un buzz di oltre 4 milioni sui social network.

Dana Ashbrook è il giovane motociclista Bobby Briggs

Dana Ashbrook è il giovane motociclista Bobby Briggs

Come reagirebbero oggi gli attori rivedendo i loro giovani riflessi nelle polaroid di Gus Van Sant sarebbe un ottimo video reaction, ma per quello probabilmente dovremo aspettare. Per consolarci, ci basta David Lynch che mangia una ciambella e qualche HELLO-O-O-O.


Segui Jacopo su Twitter

Per ricevere tutte le notizie da The Submarine, metti Mi piace su Facebook

— FIN —

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi