Questo è Hello, World!, la nostra rassegna mattiniera di attualità, cultura e internet. Tutte le mattine, un pugno di link da leggere, vedere e ascoltare.

Oh no, a Berlino Juncker ha risposto con comprensione alla crisi isterica del governo italiano, e adesso come si fa a lamentarsi ancora un po’ cercando disperatamente qualche voto perso? (Trovati finora: nessuno) (la Repubblica)

L’opinione di Minniti:

Finalmente una destra di governo in Italia.

Ma è vero che l’Europa non fa abbastanza: e ci vengono promessi più soldi, non redistribuzione. Poi un giorno si inizierà a pensare di mandare questa gente dove vuole andare, e non deportarla. Ma un passo alla volta. (il Manifesto)

Un passo alla volta, ma indietro, lo fa la Francia, il cui neopresidente Macron dice di non volere assolutamente aiutare i “migranti economici.” (Corriere della Sera)

Promemoria:

Mondo

Ci siamo: il nuovo travel ban di Donald Trump è entrato in vigore. (BBC)

Ma quindi le corti hanno dato ragione a Bannon e Trump? No, sono loro che tirano dritto indefessi. (the Guardian)

Come può esserci un picco di morti di eroina se i dipendenti dalla sostanza non sono in aumento? No, ci mancano troppi dati. (FiveThirtyEight)

La luna di miele di Rodrigo Duterte con il proprio paese potrebbe essere finita. (Quartz)

Lo sapevate che ieri è stato sventato un attacco terroristico contro una moschea di Parigi? Chissà come mai non ne ha parlato nessuno. (France24)

Ricominciano le pulizie: è finito lo sciopero dei netturbini in Grecia. (Ekathimerini)

Una famosa blogger vietnamita è stata condannata a 10 anni di carcere per aver diffuso “propaganda” contro il governo. (BBC)

Continuano le vacanze degli Obama. (Reuters)

Italia

Un altro brutto caso di radicalizzazione, quella di… Matteo Orfini. Il cui partito due settimane fa era molto interessato a strappare Pisapia alla sinistra e adesso dice che “In pratica per sei mesi dovremmo fare la campagna elettorale a Pisapia che nessuno conosce e che a occhio non ha nemmeno i voti per entrare in Parlamento. Anzi, non a occhio, perché se non sbaglio la lista Pisapia a Milano ha preso il 3 per cento.” (la Repubblica)

Francesco Verderami intervista Berlusconi. (Corriere della Sera)

I massoni sbadati di Voghera. (La Stampa)

Milano

I fascisti di CasaPound (quelli che il Corriere della Sera chiama “ultradestra”) hanno assaltato ieri il Consiglio comunale. Sono state tre ore di tensione in piazza della Scala. (Corriere della Sera)

Al comando di polizia locale di San Donato un vigile urbano ha ucciso il suo superiore e poi si è sparato, in seguito a una lite violenta sui turni di lavoro. (la Repubblica)

Questioni di genere

Donald Trump — che, lo ricordiamo, è il presidente degli Stati Uniti — ha insultato via Twitter la popolare conduttrice televisiva Mika Brzezinski, dicendo che “sanguinava ancora dalla propria plastica facciale.” (the Washington Post)

È soltanto l’ultimo episodio di una lunga serie di insulti sessisti rivolti da Trump a personaggi pubblici o giornaliste. (CNN)

A proposito di sessismo e misoginia, ieri un gruppo di troll maschilisti arrabbiati per questo articolo ha preso d’assalto la nostra pagina Facebook. Se ti piace the Submarine e non ci hai ancora lasciato una recensione sulla pagina, ora è un buon momento per farlo. Grazie 😊

Brutti trailer

Sono usciti i trailer dei nuovi film di Jumanji, Death Note, e della nuova serie Marvel Inhumans. Sì: sono tutti a caccia di bei ricordi della vostra infanzia da rovinare.

Cult

È ufficiale: usare Tinder vi fa diventare più brutti. (Quartz)

Loving Vincent, il biopic su Van Gogh realizzato dipingendo ogni singolo fotogramma ad olio, ha vinto Miglior film d’animazione allo Shangai Film Festival. (Loving Vincent)

Scienza

Elsevier ha vinto la causa contro Sci-hub, il sito pirata dei paper scientifici, che ora rischia di chiudere. Ma molti scienziati sono dalla parte di Sci-Hub e anzi è dal 2012 che stanno cercando di boicottare Elsevier. (Motherboard)

Ambiente

L’università di Harvard ha terminato il più grande studio mai condotto sulla correlazione tra inquinamento e salute dei cittadini statunitensi.

Risultati: Lo smog è letale anche nei valori tuttora consentiti dalla legge. (Corriere della Sera)

Oltre settemila sindaci da tutto il mondo rinnovano la propria adesione al Paris Agreement sotto lo slogan #WeAreStillIn. In prima fila le città più minacciate dalle conseguenze del climate change. (the Guardian)

Mafia

La DDA ha chiesto la riapertura delle indagini sulla strage di Pizzolungo, l’attentato del 2 aprile 1985 in cui doveva morire il giudice Carlo Palermo. Per gli investigatori potrebbe trattarsi di un evento interno alla trattativa stato-mafia. (Antimafia 2000)

Particolare interessante: Il giudice Palermo negli anni ‘80 stava indagando su un enorme intreccio di interessi tra mafia, politica e trafficanti di armi e droga, molto simile a quello su cui stava indagando Giovanni Falcone. (archivio di Repubblica / the Submarine)

Fondo del barile

L’ex presidente del Messico Vicente Fox Quesada ha qualche consiglio e dei regali per il crazy gringo alla Casa bianca.

***

Abbiamo lanciato una campagna di crowdfunding su Produzioni dal Basso. Potete sostenerci qui. Grazie ❤️

— FIN —

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi