È il momento di riprendere in mano il nuovo album di Dan Auerbach

L’arduo compito di questi giorni consiste nello stare il più possibile alla larga dall’estate, intesa come singoloni da spiaggia ed espadrillas musicali. E’ dura, anzi durissima, ed è in giorni come questi che ringrazi Dan Auerbach di esistere.

“Waiting on a song,” il suo secondo album, è uscito un mesetto fa (il 17 maggio) e contiene questa canzone, Undertow, che è un ottimo anti-singolone estivo e rappresenta bene sia quello che piace a Dan sia quello che non piace all’ascoltatore medio. Un sacco di strumenti musicali, un bel suono vintage.

— FIN —

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi