Questo è Hello, World!, la nostra rassegna mattiniera di attualità, cultura e internet. Tutte le mattine, un pugno di link da leggere, vedere e ascoltare.

Il dipartimento di giustizia ha nominato un procuratore speciale per investigare sull’ingerenza russa nell’amministrazione Trump. (the New York Times)

Guiderà le indagini Robert Mueller, precedente direttore dell’FBI durante le amministrazioni Bush e Obama. La nomina è stata firmata da Rod Rosenstein, autore del memo che la Casa bianca aveva usato come scusa per licenziare Comey. (CNBC)

Secondo Trump nessun altro politico è mai stato “così maltrattato.” Poverino :( (CNN)

Secondo voci dello staff della Casa bianca nessun altro politico è mai stato così “fottuto.” (the Daily Beast)

La Casa bianca ha ricevuto solo 30 minuti di preavviso sulla decisione — ma poteva andare peggio, per Trump. (Vox)

Ad esempio, sì: Trump può licenziare anche lui se proprio vuole. (Slate)

Mondo

Dobbiamo iniziare a immaginare come potrebbe essere una crisi dei rifugiati — nordcoreani. (Quartz)

Dopo mesi di blocco politico, il presidente della Repubblica macedone ha dato l’incarico di formare il governe al leader dell’opposizione, il socialdemocratico Zoran Zaev. (Balkan Insight)

Prima di fare il terrorista Anis Amri spacciava. (DW)

Il parlamento australiano è spaccato in due sul controllo delle armi: ma qualcosa bisogna fare, dato che un clan mafioso è riuscito a farsi inviare 130 armi da fuoco dall’estero… per posta. (ABC)

Italia

Il governo sta facendo un po’ finta di introdurre il reato di tortura, ma probabilmente il ddl non andrà da nessuna parte. (il Manifesto)

Ma voi avete capito esattamente cosa vuole fare Pisapia? Chissà se l’ha capito Pisapia. (Corriere della Sera)

Cult

Oggi alle 11 apre il Salone del libro di Torino. (la Stampa)

A proposito di libri: c’è un nuovo podcast da ascoltare su internet, su come i libri si fanno. (Craig Mod)

Dopo il grande hack dello scorso fine settimana bisogna iniziare a pensare cosa fare in caso di hack dei robot usati nelle grandi catene di montaggio. (Spectrum)

Questo autunno Star Trek torna in tv, più o meno:

Ambiente

In Germania è in corso la seconda settimana di negoziati sul clima. Gli Stati Uniti sono piuttosto indecisi, o forse dovremmo dire “scettici.” (Italian Climate Network)

L’opinione di Federico Brocchieri, ingegnere ambientale ed esperto di trattati sul clima, direttamente da Bonn. (Climalteranti)

Animali

Washington è stata invasa da enormi cicale: tranquilli, non è un segno dell’apocalisse. (the Washington Post)

Fondo del barile

Vi presentiamo Omar, un gatto australiano gigantesco e buffissimo. (BBC)

***

Se ti piacciono Hello, World e the Submarine, ricorda di recensire la pagina su Facebook. A domani! 👋

— FIN —

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi