Questo è Hello, World!, la nostra rassegna mattiniera di attualità, cultura e internet.
Tutte le mattine, un pugno di link da leggere, vedere e ascoltare.

***


La Salvia è una pianta magica: il suo nome vuol dire salvatrice.
La nuova linea profumata Erbaflor

Scopri di più

***

In uno scoop storico, Rachel Maddow e David Johnston hanno messo le mani su due pagine della dichiarazione dei redditi del 2005 di Donald Trump. (Slate)

Il New York Times ha pubblicato il documento in PDF da leggere.

Nelle due pagine non ci sono “pistole fumanti,” e il talk show di Rachel Maddow non ha potuto tagliare a una diretta dell’arresto del presidente, purtroppo, ma offrono comunque uno spaccato su quello che Trump non vuole si sappia dei suoi conti. (Vox)

Cosa abbiamo imparato:

  • Trump ha sempre sostenuto che non poteva fisicamente pubblicare i propri documenti a causa di controlli in corso dalle autorità, la risposta della Casa bianca dimostra che ha mentito;
  • La risposta agitata, accusatoria e rapidissima della Casa bianca significa che Trump e i suoi si sono spaventati tantissimo;
  • Come Trump gestisce la propria fortuna: investendo “in perdita” in aziende fidate, risparmiando niente, e senza contratti di lungo termine;
  • Infine: la reazione rapidissima a questo leak potrà essere usata come cartina tornasole per reazioni e tempi di risposta per prossime rivelazioni, che a questo punto sembrano inevitabili.

Mondo

In Ungheria continua lo sciopero della fame di 94 migranti in attesa di visto come rifugiati. L’inizio delle proteste coincide con la sentenza della Corte europea per i diritti umani che ha condannato l’Ungheria di aver illegalmente incarcerato e detenuto due migranti del Bangladesh nel 2015. (the New York Times)

Per la prima volta dal 2012, pirati somali hanno dirottato una nave commerciale. (Reuters)

Michigan. Un uomo ha denunciato cinque aziende di robotica per omissione di soccorso la morte della moglie, uccisa mentre si dedicava alla manutenzione di macchinari robotici in fabbrica. È la prima volta che un robot è accusato di aver causato la morte di una persona. (Quartz)

A sei settimane dalle elezioni gli inquirenti hanno formalizzato l’accusa per abuso di fondi pubblici nei confronti del candidato repubblicano François Fillon. (Bloomberg)

L’agenzia spaziale russa ha annunciato di essere alla ricerca di aspiranti cosmonauti per realizzare il proprio primo allunaggio, nel 2031. (AFP)

Hacker filo-Erdogan hanno hackato decine di account Twitter, incluso quello di Forbes e l’account giapponese di Justin Bieber, per postare tweet contro la Germania e i Paesi Bassi. (CNBC)

Paesi Bassi dove btw oggi si vota, e il battibecco con la Turchia potrebbe favorire il partito del premier uscente Mark Rutte. (the Guardian)

Italia

Camorra, nuova ondata di arresti tra Napoli e Caserta, per un “vasto giro di corruzione” che avrebbe fatto riferimento alla cosca degli Zagaria. (la Repubblica Napoli)

Il Pd ha querelato Beppe Grillo per dichiarazioni diffamatorie pubblicate sul proprio blog. Ma secondo gli avvocati di Grillo, «Beppe Grillo non è responsabile, quindi non è autore, né gestore, né moderatore, né direttore, né provider, né titolare del dominio, del blog né degli account Twitter e Facebook, non ha alcun potere di direzione né di controllo su tutto ciò che viene postato». Che ridere. (la Stampa)

Fissata la data per il referendum sui voucher: sarà il 28 maggio. CGIL, M5S e Sinistra italiana chiedono l’election day, ma il governo teme il bis del 4 dicembre. (il Manifesto)

Secondo il Viminale quest’anno arriveranno 70 mila più profughi dello scorso anno. E i primi 73 giorni del 2017 già registrano un aumento del 67%. Di fronte ad una previsione simile, sembrerebbe logico che il governo si adoperi anche nel presentare una proposta per gestire umanamente queste persone. Ovviamente questo non è successo. (la Stampa)

Cult

👏 Internet 👏 è 👏 una cosa 👏 orribile 👏 We-Vibe, azienda che produce vibratori bluetooth, dovrà pagare 4 milioni di dollari canadesi perché è stata scoperta nel registrare e conservare informazioni intime sui propri utenti. (the Guardian)

Zuckerberg, durante il proprio tour assolutamente non elettorale, è andato a parlare di diversità alla AT&T State University, un’università a frequentazione storicamente afroamericana. Ma solo l’1% dei dipendenti di Facebook sono persone di colore. (Gizmodo)

Tra l’altro, che Zuckerberg si stia preparando alla corsa presidenziale è sempre più evidente. (the Outline)

Fondo del barile

Altri tipi di migranti: nelle prime 12 settimane dopo l’elezione di Donald Trump le richieste di cittadinanza neozelandese da parte di americani sono aumentate del 70%. (AP)

***

Se ti piacciono Hello, World e the Submarine, ricorda di recensire la pagina su Facebook. A domani! 👋

— FIN —

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi