Questo è Hello, World!, la nostra rassegna mattiniera di attualità, cultura e internet.
Tutte le mattine, un pugno di link da leggere, vedere e ascoltare.

***


La Salvia è una pianta magica: il suo nome vuol dire salvatrice.
La nuova linea profumata Erbaflor

Scopri di più

***

Arrivederci e grazia

Il presidente Mattarella ha concesso una grazia parziale all’ex agente della Cia Sabrina De Sousa, condannata a sette anni per il rapimento di Abu Omar e arrestata in Portogallo. Doveva essere estradata in Italia proprio oggi. Tra gli agenti condannati è la quarta a ricevere la grazia dal Presidente della Repubblica, mentre altri 20 non sono mai tornati in Italia. (Corriere della Sera)

Il provvedimento riduce a tre anni la pena per De Sousa, evitandole di fatto il carcere e consentendole di non tornare nel nostro Paese, e chiude nel peggiore dei modi una vicenda giudiziaria durata quattordici anni. (la Repubblica, video commento di Carlo Bonini)

Per il rapimento dell’ex imam di viale Jenner, prelevato a Milano e torturato in Egitto, nessuno subirà conseguenze giudiziarie.

Una ricostruzione del caso, anno per anno. (Rai News)

Mondo

Nelle ore prima del proprio primo discorso al Congresso, Trump sembrava pronto a una linea più morbida sull’immigrazione — ma prima del discorso si vede che ha cambiato di nuovo idea. (the New York Times)

Il discorso, dai contenuti catastrofici su immigrazione e sanità, era scosso da uno strano e assolutamente ingiustificato ottimismo, da incubo. (the Guardian)

Durante il discorso Trump si è anche rifiutato di ammettere il crescente problema dell’anti-semitismo: sostenendo che al contrario, gli incidenti delle ultime settimane fossero stati confezionati per mettere in cattiva luce “l’altra parte.” Quindi… gli anti-semiti? I neo nazisti? Trump stesso? (Talking Points Memo)

Inizia oggi il disarmo delle FARC. (the New York Times)

Oggi la Commissione europea dovrebbe presentare un documento su come affrontare la crisi dell’eurozona. Ma secondo Pittella il documento è un grave errore politico. (Politico)

Un nuovo report dell’Unicef denuncia le gravi violenze subite dai minori nei centri di detenzione in Libia. (the Guardian)

In un discorso alla Camera del Commercio di Budapest, Orban ha dichiarato che “l’omogeneità etnica” sarebbe strettamente necessaria per vedere un ritorno alla crescita del paese. Il primo ministro ungherese ha poi lasciato il palco per tornare al più presto a giocare col proprio mappamondo. (AFP)

In Nigeria l’esercito governativo che doveva combattere Boko Haram sta “combattendo” e uccidendo anche i civili dei territori contesi — e lascia dietro di sé un paese raso al suolo dopo l’altro. (the New York Times)

Oops, un cecchino ha quasi ucciso due persone durante un discorso di Hollande. (BBC)

Betsy DeVos ha citato come esempi di “veri pionieri” della libera scelta per l’istruzione i college e le università “nere” — nate al contrario come alternativa sicura contro la segregazione. (the New York Times)

Trump vorrebbe un sacco distruggere i satelliti NASA che monitorano il cambiamento climatico — ma non può farlo senza causare un disastro spaziale che potrebbe impedirci di lasciare il pianeta. (Quartz)

Visita nel Sud-est asiatico per il re saudita Abdul Aziz. I suoi bagagli pesano 459 tonnellate. (BBC)

Dopo l’arresto della senatrice Leila De Lima, il consenso popolare per il presidente filippino Duterte potrebbe lentamente, molto lentamente, cominciare a incrinarsi. (the Washington Post)

La risposta cinese all’epidemia di aviaria: un mercato nero di pollastrelli sicuri. (SCMP)

Italia

Il “Pentagono italiano” sarà a Centocelle. (la Repubblica)

L’imprenditore campano Andrea Romeo è stato arrestato stamattina, nell’ambito dell’inchiesta Consip. (Il Fatto Quotidiano)

Cult

L’umanità passa ogni giorno un miliardo di ore davanti a video di YouTube. Di questo passo non arriveremo mai su Trappist-1 😩 (the Wall Street Journal)

Nel frattempo, YouTube ha lanciato il proprio servizio di streaming televisivo. Un miliardo di ore, ma almeno sul divano. (the Verge)

Lo stavate aspettando? Probabilmente sì. Ecco il nuovo trailer di Guardians of the Galaxy Vol. 2

Il National Geographic spegne 128 candeline regalandosi un libro di illustrazioni vecchio stile. (It’s Nice That)

Animali

La Cina sta allevando un sacco di orche assassine: ufficialmente da mettere nei propri zoo, in realtà, chiaramente, per conquistare il mondo. (Quartz)

***

Se ti piacciono Hello, World e the Submarine, ricorda di recensire la pagina su Facebook. A domani! 👋

— FIN —

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi