In occasione dell’uscita del nuovo disco Forse non è la felicità (2017, Wooodworm), abbiamo scambiato due chiacchiere con Aimone e Alessandro dei Fast Animals and Slow Kids, dopo uno speciale showcase acustico in Santeria Paladini, a Milano.

Si parla di radici punk, spontaneità, cani-registi, OK Go, albe e tramonti bellissimi vicino a laghi piccolissimi, e ovviamente delle prossime date del tour dei Fask, che il 18 marzo calcheranno (di nuovo) il palco dell’Alcatraz.

— FIN —

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi