Questo è Hello, World!, la nostra rassegna mattiniera di attualità, cultura e internet.
Tutte le mattine, un pugno di link da leggere, vedere e ascoltare.

***


Cool water, after shave e linea cosmetica
on line e nei flagship store Erbaflor

Scopri di più

***

Stati Uniti über alles

Volete farvi del male? Pronti:

Dopo aver annunciato che il proprio discorso avrebbe cercato di riunificare gli Stati Uniti, Trump ha fatto tutto il contrario: ha parlato solo ai suoi, ignorando chi ha spaventato e chi non l’ha votato — che, a proposito, sono la maggioranza dei cittadini statunitensi. Secondo un editoriale del Guardian è una dichiarazione di guerra politica.

Proteste violente hanno scosso Washington per tutta la giornata di incoronazione di Trump. Ma non tutto il male vien per nuocere: hanno incendiato anche un paio di limousine, e un eroe della patria ha tirato un pugno a Richard Spencer, un leader dell’alt-right, mentre in diretta tv sosteneva di non essere un neo-nazista.

Cominciare bene: l’account Twitter @POTUS ereditato da Trump ha inizialmente impostato come immagine di copertina una foto dell’inaugurazione di Obama nel 2013. (BBC)

È facile spiegare perché: in una prova generale degli Stati Uniti devastati dalla guerra atomica, con pochissimi sopravvissuti, all’inaugurazione sono andati quattro gatti.

Non è andato nessuno.

Proprio nessuno.

Balle di fieno.

Il nuovo presidente aveva promesso che avrebbe abbandonato il controllo delle proprie aziende, ma non c’è nessuna prova che l’abbia fatto. (ProPublica)

Oggi è il giorno della Women’s March on Washington — sono previsti manifestazioni e cortei in tutto il mondo.

screen-shot-2017-01-21-at-09-07-09

The Outline immagina l’inauguration day come una striscia di Watchmen, il fumetto di culto di Alan Moore che indaga sulle responsabilità del potere, e del suo abuso. (The Outline)

“Comprate americano!” Trump ha strepitato durante il proprio discorso, a una folla piena di cappellini Make America Great Again fatti in Cina, Vietnam, e Bangladesh. (Reuters)

Nelle ore immediatamente successive all’inaugurazione, internet è andato nel panico per la rimozione delle pagine su Climate Change e diritti LGBT dal sito della Casa bianca, accusando Trump di aver già iniziato a fare le sue porcherie. In realtà, le pagine erano state semplicemente spostate sul sito d’archivio ObamaWhiteHouse.gov, in attesa che la nuova amministrazione aggiunga pagine sulle proprie politiche al sito. (Snopes) Insomma: dategli tempo. Il mondo si rovina un giorno alla volta.

Mondo

L’ex leader dello UKIP Nigel Farage si riciclerà come commentatore politico per Fox News. (the Guardian)

Dopo 22 anni, spaventato dalle molto vere minacce di invasione del Senegal, Yahyah Jammeh si è rassegnato ad abbandonare la presidenza. (Quartz) Il nuovo presidente, Adama Barrow, ha annunciato che Jammeh avrebbe accettato di andare in esilio. (Reuters)

Okay, ma come mai il Gambia ha una forma così strana? I confini sono stati disegnati dagli inglesi letteralmente a cannonate (forse). (Atlas Obscura)

Dove si comprano i gommoni per il traffico dei migranti? Su Alibaba. Eh? L’inchiesta di Francesco Floris (Linkiesta)

Lo Stato Islamico ha distrutto il tetrapilo di Palmira, dopo aver assassinato 12 persone ai piedi dell’incrocio romano. (Reuters)

Continuano le proteste a Gaza per la mancanza di elettricità. (Al Jazeera)

Secondo il Pentagono, un attacco aereo nei pressi di Idlib, Siria, ha ucciso un centinaio di jihadisti di Al Qaeda in un campo di addestramento. (Middle East Eye)

Italia

Grave incidente sulla A4, non lontano da Verona: un pullman si è schiantato contro un pilone e ha preso fuoco. Almeno 16 le vittime, quasi tutti ragazzi tra i 14 e i 16 anni, di ritorno da una gita scolastica. (Corriere della Sera)

L’opinione di un professore del Politecnico di Milano a proposito del rischio valanghe.

I 28 milioni di euro raccolti con gli sms solidali non sono scomparsi, ma sono destinati alla ricostruzione, non all’emergenza. (il Post)

Ambiente

Vi ricordate quando gli scienziati degli USA, spaventati dal trionfo di Trump, avevano iniziato a salvare milioni di terabyte di dati riguardanti il cambiamento climatico sui propri hard-disk personali? (the Verge) Beh, ieri è successo di nuovo. (Wired)

Il 2016 è stato l’anno più caldo di sempre. Ma non disperatevi, la scienza ha già implementato delle soluzioni per contrastare il cambiamento climatico, dobbiamo soltanto metterle in pratica. (Climate council)

Il land grabbing è un fenomeno preoccupante dal quale neanche l’Europa riesce a difendersi. (Lifegate)

Cult

Il 10% dei manoscritti della biblioteca Vaticana è stato digitalizzato: sono circa settemila testi consultabili online. Ma c’è ancora molto lavoro da fare. (la Repubblica)

Kickstarter ha sospeso la campagna di Adoptly, il “Tinder per le adozioni,” che forse era uno scherzo — speriamo. (the Verge)

Meitu, l’app bellissima di cui vi parlavamo qualche giorno fa, è uno strumento di spionaggio occulto? Può darsi, ma il suo comportamento invasivo non è così inusuale. (the Verge)


677px-amorphophallus_wilhelma
Occulto

L’aro titano è un fiore gigante — gigante, può essere alto più di 3 metri — che resta fiorito per tre giorni ma impiega circa dieci anni per sbocciare, così carico di energia da avere una temperatura corporea altissima. È un evento molto, molto raro. Eppure, nel 2016 tantissimi fiori di aro gigante sono sbocciati, e non sappiamo perché. Ah: l’aro titano profuma intensamente di cadavere. (BBC News)

Animali

Dimenticate Trump, ieri c’erano appuntamenti più importanti: era il Penguin Awareness Day! Fate il quiz per vedere quanto ne sapete davvero di pinguini. (The Telegraph)

***

Se ti piacciono Hello, World e the Submarine, ricorda di recensire la pagina su Facebook. Grazie!

— FIN —

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi