Questo è Hello, World!, la nostra rassegna mattiniera di attualità, cultura e internet.
Tutte le mattine, un pugno di link da leggere, vedere e ascoltare.

***


Cool water, after shave e linea cosmetica
on line e nei flagship store Erbaflor

Scopri di più

***

Talkin’ Syria

Quasi tutti i gruppi ribelli siriani parteciperanno alle trattative di pace previste tra pochi giorni ad Astana, Kazakistan. Sul tavolo ci sono il rafforzamento della tregua e le questioni umanitarie più urgenti — ancora non si parla di una soluzione politica. (Al Jazeera)

Annunciati a inizio gennaio sotto l’egida di Russia e Turchia i colloqui inizieranno lunedì 23. (Tass)

98466f7916044200a9fb5c40153de0e5_7

Esclusi in un primo momento, sono stati invitati a partecipare anche gli Stati Uniti — ma il Cremlino ha bypassato Obama, invitando direttamente Trump, nella persona del suo nuovo national security advisor Michael T. Flynn. (Washington Post)

Secondo i media russi, i colloqui di Astana — “città asiatica, musulmana e alleata” — hanno molte più probabilità di successo di quelli tenuti finora senza risultato a Ginevra (dove il prossimo round è previsto per l’8 febbraio.) (Sputnik News)

Se passate da Astana in quei giorni, ecco almeno tre stranezze architettoniche da andare a visitare per forza — sarebbe comunque difficile non notarle. (Atlas Obscura)

Mondo

L’Irlanda del Nord tornerà al voto questo marzo, per la seconda volta in 10 mesi, poche settimane prima dell’attivazione dell’Articolo 50. (DW)

Il sospetto responsabile dell’attentato di Capodanno a Istanbul è stato arrestato, non a Sesto San Giovanni. (Reuters)

Dopo quasi tre anni, le ricerche dell’aereo malese MH370 sono state di nuovo sospese. (TIME)

Continuano le tensioni tra Serbia e Kosovo: il presidente kosovaro Thaci ha accusato Belgrado di voler annettere il nord del Paese, seguendo il modello Crimea. (International Business Times)

Dopo aver negato l’evidente per decadi, il Giappone deve ora affrontare la realtà della povertà dilagante, con circa 3 milioni e mezzo di bambini costretti a mangiare alle mense dei poveri. (The Guardian)

La temporanea, finta quiete tra Cina e India si è spezzata sul problema dell’atomica del Pakistan, dopo che la potenza ha formalizzato l’accordo per il Corridoio economico Pakistan-Cina. (YaleGlobal Online)

Ieri riportavamo confusi la dichiarazione di Trump di voler garantire “assicurazione (sanitaria) per tutti.” Sarah Kliff cerca di far chiarezza sulle promesse e sulla realtà della “Trumpcare.” (Vox)

Italia

Gentiloni e Padoan sono pronti a giocare a muso duro con l’Unione Europea, “Non ci sarà nessuna manovra correttiva,” è la linea, per ora solo espressa a porte chiuse. Ma nelle prossime settimane la Commissione pubblicare il rapporto sul debito pubblico, e potrebbero essere cazzi acidi e l’Italia rischia grosso. (La Stampa)

Germania e Italia si scontrano sulle automobili. La sfida: chi inquina di più, e chi ha mentito peggio alle autorità statunitensi e europee? (Il Fatto Quotidiano)

Anche quest’anno la Chiesa ritorna con spot martellanti sull’8 per mille, mentre tutte le altre opzioni sono praticamente non pubblicizzate. E tantissimi Caf ignorano le richieste dei contribuenti e indirizzano il contributo alla Chiesa. (la Repubblica)

Valentina Santarpia racconta la storia di Francesca Capecce di Termoli, da insegnante a bidella, per assenza di cattedra. Ma sono tantissimi gli “idonei fantasma” che hanno superato il concorso ma non vengono assegnati neanche a delle supplenze, malgrado le cattedre vuote non siano mai state così tante. (Corriere della Sera)

Milano

Ripartono i lavori per il prolungamento delle linee 1 e 5 della metropolitana. (MilanoToday)

Questioni di genere

Il femminicidio non esiste? Come usare la statistica per fini manipolatori. (Giap)

Ambiente

“Per affrontare il riscaldamento globale non bastano leggi, accordi, obblighi o divieti. È necessaria un’opinione pubblica consapevole.” Lo dice Stefano Caserini, professore del corso di “mitigazione dei cambiamenti climatici” al Politecnico di Milano. (Altreconomia)

Ecco la lista dei 10 paesi che corrono più veloce verso le energie rinnovabili. La novità è che 6 su 10 sono in via di sviluppo. (Lifegate)

Cose bellissime: la mappa real-time della produzione elettrica in Europa, con relativa intensità carbonica.

85 centrali elettriche a carbone progettate in Cina non saranno costruite. (the Independent)

Cult

È morto a 82 anni Gene Carnan, l’ultimo uomo ad aver messo piede sulla Luna. (Quartz)

Tra una brexit e l’altra: sul numero di aprile di Vogue ci sarà un servizio su Theresa May. (AP)

Se sei un popolare podcaster neonazista è meglio che i tuoi amici non sappiano che hai una moglie ebrea, altrimenti potresti perdere il posto. (Salon)

Metropolis compie 90 anni: come ci siamo innamorati del futuro distopico. (Den of Geek)

Come si dipinge una sinfonia musicale? Secondo Kevin Umana, così. (It’s Nice That)

***

Se ti piacciono Hello, World e the Submarine, ricorda di recensire la pagina su Facebook. Grazie!

— FIN —

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi