Questo è Hello, World!, la nostra rassegna mattiniera di attualità, cultura e internet.
Tutte le mattine, un pugno di link da leggere, vedere e ascoltare.



La Salvia è una pianta magica: il suo nome vuol dire salvatrice.
La nuova linea profumata Erbaflor

Scopri di più


Mondo

Decine di migliaia di persone restano ancora bloccate ad Aleppo est. L’evacuazione dovrebbe ricominciare a momenti, dopo la sigla di un nuovo accordo tra i ribelli e le forze governative. (Al Jazeera)

In Libano solo uno stanziamento di rifugiati siriani su 5 è in regola con i permessi di residenza — e il numero è sempre minore. Le condizioni per ricevere il permesso sono ogni anno più dure, e senza permesso è impossibile cercare lavoro. Il nuovo rapporto dell’agenzia ONU per i rifugiati. (UNHCR)

Nicolas Maduro ha deciso di posticipare il ritiro delle banconote da 100 bolivar, in seguito a violente proteste e lunghe code agli sportelli bancari. (Reuters)

Per la prima volta in anni, la Camera di commercio britannica — organo che riunisce rappresentanti di aziende inglesi, grande poco meno della nostra Confindustria — e i sindacati hanno presentato una richiesta congiunta al governo May, richiedendo che siano immediatamente riconosciuti i diritti degli immigrati europei che lavorano sul territorio del Regno Unito. (The Guardian)

L’Unione Europea continua a trattare la Grecia con ignoranza e insofferenza. (Reuters)

Tra ingerenze coloniali e arretratezze decennali, la difficile strada per una riforma agraria in Zimbabwe. (Quartz Africa)

L’esercito israeliano ha aperto il fuoco e ucciso un ragazzo di diciannove anni per bloccare un gruppo di persone che stavano lanciando sassi in un piccolo villaggio della West Bank. (Reuters)

La Germania sta preparando una legge che potrebbe colpire gestori di social network con multe fino ai 500mila euro se dovessero fallire nel rimuovere post d’odio 24 ore dopo una segnalazione. Eh? (The Guardian)

Italia

Dal 1° gennaio scatta una nuova disposizione della legge Fornero: sparisce l’assegno di mobilità per i licenziati da aziende industriali con più di 15 dipendenti o commerciali con più di 50. Al suo posto resta la “Naspi,” uguale per tutti. (la Stampa)

Roberto Speranza è ufficialmente candidato alla segreteria del PD. Era così emozionato da essere pallido. (la Repubblica)

Intanto Berlusconi offre il supporto di Forza Italia al governo per la stesura della nuova legge elettorale, “per andare subito al voto.” (il Fatto Quotidiano)

Anna Scavuzzo esordisce come facente funzioni durante l’autosospensione di Sala, alla chiusura del convegno sugli scali ferroviari. “Il Comune c’è.” (la Stampa)

Roma e Milano, Mario Calabresi alza il dito: “ve lo avevamo detto.” (la Repubblica)

Cult

Ma davvero l’influenza russa è un evento così senza precedenti nella politica statunitense? No. Ecco cos’è successo durante la Rivoluzione americana. (JSTOR Daily)

Lin-Manuel Miranda (Hamilton), Donald Glover (Atlanta), Issa Rae (Insecure), Damien Chazelle (La La Land) nel roundtable dell’Hollywood Report.

The master of sex Michael Sheen ha annunciato che si ritirerà dalla carriera di attore per dedicarsi alla politica e combattere le destre inglesi. (A.V. Club)

No America, non puoi avere indietro il tuo drone per la ricerca marina. (Gizmodo)

Bob Dylan secondo 12 fumettisti. (Fumettologica)

“Do You Hear What I Hear”, la canzone di Natale che nasconde la storia della guerra fredda. (the Atlantic)

Dagli archivi del Vienna Jewish Museum è spuntata una foto che dimostra che Herschel Grynszpan, il colpevole dell’assassinio di un ufficiale nazista da cui derivò per rappresaglia la “Notte dei cristalli,” sopravvisse alla guerra. (The Guardian)

È morto a 96 anni l’inventore della manovra di Heimlich, Henry Heimlich. (Reuters)

Animali/Occulto

Le prime immagini del Ghost Shark dimostrano che ha gli organi sessuali in testa. Ricky Gervais prendi nota. (Boing Boing)

Cucina

Soup for Syria, un libro di ricette — esclusivamente zuppe — per raccogliere fondi per i rifugiati siriani. (NPR)

Musica

«Come here!» … Kendrick Lamar lascia il microfono a un fan che si dimostra all’altezza della situazione. (Genius)


Se ti piace Hello, World e the Submarine, ricorda di recensire la pagina su Facebook, altrimenti lo fanno solo i fan di Donald Trump e per noi sono guai. Grazie!

— FIN —

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi