Questo è Hello, World!, la nostra rassegna mattiniera di attualità, cultura e internet.
Tutte le mattine, un pugno di link da leggere, vedere e ascoltare.



La Salvia è una pianta magica: il suo nome vuol dire salvatrice.
La nuova linea profumata Erbaflor

Scopri di più


Il governo sottovoce

Il discorso alla Camera di Paolo Gentiloni (il Fatto Quotidiano) è andato così bene che il Corriere della Sera (ripetiamo, il Corriere della Sera) lo bolla 20 minuti di sussurri. E commenta: “Mai visto visto un discorso d’insediamento così grigio, monocorde, spento. Mai un sussulto, mai un applauso, se non sul “rispetto delle istituzioni”, sai che brivido.” (Corriere della Sera)

Sul Corriere sondaggio / galleria di opinioni sulla durata del governo Gentiloni. Diffusa la metafora del governo yogurt, che potrebbe essere l’espressione politica più sfigata dell’anno, o del secolo. (Corriere della Sera)

Proprio in questo momento Gentiloni sta chiedendo la fiducia al Senato, dove ha una maggioranza molto più risicata. (la Repubblica)

Per la nuova ministra dell’Istruzione Fedeli, intanto, si prospetta un mini-caso Giannino. (L’Huffington Post)

Mondo

Il muro di Calais, finanziato dal Regno Unito con 2,3 milioni di sterline, è stato completato. (The Independent)

Russia Today, media company chiaramente indipendente no?, ha un’intervista esclusiva con Assad il giorno dopo la stretta ultraviolenta sulla città di Aleppo: “L’Occidente critica la Russia per aver sconfitto i terroristi troppo forte.” (RT.com)

Nella parte est della città, l’evacuazione dei civili e dei ribelli rimasti sta subendo ritardi. (BBC)

Non ci sono solo le vittime della guerra alla droga: nelle Filippine, prigioni e centri di riabilitazione sono sovraffollati al limite dell’insostenibile. (Al Jazeera)

La Casa Bianca ha bloccato la vendita di un carico di munizioni all’Arabia Saudita. (the New York Times)

Trump ha scelto il proprio segretario per il Dipartimento degli Interni: è il parlamentare del Montana Ryan Zinke, che politicamente parlando ne ha fatte di tutti (e due) i colori, da opporsi a regolamentazioni sulla produzione di carburanti derivati dal petrolio, a difendere i grandi parchi. (Ars Technica)

La Russia avrebbe influenzato le elezioni USA. Ma come è iniziata la cyberinvasione russa? Un inchiesta del New York Times

Italia

La Vivendi di Bolloré sta tentando di fare takeover di Mediaset. Fininvest corre in difesa della proprietà di Berlusconi. (the Wall Street Journal)

Milano

A poco sono serviti i blocchi del traffico: lo smog è ancora alle stelle in tutta la Lombardia. (MilanoToday)

Dopo mesi di lavori, inaugurata in Porta Volta la Fondazione Giangiacomo Feltrinelli. (Urban File)

Ambiente

Una simulazione 3D della Nasa segue i percorsi dell’anidride carbonica nell’atmosfera. (Inverse)

Cult

È morto Alan Thicke, il papà della famiglia Seaver in Genitori in blue jeans. (Reuters)

Perché non abbiamo un osso del pene? La scienza risponde. (The Guardian)

A proposito, Google prepara il proprio riavvicinamento ai conservatori americani dopo aver “perso la scommessa” su Hillary Clinton. Oggi, l’AD di Alphabet, insieme a tutti gli altri capi della Silicon Valley, sarà a New York per genuflettersi davanti al nuovo presidente–eletto, in un meeting organizzato da Jared Kushner. (Reuters)

Vi abbiamo parlato spesso delle pressioni assurde dell’industria musicale sull’Unione Europea — in questo momento di “debolezza amministrativa,” sono partiti all’attacco anche negli Stati Uniti. (The Verge)

Chris Evans sarà il protagonista del remake cinematografico di Jekyll, strepitosa miniserie BBC della scorsa decade che dovete assolutamente vedere prima che venga rovinata. (Hypebeast)

Ma alla fine, Rogue One, il primo spinoff di Guerre Stellari, è bello o no? Sembra di sì. (the Hollywood Reporter)

Gli oleodotti che ci piacciono: trasportano birra. (Atlas Obscura)

Forse smettere di leggere le notizie è una soluzione per vivere felici. (The Awl)
(Noo, non fatelo)

— FIN —

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi