Questo è Hello, World!, la nostra rassegna mattiniera di attualità, cultura e internet.
Tutte le mattine, un pugno di link da leggere, vedere e ascoltare.

Fillon Rouge

Chi è François Fillon, il nuovo candidato del centrodestra francese? Ve ne parlavamo la settimana scorsa.

Ultra conservatore e liberista, Fillon promette di tagliare mezzo milione di posti di lavoro pubblici (Il Sole 24Ore) e “difendere la cultura francese.” Insomma, non esattamente la rivoluzione della normalità. (Corriere della Sera)

Thatcheriano e amico di Putin, si scontrerà con Marine Le Pen, razzista e amica di Putin. Insomma, Putin. (la Repubblica)

Secondo Grégoire Biseau, il nuovo modello tripartito francese implica che in ogni momento un leader abbia contro di sé due terzi del paese: se vorrà vincere, e dopo, governare per tutti, Fillon — il candidato radicale a queste primarie — dovrà drasticamente rivedere il proprio programma. (Libération)

Intanto, dopo le primarie Fillon potrà rimodellare il partito a propria immagine e somiglianza. Cosa lo attende, secondo Alexandre Lemairé. (Le Monde)

Mondo

Marina Kosareva di Russi ha strappato un’intervista con Rodrigo Duterte, che, in risposta alle tensioni con gli Stati Uniti, commenta, “Ho un amico che è armato fino ai denti.” (RT.com)

Il partito democratico statunitense ha perso le elezioni ma non il voto popolare — e deve imparare ad essere un partito di opposizione, non di minoranza. Ma per questo, serve una nuova leadership. (Vox)

map

Gigantesco exposé di Richard C. Paddock, Eric Lipton, Ellen Barry, Rod Nordland, Danny Hakim e Simon Romero sui conflitti di interesse di Donald Trump, il presidente businessman. È qui che finisce la favola dell’“esperienza Berlusconi,” gli Stati Uniti sono messi molto, molto peggio. (the New York Times)

Evidentemente, Trump ha ripreso il controllo del proprio account Twitter. (TIME)

L’esercito governativo siriano ha conquistato due distretti chiave nella parte est di Aleppo. (Al Jazeera)

Italia

Per il Financial times la vittoria del No al referendum provocherebbe il fallimento collettivo delle banche. “Apocalypse no”. (Il Fatto Quotidiano)

Non solo Berlusconi e centrodestra: anche nella Lega è tempo di revival, con il colpo di reni di Umberto Bossi, che chiede un congresso di partito per votare un nuovo segretario. “La base è stanca di Salvini.” (la Repubblica)

Ambiente

Cinque traguardi raggiunti quest’anno dal cambiamento e contro il cambiamento climatico.

Nelle piastrelle, nelle finestre, nei tessuti: pannelli fotovoltaici sempre, pannelli  fotovoltaici ovunque! (Lifegate)

Tre dei più sofisticati modelli matematici hanno predetto in modo indipendente la futura riduzione del raccolto globale della farinaIniziate a fare provviste… (Phys.org)

Oltre 200 multinazionali si sono coalizzate per raggiungere l’alimentazione al 100% da fonti rinnovabili. Inoltre chiedono a Trump di mantenere le politiche ambientali e spronano l’UE a stabilire target ecologici più ambiziosi. (Edie.net)

La Francia chiuderà tutte le sue centrali a carbone entro i 2023”. I media ambientali di mezzo mondo continuano a ripeterlo da una settimana. In effetti bisogna festeggiare. (IFL Science)

Cult

Come reagisce il fact-checking europeo all’era post-fattuale. (NiemanLab)

Secondo il CEO di Linkedin diamo troppo valore ai titoli di studio universitari e poco alle skill personali, e se lo dice uno che gestisce 500 milioni di curricula forse dovremmo fidarci. (Recode)

Dietro un grande uomo c’è sempre una grande donna, lo sa bene lo scrittore Kurt Vonnegut. (The New Yorker)

Gli algoritmi di internet hanno rovinato i titoli dei film, tra le tante cose. (The Economist)

Piccole soddisfazioni. (CNN)

L’uomo della luna: la favola di Tomi Ungerer che racconta di come la paura e il cinismo abbiano distrutto il mondo. (Brain Pickings)

Animali

Tre marmosette pigmee — le scimmie più piccole del mondo — sono state rapite da un rifugio faunistico australiano. Due sono state ritrovate. (BBC)

Un parco acquatico giapponese è stato costretto a chiudere dopo aver congelato nel ghiaccio di una pista da pattinaggio circa 5000 tra pesci, granchi e altre creature marine. (CNN)

Foto da un centro di riabilitazione per scimpanzé orfani in Guinea equatoriale. (The Atlantic)

No more articles

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi