Questo è Hello, World!, la nostra rassegna mattiniera di attualità, cultura e internet. Tutte le mattine, un pugno di link da leggere, vedere e ascoltare.

Mondo

Fraçois Fillon stravince il primo turno di primarie della destra francese. Se Fillon vincerà al secondo turno di settimana prossima, si prepara lo scontro elettorale con Le Pen. I francesi hanno scelto un liberista ultra cristiano e conservatore. Ma non tutto va male: per Sarkozy sembra finita una volta per tutte. (l’Huffington Post)

Secondo Amnesty i ministri del governo di Theresa May sono cheerleader sovraeccitati: ed è un disastro per i diritti umani in Bahrein. (the Guardian)

La polizia ha scaricato cannoni d’acqua e lacrimogeni sui manifestanti all’oleodotto del Nord Dakota. (Reuters)

Susan Schulman indaga sull’epidemia di HIV in Papua, Indonesia. (IRIN)

La polizia greca è preoccupata per l’intensificarsi di attacchi xenofobi contro i campi profughi nelle isole. (Ekathimerini)

Kevin Munger ha scoperto come far vergognare i razzisti: farli criticare da un altro tipo bianco. E ovviamente ci ha costruito un bot di Twitter per aiutare a risolvere il problema. (Boing Boing)

Per il ma voi non chiamateli neo-nazisti di oggi: ad una manifestazione alt–right a Washington si celebra il presidente-eletto Trump strepitando “Heil Victory.” (the New York Times)

L’obiettivo insomma non è di rendere l’America “grande,” ma più semplicemente — “bianca.” (Salon)

Italia

Asse trasversale che più trasversale di così non si può, Pd–Lega, per bloccare la proposta di Sinistra Italiana di legalizzare l’uso della cannabis. (la Repubblica)

La maggioranza continua a essere spaccata su come regolamentare il mercato degli affita-camere su Airbnb. (la Stampa)

Oh no, ricordate le firme del M5S che erano “solo” copiate e non false? Alla fine, ce ne sono anche di false. Che sbadati. (la Repubblica Palermo)

Continuano le visioni trionfali di Parisi: “Vincerò senza partito, come Trump” (Corriere della Sera)

Torino, a scuola di capitalismo nel ventunesimo secolo: uno studente è stato sospeso per aver creato una sorta di mercato nero delle merendine. (la Repubblica Torino)

hubble

Cult

screen_shot_2016_11_18_at_11-0

La storia di Edwin Hubble, e di come ha scoperto che Andromeda non fosse una nebulosa all’interno della nostra Via Lattea, ma un’altra, intera, galassia, allargando il nostro universo all’infinito. (Vox)

I nostri orizzonti dovranno espandersi ancora, molto presto. Secondo Ben Miller scopriremo vita extraterrestre “entro i prossimi dieci anni.” (National Geographic)

view-from-9th-ave

La prospettiva dei newyorkesi? Cina, Giappone e Russia. In lontananza. (Brilliant Maps)

Cory Doctorow rilancia la maglietta della American Apology, per la prima volta stampata durante gli anni di Bush figlio — “Il mio presidente è un idiota. Non ho votato per lui.” legge, in sei lingue. Un must per gli americani all’estero. (Boing Boing)

Kanye West torna su Instagram: forse per anticipare una linea di moda, forse per preparare il terreno all’inevitabile candidatura presidenziale, tra quattro anni. (Hypebeast)

Musica

Kanye West ha perso un po’ la testa dopo le elezioni, ma almeno il lascito musicale di Obama sopravviverà ai quattro anni della presidenza Trump.

Spit Out The Bone è il nuovo cortometraggio musicale dei Metallica. Sì, avete capito bene… cortometraggio. (Noisey)

Se avevate bisogno di conferme che il rock fosse morto, Maroni vuole che venga “tutelato dall’Unesco.” Non si può essere più morti di così. (l’Huffington Post)

No more articles

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi