Questo è Hello, World!, la nostra rassegna mattiniera di attualità, cultura e internet.
Tutte le mattine, un pugno di link da leggere, vedere e ascoltare.

Mondo

Tra qualche anno HBO farà una serie televisiva da urlo sull’amministrazione Trump. 
In questa puntata—

Mike Rogers, adviser sulla sicurezza nazionale, è stato cacciato in quello che la nomenclatura repubblicana ha chiamato “purga staliniana.” (The Guardian)

Secondo Mother Jones è una lotta di potere dentro il team di transizione di Trump. Al centro degli intrighi, come vi avevamo anticipato, Jared Kushner. (Mother Jones)

Il sindaco di Clay, in West Virginia, intanto, è  travolto dallo scandalo per aver commentato concordando con un post su Facebook che definiva Michelle Obama “una scimmia con i tacchi.” Ma voi non chiamateli neo-nazisti. (the Washington Post)

Ma voi non chiamateli neo nazisti, seconda parte: Lee Drutman, blogger di Vox, ha ricevuto dei volantini di propaganda anti-semita nella posta. Perché è ebreo. (Vox)

I media statunitensi si trovano così in curva a dover scrivere di quello che Trump e compagnia stanno facendo senza schierarsi troppo che Boing Boing ha pensato di offrir loro un “generatore automatico di eufemismi” per parlare della supremazia bianca. Il nostro preferito? Guastafeste rightwave. (Boing Boing)

image00

Il capo della polizia di Los Angeles ha detto che non intende aiutare Trump con il suo piano di deportazioni. (Washington Post)

Ma esattamente, cos’è una transizione di presidenza, e come funziona? Per fortuna che c’è JSTOR Daily.

Un diamante è per sempre. Altre cose per sempre, a quanto pare? La cancelleria Merkel, che si ricandiderà per il quarto mandato. (CNN)

Italia

Il club degli improbabili amici di penna: Alessandro Di Battista e Fedez, che si scambiano appunti di politica e musica. Dove sono i leaker quando servono. (l’Huffington Post)

Si torna a parlare della rete di account social di propaganda pro-M5S. (La Stampa)

Il governo Renzi sembra determinato a mettere davvero il veto sul bilancio dell’Unione. (la Repubblica)

Ambiente

Alla COP22 di Marrakech è arrivato John Kerry, ma tutti gli chiedono soltanto notizie di quello più simpatico di lui alla Casa Bianca. (Reuters)

Cult

Bere una birra al giorno fa bene. Ripetiamo, bere una birra al giorno fa bene. 🍻 (Ansa.it)

I liberal americani continuano la loro ricerca algoritmica per la verità: gli auguriamo che la verità sia sempre quella che vogliono loro. (The Verge)

Trump Trump Trump, Trump, Trump, Trump. Ma come si continua a fare arte nei periodi difficili? Senza autodeprecazione, senza paura, dice Toni Morrison. (Brain Pickings)

Sapete chi sta facendo davvero passi avanti nel combattere razzismo e odio sul proprio social network? Quello senza Peter Thiel, che avete smesso di usare. (Twitter)

peach

In una beta del sistema operativo dell’iPhone, Apple aveva ri-disegnato l’emoji della pesca per farla assomigliare più a una pesca e meno a un fondoschiena. L’internet non ne ha voluto sapere niente, e l’emoji più ammiccante di tutte tornerà nella versione definitiva di iOS. (Hypebeast)

Nella più grande espansione dal 1940, BBC World lancia 11 nuovi servizi in altrettante lingue africane. (BBC)

No more articles

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi