Questo è Hello, World!, la nostra rassegna mattiniera di attualità, cultura e internet.
Tutte le mattine, un pugno di link da leggere, vedere e ascoltare.

Mondo

Uno studio rivela i numeri della discriminazione contro le donne mussulmane in Germania: è difficilissimo che una donna che indossi un hijab (o un foulard!), o semplicemente con un cognome turco, venga chiamata dopo un colloquio. Le candidate con entrambe le caratteristiche — hijab e cognome turco — vengono contattate da datori di lavoro solo il 4,2% delle volte. (dw)

Intanto, Merkel cerca disperatamente di mettere una pezza sulla spaccatura che divide il proprio partito sui diritti per i rifugiati. (Bloomberg)

La polizia nigeriana sta dando la caccia a due persone sospettate per aver organizzato un matrimonio gay nella capitale del Paese, Sokoto. (International Business Times)

Netzpolitik continua a pubblicare documenti segreti dallo spionaggio tedesco, malgrado le denunce per alto tradimento. Le operazioni alla stazione di Bad Aibling sono ora legali — grazie a nuove leggi ad hoc della Merkel — ma all’epoca erano crimini. (Boing Boing)

Per pagare i costi di una controversia legale, Trump ha prelevato 250mila dollari dalla propria Fondazione di carità. (The Guardian)

Trump, che rischia di essere votato dal 60% della working class bianca statunitense. (CNN)

Italia

Italicum: tutti d’accordo sulle modifiche, tranne il M5S che insiste — per una legge che garantisca loro di non vincere mai. (La Repubblica)

Perotti, ex-consigliere di Palazzo Chigi, si scatena contro la, fallita, spending review del Governo. (Il Fatto Quotidiano)

“Per ogni euro investito in sicurezza, uno deve essere speso per la cultura” ha detto Renzi all’ONU. Poi ha provato a fare un discorso su tecnologia contro tecnocrazia. (La Stampa)

Cult

Netflix mira a raggiungere 50% del proprio catalogo esclusivo ed originale. (Variety)

Stiamo vivendo nell’Età dell’Oro del bourbon? (è native advertising ma è interessante. Mashable)

Viz media sta per ripubblicare i vecchi fumetti di Super Mario e sono adorabili. (The Daily Dot)

Quali sono le 20 società che stanno scommettendo sull’Intelligenza Artificiale? (Mettendo a rischio il futuro dell’umanità) (Datamation)

Ambiente

Il ministro dell’ambiente canadese sta premendo per istituire una carbon tax. Uomo coraggioso, sa che sta per scontrarsi con interessi commerciali fortissimi. (Engadget)

La California sta cercando di ridurre le sue emissioni agendo in particolare sugli allevamenti intensivi e sui motori diesel. (Reuters)

Un tuk-tuk alimentato da pannelli fotovoltaici è partito dall’India e ha raggiunto il Regno Unito. (The Guardian)

Greenpeace Olanda ha pubblicato una serie di documenti segreti sul TiSa e ha spiegato gli effetti collaterali che tale accordo commerciale avrebbe sull’ecologia. (Rinnovabili.it)

JetBlue è tra le prime compagnie aeree ad aver firmato un contratto serio per la sostituzione del carburante tradizionale per veivoli con il meno impattante biogas. (The New York Times)

Quasi tutti i media eco-friendly stanno dando l’endorsement a un report sul declino dei prezzi del fotovoltaico pubblicato dall’agenzia europea per l’energia rinnovabile. (IRENA)

Musica

Ritorno in grande stile per gli Oyster Kids, duo electropop losangelino mai noioso

Rimaniamo a Los Angeles con Goon, il progetto alt rock bello forte del visual artist Kenny Backer. Dusk of Punk è il loro primo EP, ed è graffiante, cattivo e triste. Come voi

Il singolo del giorno di oggi è This Can Be Love degli australiani Flatwound. Provate a non ballare.

No more articles

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi