“Chi mi dirà buonanotte stanotte è il mio dio,” canta sognante Marina Arcangeli nella bella Sei Ottavi di Rino Gaetano, 1977. È venerdì sera: siate pure pronti a rivedere le vostre credenze religiose, ma non saremo noi a darvi la buonanotte — al massimo un po’ di buona musica per il pre–serata con la nostra playlist di redazione, The Subwoofer.

Questa settimana ci si prepara subito alla dance–floor e ai viaggi nel tempo, con il beat sfrenato di Hey Hi Hello — Hollywood Wildlife con Fran Hall, courtesy of AM — seguito da una delle cose migliori degli anni ‘70, Come On, Come Over del re del basso elettrico Jaco Pastorius, accompagnato da big band, Sam & Dave e la benedizione di SC.

SC per il resto offre tematiche amorose in varie declinazioni, dalla passione selvaggia di Mick Jagger in Star Star al fiore bagnato di brina della già citata Arcangeli, mentre JM cuce insieme atmosfere nebbiose da Parigi anni ‘50 e bassi profondi, evocando rivoluzioni, passioni, libertà con Nicolas Jaar e Guts.

E poi: musical!, con le scelte classiche di GM — Footlose, The Rocky Horror Picture Show o Dirty Dancing, scegliete voi qual è meglio. Tra le novità freschissime c’è Day To Day, R&B molto pop, l’ultimo singolo di Robert Glasper con i suoi Experiment. A omaggiare Rudy Van Gelder, scomparso ieri a novantun anni, ci pensano SB e Hank Mobley con Remember, 1960.

Parafrasando il titolo dell’ultimo album di Tiga, non vi serve altra fantasia.

The Subwoofer si aggiorna automaticamente tutte le settimane — mettete sotto chiave le canzoni che vi piacciono. E già che ci siete, seguiteci su Spotify.

No more articles

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi