1. La La Land

Difficile dimenticare la scena finale di Whiplash: il suo regista Damien Chazelle torna quindi dietro la macchina da presa per dirigere un altro film a tema musicale, ma dai toni decisamente più romantici. La La Land – che vede nel cast Ryan Gosling, Emma Stone e il ritorno di J.K. Simmons – racconta la storia di Mia, aspirante attrice, e Sebastian, musicista di jazz, e del loro amore tra le strade di Los Angeles. Il film aprirà il Festival Internazionale del Cinema di Venezia.

2. A Monster Calls

Il film è l’adattamento del libro per bambini Sette minuti dopo la mezzanotte, vincitore nel 2012 della prestigiosa Carnegie Medal. Seguendo il Grande Gigante Gentile di Spielberg, il regista Juan Antonio Bayona ci regala immagini potenti che richiamano l’immaginario di Guillermo Del Toro. Il film uscirà nelle sale questo inverno, ci toccherà quindi aspettare un po’ prima di ricevere la chiamata.

3. Rogue One

Dopo i grossi problemi di produzione dello spin-off della serie di fantascienza più famosa al mondo, finalmente è stato rilasciato un behind the scene che ci permette di farci un’idea su quello che sarà Rogue One. Sebbene ancora molto nebulosa, almeno sappiamo che prima o poi (speriamo prima) vedremo il prodotto finito. Che la forza sia con voi produttori.

4. Loving

La vera, e drammatica, storia di Mildred Jeter, donna afroamericana, e Richard Loving, uomo bianco. Arrestati e imprigionati in Virginia nel 1958 a causa del loro matrimonio interrazziale che andava contro le leggi dello Stato. Il caso fu portato alla Corte Suprema, che unanimemente decretò l’incostituzionalità della legge in vigore al tempo.

Jeff Nichols torna a dirigere dopo quattro anni da Mud. Il film è stato presentato all’edizione 2016 del Cannes Film Festival e uscirà a breve nelle nostre sale.

5. White Girl

Presentato al Sundance Film Festival 2016, regno dell’indie, White Girls è un film sulla generazione sperduta dei millenials. In particolare quelli che abitano nella grande mela, New York, luogo stimolante, vero melting pot, ma in sostanza solo per chi può permetterselo. La speranza è che la pellicola arrivi anche nelle sale italiane.

6. The Hurt Business

Un documentario sui retroscena del mondo spietato delle MMA, arti marziali miste. Le conseguenze sulla salute, ma soprattutto le motivazioni che spingono i combattenti ad affrontare degli scontri ai limiti della sopportazione fisica.

 

No more articles

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi